Antwone Fisher

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Antwone Fisher   Dvd Antwone Fisher   Blu-Ray Antwone Fisher  
Un film di Denzel Washington. Con Denzel Washington, Derek Luke, Salli Richardson-Whitfield, Viola Davis, Kevin Connolly Drammatico, durata 120 min. - USA 2002. - 20th Century Fox Italia uscita venerdì 23 maggio 2003. MYMONETRO Antwone Fisher * * 1/2 - - valutazione media: 2,60 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Roberto Nepoti

La Repubblica

Eccellente attore con un'inclinazione un po' troppo spiccata per le parti sentimentali, Denzel Washington debutta nella regia scegliendo una storia potenzialmente a rischio: quella di un giovane marinaio antisociale, maltrattatato e abusato sessualmente durante l'infanzia, che mena le mani per un nonnulla ma si redime grazie all'aiuto di un bravo psichiatra militare. Malgrado sia ispirato a una storia vera, sceneggiata dal suo stesso protagonista, Antwone Fisher è il genere di film che rischia di precipitare da un momento all'altro nel melodramma d'appendice. Fortuna che Washington, come regista, s'impone di mantenere una certa distanza dai personaggi: carrella - sì - fino a inquadrarne i volti tormentati e gli occhi umidi, però non pretende di strappare a forza le lacrime dal ciglio dello spettatore. Inoltre ricava da Derek Luke, nella parte di Antwone adulto (il film ce lo mostra anche bambino e adolescente), un'interpretazione commovente senza essere ricattatoria. Stessa sobrietà di mezzi dimostra il Denzel attore, nella parte dello psichiatra protettivo e contemporaneamente travagliato in proprio, perché sull'orlo della crisi coniugale. Grazie alla regia pudicamente spoglia, la vicenda del ribelle senza causa riesce a coinvolgere anche lo spettatore scettico; tantopiù perché contiene un risvolto poco esplorato dal cinema come la violenza famigliare nella comunità nera americana. Peccato che tutto questo valga solo per la prima parte. Finchè tratteggia la difficile evoluzione del rapporto tra il ragazzo in credito d'amore e l'adulto, il regista-produttore-attore mette in scena i sentimenti senza scivolare nel sentimentalismo. Procedendo verso la fine invece, quando racconta la ricerca della famiglia del protagonista, allenta troppo i freni inibitori, rivelando una vena di moralismo che potrebbe inquinarne le (eventuali) prove registiche future. Da La Repubblica, 24 maggio 2003


di Roberto Nepoti, 24 maggio 2003

Sei d'accordo con la recensione di Roberto Nepoti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
30%
No
70%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Antwone Fisher | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Barbara Muscarà
Pubblico (per gradimento)
  1° | dado1987
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
AFI Awards (1)


Articoli & News
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità