Domani accadrà

Film 1988 | Commedia 95 min.

Regia di Daniele Luchetti. Un film con Ugo Gregoretti, Paolo Hendel, Armando Brancia, Ciccio Ingrassia, Giacomo Piperno. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1988, durata 95 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Domani accadrà tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ha vinto un premio ai David di Donatello,

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ

Due butteri maremmani (in fuga dopo una maledetta rapina) vagabondano per la Toscana (siamo negli anni del Risorgimento) facendo strani incontri. Notevole esordio del giovane Lucchetti che realizza un "conte philosophique" alla Voltaire (cioè un discorso serio sotto vesti di favola) ambientato in un'Italia mai esplorata dal cinema.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Toscana, 1848. Commessa una maldestra rapina, due butteri maremmani si danno a una fuga che diventa un itinerario di conoscenza e di educazione, prima divisi, poi ricongiunti, sempre braccati da tre crucchi disertori dell'esercito austro-ungarico trasformatisi in mercenari cacciatori di taglie. Insolito film d'inseguimento in 5 capitoli, avventure in costume con taglio socio-politico-filosofico, ironia sorniona di chi parla a nuora (il 1848) perché suocera (il 1968) intenda, con scorie brechtiane e siparietti di cabaret intellettuale. Opera prima di Luchetti, prodotto dalla Sacher di Nanni Moretti che vi compare come carbonaio dalla parlata indecifrabile. David di Donatello al miglior regista esordiente.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

DOMANI ACCADRÀ disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
Frasi
"se non si va, non si vede"
Lupo (Paolo Hendel)
dal film Domani accadrà - a cura di Francesco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Stefano Reggiani

Il debutto di Luchetti si segnala con particolare piacere: il genere «opera prima» è il più difficile e per paradosso il più inflazionato, ma è da quella porta che passano le speranze. Luchetti ha ventotto anni, ha frequentato la scuola di cinema Gaumont, ha partecipato con un episodio al film Juke Box ed è un regista amaro e spiritoso, gira con una sapiente mescolanza di ironia e disincanto.

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Nanni Moretti, il regista più prestigioso della giovane generazione del cinema italiano, continua a rivelarsi anche un produttore dalla mano felice, con l’impegno di scoprire e avviare al successo sempre nuovi talenti. Dopo Carlo Mazzacurati, così, che tanti consensi ha raccolto con la sua opera prima Notte italiana, eccoci oggi a Daniele Luchetti che, sempre sotto l’egida di Moretti, esordisce con [...] Vai alla recensione »

winner
miglior regista esordiente
David di Donatello
1988
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati