Liberate i pesci

Un film di Cristina Comencini. Con Laura Morante, Michele Placido, Francesco Paolantoni, Lunetta Savino, Emilio Solfrizzi.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2000. MYMONETRO Liberate i pesci * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,75/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Laura Morante
Laura Morante (62 anni) 21 Agosto 1956 Interpreta Mara
Michele Placido
Michele Placido (72 anni) 19 Maggio 1946 Interpreta Michele Verrio
Francesco Paolantoni
Francesco Paolantoni (63 anni) 3 Marzo 1956 Interpreta Sergio
Lunetta Savino
Lunetta Savino (61 anni) 2 Novembre 1957 Interpreta Lunetta
Emilio Solfrizzi
Emilio Solfrizzi (56 anni) 5 Aprile 1963 Interpreta Emilio
Angelica Ippolito
Angelica Ippolito (74 anni) 8 Settembre 1944 Interpreta La moglie di Verrio
Lecce. Un boss della malavita decide di finanziare l'Aida di Verdi per l'amante, impresaria teatrale. La nipote di quest'ultima, figlia del fratello, ...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Garbata commedia in pieno stile Cristina Comencini
Tiziano Sossi     * * - - -

Lecce. Un boss della malavita decide di finanziare l'Aida di Verdi per l'amante, impresaria teatrale. La nipote di quest'ultima, figlia del fratello, che studia negli USA torna e si scopre incinta. Il "colpevole" è il figlio del malavitoso che ha tutte le ragioni per cercare di arrivare a un matrimonio tra i due giovani. Garbata commedia nello stile della regista.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Liberate i pesci adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Liberate i pesci è il titolo che ripete una battuta del sesto film di Cristina Comencini. Michele Placido, criminale meridionale, boss di Lecce, un astuto ignorante che dice “questa laguna va colmata” o “il reno” anziché “il rene”, in punto di morte ordina appunto Liberate i pesci: i pesci non sono ornamentali, non stanno in un estetico acquario nella ricca casa del delinquente, popolano invece una vasca da dove vengono prelevati col retino per essere messi in tavola e mangiati, come in certi ristoranti. »

Liberate i pesci | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Tiziano Sossi
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità