Advertisement
Becoming Jane, l'amore ai tempi della Austen

Julian Jarrold tramuta la (misteriosa) vita della celebre scrittrice in un film che ne utilizza lo stile narrativo.
di Tirza Bonifazi Tognazzi

Il film

mercoledì 10 ottobre 2007 - News

Il film
Prima di scrivere "First Impressions", l'esordio letterario noto in tutto il mondo con il titolo "Orgoglio e pregiudizio", Jane Austen era una semplice ragazza che sognava l'amore. In un'epoca in cui le rigide norme concepite per crescere donne senza sogni e senza ambizioni non ammettevano animi passionali, Jane decide di andare contro la sua famiglia rifiutando il ruolo di moglie disamorata. Proprio quando inizia a farsi avanti un giovane facoltoso infatuato di lei, l'aspirante scrittrice conosce Tom Lefroy, un praticante avvocato un tantino ribelle, legato economicamente allo zio danaroso. Inizialmente indispettita dai modi del ragazzo, Jane inizia a nutrire per lui un forte sentimento che l'avrebbe portata a scrivere le sue prime impressioni. Basato sulla storia vera della più celebre scrittrice britannica dell'era preromantica - in gran parte alterata dalla fantasia degli sceneggiatori Kevin Hood e Sarah Williams - e ispirato al libro "Becoming Jane Austen" di Jon Spence, il film di Julian Jarrold utilizza lo stile narrativo della romanziera per raccontare gli anni precedenti alla sua iniziazione artistica.

Jane e Tom
Jane Austen rivive sullo schermo attraverso il carattere forte e spigoloso e l'impeto di Anne Hathaway. Il duetto amoroso tra l'attrice americana - criticata da alcuni per l'accento non propriamente English - e lo scozzese James McAvoy (Tom Lefroy) rispetta l'inclinazione tipicamente inglese di tenersi le parole sulla punta della lingua e far implodere i sentimenti. Costretti ad amarsi di nascosto dagli occhi di chi li vorrebbe sposati in nome del benessere, Jane e Tom si scontrano sui gusti e le abitudini, ma nel bosco lussureggiante dell'Hampshire cedono alla loro passione mettendo da parte qualsiasi tipo di orgoglio e pregiudizio.

Veridicità
Per quanto la storia d'amore tra Jane e Tom sia stata in parte amplificata in fase di scrittura, Jane Austen aveva conosciuto veramente un certo Tom Lefroy, studente di giurisprudenza. Si incontrarono nell'Hampshire nel 1795, durante le vacanze natalizie, poco prima che il ragazzo si trasferisse a Londra per studiare legge. Qualche mese più tardi si rividero a Londra, ma per i tre anni successivi la loro relazione rimase circondata dal mistero, finché non finì (presumibilmente) nell'autunno del 1798. Ulteriori informazioni non ve ne sono, visto che la sorella di Jane bruciò gran parte della corrispondenza che intercorse tra i due mantenendo quel riserbo che avvolse tutta la vita della scrittrice. Di fatto Jane Austen morì nubile all'età di quarantun anni.

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati