Gremlins

Film 1984 | Fantastico +13 111 min.

Anno1984
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata111 minuti
Regia diJoe Dante
AttoriPhoebe Cates, Keye Luke, Zach Galligan, Hoyt Axton, Frances Lee McCain, Polly Holliday Glynn Turman, Dick Miller, Scott Brady, John Louie, Judge Reinhold, Jackie Joseph, Corey Feldman, Don Steele, Arnie Moore, Belinda Balaski, Edward Andrews, Chuck Jones, John C. Becher, Gwen Willson, William Schallert, Steven Spielberg, Kenneth Tobey, Harry Carey, Jonathan Banks, Nicky Katt, Jim McKrell, Tracy Wells, Susan Burgess, Daniel Llewelyn, Lois Foraker, Kenny Davis, Joe Brooks, Mushroom, Donald Elson.
TagDa vedere 1984
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,27 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Joe Dante. Un film Da vedere 1984 con Phoebe Cates, Keye Luke, Zach Galligan, Hoyt Axton, Frances Lee McCain, Polly Holliday. Cast completo Genere Fantastico - USA, 1984, durata 111 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,27 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Gremlins tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un "Mogwai", delizioso piccolo animaletto amante della musica, per la disattenzione del padrone genera una squadra di "gremlins", orrendi e ridicoli mostriciattoli.

Gremlins è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,27/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,65
CONSIGLIATO SÌ
Un film fantastico e cinefilo, in cui Joe Dante Dante rivisita la sua infanzia da spettatore con i sorrisi e le paure del cinema 'per bambini'.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Rand Peltzer, inventore, ha trovato un regalo natalizio perfetto per suo figlio Bill: un piccolo mogwai tenero e buffo. Per allevarlo basta rispettare tre regole: non esporlo alla luce del sole, non dargli del cibo dopo la mezzanotte e non dargli mai dell'acqua. Sarà sufficiente che il piccolo Pete infranga inavvertitamente una delle regole perché inizi la trasformazione da docili cuccioli a temibili gremlins.
Joe Dante non è mai stato solo un regista bensì un appassionato cultore di film di genere che ha potuto rivisitare in modo originale nel suo cinema. Basta osservare con attenzione l'incipit di questo film per trovarci la voce narrante dell'inventore stravagante, la Chinatown di innumerevoli pellicole di varie epoche e la cittadina immersa in un'atmosfera natalizia tanto stereotipa (con citazione di Frank Capra quasi d'obbligo) da poter essere sadicamente messa a soqquadro. Non è un caso poi che Bill dia da mangiare al mogwai dopo la mezzanotte mentre in tv passa L'invasione degli ultracorpi (ognuno può divertirsi a riconoscere citazioni e omaggi). Da quel momento in poi il clima festivo e il quieto vivere domestico (vedi la soffiata di naso nelle tende) verranno progressivamente scardinati e da un genere (la commedia) si travalicherà in un altro (l'horror). Da quel momento i gremlins iniziano a saccheggiare, uccidere, devastare. Ma fanno anche di più (cinefilicamente parlando) e dileggiano il classico dei classici: Biancaneve e i sette nani, E' come se Dante in questo film rivisitasse la sua infanzia da spettatore (e quella di tanti suoi coetanei) con i sorrisi ma anche con le paure che il cinema 'per bambini' (quello disneyano in primis) non lesinava.
Volendo però si può anche andare oltre nella lettura simbolica e vedere nei teneri mogwai/gremlins l'immagine speculare che l'adulto/genitore crede di scorgere confusamente nei propri figli: soggetti fragili e teneri ma pronti a sconvolgere il suo mondo e le sue certezze mostrando un aspetto tanto nascosto quanto temibile.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Film fantastico spruzzato di horror e d'ironia.

Un "Mogwai", delizioso piccolo animaletto amante della musica, per la disattenzione del padrone genera una squadra di "gremlins", orrendi e ridicoli mostriciattoli teppistelli che con le loro gesta mettono a soqquadro l'intera città. Film fantastico spruzzato di horror e di ironia, con almeno due sequenze (quella degli scatenati gremlins nel bar e quella al cinema dove proiettano Biancaneve e i sette nani) da antologia.

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Dopo aver inutilmente mercanteggiato con un antiquario di Chinatown, Rand Peltzer, inventore dilettante e sfortunato, ottiene per pochi soldi dal ragazzino di bottega uno strano animaletto chiamato "Mogway" con l'intenzione di farne dono al figlio Billy in occasione del Natale. Il Mogway, ribattezzato Gizmo, ha un carattere mite e si affeziona facilmente alla famiglia, ma - come ha avvertito il ragazzino cinese - bisogna tenerlo lontano dalla luce diretta, non fagli toccare acqua e non dargli mai da mangiare dopo la mezzanotte. Per circostanze fortuite, tuttavia, a Gizmo viene spruzzata dell'acqua e poco dopo dal suo corpo, in un ribollire di curiose escrescenze, nascono per partenogenesi altri piccoli animaletti. Guidati da un esserino malvagio dal ciuffo bianco, i nuovi arrivati mangiano in orari proibiti e si riproducono a loro volta di nascosto da Billy fino ad ingrossare un piccolo esercito di mostruose creature. Mentre il signor Peltzer è lontano da casa per partecipare ad un convegno di inventori, sua moglie, il vicinato e poi l'intera città sono sopraffatti dai mostri che seminano caos e terrore ovunque. Un biologo che sta cercando di studiare un esemplare di Mogway che Billy gli ha affidato è la prima vittima della furia omicida e a lui fanno seguito numerosi altri, compresa l'acida signora Deagle che con Billy e con il suo cane ha da sempre un conto in sospeso. Aiutato dall'amica Kate e dal buon Gizmo, il ragazzo comincia la caccia agli invasori e dopo averli eliminati in un cinematografo - dove, improvvisamente rabboniti, assistono (in una sequenza indimenticabile) alla proiezione di Biancaneve e i sette nani -, affronta l'ultimo nemico sopravvissuto, il perfido "Ciuffo Bianco", che intrufolatosi in un supermercato cerca disperatamente una sorgente d'acqua per riprodursi.
Al termine della battaglia, quando il signor Peltzer torna in città, riceve la visita del vecchio cinese che, convinto che gli uomini non hanno ancora imparato a rispettare la natura, si riprende Gizmo.
I "Gremlins" che danno titolo al film sono quei dispettosi spiritelli responsabili - a detta dei soldati al fronte durante la seconda guerra mondiale - delle improvvise, e apparentemente inspiegabili, avarie dei motori di macchine e aerei. Animato da una garbata carica di salutare e trascinante cattiveria, Gremlins è il rovescio della medaglia di quel cinema buonista che all'inizio degli anni '80, sulla scia di E.T. - L'extraterrestre stava pericolosamente ingabbiando la fantasia degli sceneggiatori. Capostipite ineguagliato del moderno filone dei mostriciattoli, il racconto sintetizza mirabilmente fiaba, horror e fantascienza articolandosi tra pennellate umoristiche e intelligenti citazioni cinefile.
Oltre ad espliciti riferimenti a classici della fantascienza come L'invasione degli Ultracorpi (le cui immagini scorrono sul televisore di Billy), Il pianeta proibito e L'uomo che visse nel futuro (nella scena in cui signor Peltzer telefona a casa durante una pausa del convegno, l'inquadratura è attraversata da "Robby the Robot" e alle sue spalle appare - e sorprendentemente scompare in un alone di colore - la macchina del tempo guidata nel 1960 da Rod Taylor) e all'elaborato incenerimento del mostro secondo la più tipica tradizione degli horror vampireschi della Hammer, la pellicola è un omaggio affettuoso alle bozzettistiche ambientazioni cittadine di Frank Capra (non a caso citato anche in uno spezzone della Vita è meravigliosa), ai cartoni animati e ai film destinati ai drive-in degli anni '50 con quei protagonisti teenager, desiderosi di crescere e pur sempre devoti alla famiglia.
Prodotto da Steven Spielberg, scritto da Chris Columbus (L'uomo bicentenario), il film è anche un successo personale di Carol, Mark e Chris Walas che hanno ideato i Gremlins e coordinato l'équipe scelta per la loro animazione.

GREMLINS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 21 luglio 2010
Kronos

Non vuol saperne d'invecchiare questo gioiello fantasy-gotico anni '80: un sorprendente concentrato d'idee visive e scenografiche al servizio d'una sceneggiatura bella, imprevedibile e ideologicamente cattivella. Gli effetti speciali, eccezionali, danno molti punti alla maggior parte delle produzioni odierne sviluppate in computer grafica.

sabato 18 marzo 2017
emanuele marchetto

Il giovane Billy riceve per Natale un mogwai di nome Gizmo, un tenero e misterioso animaletto che il padre, uno strambo inventore, ha comprato in un negozio di cianfrusaglie di Chinatown. Ma ci sono delle regole da seguire e la più importante è: non dargli da mangiare dopo mezzanotte. Se si trasgredisce la tenera creatura si trasformerà in un Gremlin, un mostriciattolo dispettoso [...] Vai alla recensione »

martedì 27 gennaio 2015
Onufrio

E' incredibile come un film del genere sia entrato a far parte della storia del cinema, come appunto film cult, un classico b-movie, ricco di citazioni cinematografiche con una trama adatta per una fascia d'età giovanile. Il lavoro degli effetti speciali è davvero apprezzabile considerando l'epoca in cui è stato girato, volutamente cult, Gremlins si colloca negli alti [...] Vai alla recensione »

martedì 10 maggio 2016
Alex Vale

Film per ragazzi semplicemente incredibile, che riesce a essere una commedia fantasy davvero spassosa, con delle sfumature horror, che secondo me caratterizzano ancor di più il tutto, e sono una cosa che caratterizza in generale questa grandissima perla cinematografica.La storia è originale a dir poco e funziona alla perfezione, e l'uso degli effetti speciali, per l'epoca, è [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 aprile 2013
Cenox

Spielberg produce un altro prodotto che stupisce e che mischia il fantastico con la commedia e l'horror soft...un esperimento insomma, ma l'importante è l'innovazione! I gremlins sono strane creature che nella loro forma primaria sono teneri peluches viventi. Il problema è che ci sono tre cose da tenere sotto controllo: non esporli alla luce intensa poichè li danneggia [...] Vai alla recensione »

Frasi
Lei ha fatto con Mogwai quello che vostra società fa con tutti i doni di madre natura. Voi non potete capire, non siete ancora pronti.
Dialogo tra Il nonno (Keye Luke) - Rand Peltzer (Hoyt Axton)
dal film Gremlins
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Stefano Reggiani

Cosa c'è nella scatola che il papà di Billy porta in regalo per natale? Semplicemente un mogwai che fa tenerezza, fantastico animaletto con pelliccia e occhioni, capace di cantarsi la ninna nanna e di appassionarsi (ahi) alla tv. Il papà di Billy, di professione inventore, l'ha comperato nel negozio di un cinese che gli ha fatto alcune raccomandazioni: 1) tenere lontano l'animale dalla luce troppo [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati