Gli occhi stanchi

Film 1996 | Drammatico 95 min.

Anno1996
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata95 minuti
Regia diCorso Salani
AttoriCorso Salani, Agnieszka Czekanska, Alessandro Piva .
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Corso Salani. Un film con Corso Salani, Agnieszka Czekanska, Alessandro Piva. Genere Drammatico - Italia, 1996, durata 95 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Gli occhi stanchi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,00
CONSIGLIATO NO
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer

Si gira un documentario sulla storia di una ragazza polacca. La giovane, durante il viaggio da Roma al suo paese, rivive la propria esistenza narrandola alla macchina da presa.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dopo otto anni trascorsi nell'Europa occidentale (Cipro, Düsseldorf, Fiumicino, Viareggio, Roma), la polacca Ewa accetta di tornare al paese natio polacco, sul Baltico, in pulmino con un trio di cineasti (regista, operatore, fonico). Durante il viaggio racconta le sue tristi peripezie nel mondo della prostituzione, della schiavitù, dell'esilio. Girato in video e in presa diretta e poi gonfiato a 35 mm, è un personalissimo e originale film di strada la cui apparente spontaneità dei mezzi non nasconde la sapiente costruzione narrativa e la raffinata scansione stilistica: luce diurna all'inizio e alla fine del viaggio, mentre la confessione di Ewa (Czekanska, allieva dell'Accademia Drammatica di Varsavia) è immersa in una dominante, quasi astratta oscurità. Commovente, intenso, di gentile e pudica finezza. Chi è il vero narratore: la ragazza o Salani che interviene, traducendo le sue parole? Tullio Masoni l'ha definito un cinema della timidezza o della sublime delusione.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati