Duello al sole

Film 1948 | Western 138 min.

Titolo originaleDuel in the Sun
Anno1948
GenereWestern
ProduzioneUSA
Durata138 minuti
Regia diKing Vidor
AttoriGregory Peck, Joseph Cotten, Jennifer Jones, Lionel Barrymore, Lillian Gish, Herbert Marshall .
TagDa vedere 1948
MYmonetro 3,72 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di King Vidor. Un film Da vedere 1948 con Gregory Peck, Joseph Cotten, Jennifer Jones, Lionel Barrymore, Lillian Gish, Herbert Marshall. Titolo originale: Duel in the Sun. Genere Western - USA, 1948, durata 138 minuti. - MYmonetro 3,72 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Duello al sole tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Nel Texas, intorno al 1880, un uomo uccide la moglie sorpresa con l'amante. Condannato a morte, affida la figlia Pearl a una famiglia amica, facendole... Il film ha ottenuto 2 candidature a Premi Oscar,

Consigliato assolutamente sì!
3,72/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,59
CONSIGLIATO SÌ
Film di eccezionale vigore, stupendamente interpretato da Jennifer Jones e Gregory Peck.

Nel Texas, intorno al 1880, un uomo uccide la moglie sorpresa con l'amante. Condannato a morte, affida la figlia Pearl a una famiglia amica, facendole giurare che non farà mai soffrire un uomo. Ma Pearl, di natura impetuosa e turbata dalla tragedia familiare, diviene ben presto amante di un cowboy, Lew, e altrettanto rapidamente lo tradisce. Furioso, Lew uccide il rivale e anche il suo stesso fratello che tentava di fermarlo, poi fugge nella prateria. Il fratricidio sconvolge Pearl che, decisa a vendicarsi dell'uomo che l'ha portata alla rovina, si mette alla sua ricerca. Lo scova nella boscaglia e inizia con lui un lungo e drammatico duello, nel quale restano entrambi mortalmente feriti. Alla soglia della morte si trascinano l'uno accanto all'altro e la fine li coglie uniti in un ultimo abbraccio. È un film di eccezionale vigore, stupendamente interpretato da Jennifer Jones e Gregory Peck.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dramma d'amore e di morte nel Texas, alla fine dell'Ottocento. Sullo sfondo di una natura selvaggia e infuocata si dipana la tragica storia d'amore tra Pearl, meticcia dalla carnalità tormentata, e l'impetuoso Lew. È, forse, il superwestern più costoso nella storia di Hollywood: 8 grandi attori, 50 attori medi, 6500 comparse, 6 registi (Vidor a un certo punto si ritirò per contrasti con il produttore David O. Selznick, il vero autore del film come lo era stato per Via col vento ; gli altri registi, non accreditati, furono Josef von Sternberg, William Dieterle, Otto Brower, B. Reeves Eaton e lo stesso Selznick). Una massiccia dose di sesso. Un fucile che spara dichiarazioni d'amore. Esaltato dagli uni per il suo barocchismo forsennato, deprecato dagli altri per la sua truculenza e i suoi eccessi che ne fanno un cartoon di passioni. La Gish vi ottenne, con la Jones, una nomination all'Oscar. Tratta da un romanzo di Niven Busch, la sceneggiatura è di Selznick e Oliver P.H. Garrett.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

DUELLO AL SOLE disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 20 maggio 2014
Luigi Chierico

Quando si proietta un film di oltre mezzo secolo fa si è diffidenti prima di decidersi se andarlo a vedere.Per chi lo ha visto da giovane resta un film indimenticabile che rivede senza esitazione,anzi pare un sogno e lo trova ancora attuale. Duello al sole ha segnato un’epoca, ha visto recitare insieme tanti attori di primissimo ordine,dai principali ai meno,sino a finire alla brava cameriera di colore [...] Vai alla recensione »

martedì 15 settembre 2015
Dandy

Un film che appartiene  soprattutto al produttore David O. Selznick,che cercò di bissare lo strasuccesso di "Via col vento"(quasi simbolica,la presenza di una servetta nera).Sei milioni di dollari di produzione(2 solo per il lancio pubblicitario),e una nuova star femminile da lanciare.Ma le eccessive pressioni spinsero King Vidor ad abbandonare le riprese.

lunedì 1 ottobre 2018
ralphscott

Grandioso,eccessivo,kitch. Una storia debordante,comunque da vedere. Innanzitutto per la presenza dei grandi vecchi,qui non protagonisti,Barrymore e Gish (attrice di rara dolcezza): hanno fatto la storia del cinema americano,passando indenni,come pochi altri,dal muto al sonoro. Facile amare Peck,irresistibile canaglia,qui bello come non mai. La raccomandata del produttore,J.

martedì 25 settembre 2012
DANIELA MACHERELLI

Dal punto di vista visivo, della sapienza registica, della bravura degli attori, dell'uso della cinepresa il film è da antologia. Il colore, assolutamente irrealistico, cala l'opera in un'atmosfera da western favolistico, come del resto il modo in cui vengono delineati i caratteri dei personaggi, divisi in buoni e cattivi senza sfumature.

lunedì 17 agosto 2020
samanta

Questo un Technicolor del 1946 ebbe un successo e destò clamore per l'arditezza erotica (per allora) della vicenda; per essere compreso occorre giudicarlo partendo dal suo produttore e sceneggiatore David Selznick che realizzò imponendosi su tutti (registi, sceneggiatori, attori) il più grande successo nonché incasso (rivalutando le cifre)   di tutta la storia [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 febbraio 2010
Kronos

Puerlie tentativo di ripetere il successo di Via col vento ... datatissimo.

domenica 16 aprile 2017
GUSTIBUS

Adesso capisco perche' ho visto venti passaggi di "Via col vento" e due con stasera questo Duello al sole!..La parte finale e'buona.. Jennifer jones brava..ma il film nel complesso e'discreto..ma la rivalita'con con il kollosal di Fleming non e' paragonabile!So che negli anni 50/60 impazzivano per questo film..a me pare anche un po' datato.

sabato 3 ottobre 2009
ruggero

Rindondante e barocco,ma assolutamente un gran film con scene trascinanti e attori sopra le righe.Da gustare sprofondati in poltrona...Ottimo il commento musicale e la fotografia.La stessa produzione di Via col vento non si smentisce.

domenica 4 novembre 2012
Nicola1

Si salva solo Jennifer Jones (e forse Lillian Gish) Come melo' non arriva neanche a sfiorare i film di William Wyler; come western, pur con tutto quell'iper-colore, sbiadisce completamente ai capolavori di John Ford (su tutto "Sfida Infernale" e "Il Massacro di Fort Apache")

Frasi
Non ho rimorso di quello che ho fatto: meritavano di morire, come lo merito io. Da lungo tempo ho ucciso qualcuno ben superiore a loro: me stesso.
Una frase di Scott Chavez (Herbert Marshall)
dal film Duello al sole
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati