Requiem - Labirinto Mortale

Un film di Hervé Renoh. Con Patrick Dell'Isola, Jo Prestia, Julie-Anne Roth, Moussa Maaskri, Joe Prestia.
continua»
Thriller, durata 98 min. - Francia 2001.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
È imbarazzante dare un certo spazio a questa "cosa": ma seppure orrendo, questo film ha creato un "fenomeno", dunque va rilevato. Si comincia con una ...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Il film più ridicolo e grottesco (nel senso peggiore) degli ultimi anni.
Pino Farinotti     - - - - -
Locandina Requiem - Labirinto Mortale

È imbarazzante dare un certo spazio a questa "cosa": ma seppure orrendo, questo film ha creato un "fenomeno", dunque va rilevato. Si comincia con una rapina crudelissima dove vengono uccisi padre, madre e bambina. Uno dei rapinatori, Christian, pentito, tradisce gli altri, li fa catturare e si rifugia in un monastero. I cattivoni evadono tredici anni dopo, arrivano al monastero. E qui comincia la fase impossibile a narrarsi. Diamo qualche segnale: il cattivissimo capo, Marcus, forse è il diavolo stesso. Fra una gola tagliata e uno stupro, si parla di cristianesimo e di corano. Lo statico e silenzioso fraticello-rifugiato comincia a muoversi come i poliziotti di Miami Vice. In una scena madre vediamo un cerchio di fuoco nel quale ci sono il "diavolo", il pentito, la stuprata e un crocefisso preso a rivoltellate. Marcus mentre gli spara dice "Tu non hai tempo per noi". Ma quando sta per uccidere Christian, la pistola è scarica, dunque ecco il miracolo: non solo Christian vomita un proiettile che aveva vicino al cuore da tredici anni, ma poi avanza indomito col mitra in una mano e la croce nell'altra. Alla fine la voce fuori campo dice "Sono morto, e sono nato tredici anni fa, adesso non so cosa farò, nessuno lo sa, lo sa solo Dio". Il tutto girato in atmosfera gotica incomprensibile, con ombre e movimenti intollerabili. Un misto di Jack lo squartatore, Le jene, Il nome della rosa e dei peggiori imitatori di Sergio Leone. Ma il colpo di genio è un altro: il cattivissimo è il clone di Bin Laden. Mancava. Il film più ridicolo e grottesco (nel senso peggiore) degli ultimi anni. Nessuna stella.

Stampa in PDF

Premi e nomination Requiem - Labirinto Mortale MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Requiem - Labirinto Mortale adesso. »
Requiem - Labirinto Mortale | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti

Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità