Ciao Brother

Film 2016 | Commedia +13 90 min.

Regia di Nicola Barnaba. Un film con Fabrizio Nardi (II), Nico Di Renzo, Benedicta Boccoli, Daniela Miglietta, Emanuela Aurizi. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2016, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 9 giugno 2016 distribuito da Microcinema. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,56 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Ciao Brother
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Due dei comici di Zelig più apprezzati dal pubblico, una storia all'insegna degli equivoci e delle gag verbali. In Italia al Box Office Ciao Brother ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 701 mila euro e 161 mila euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
mercoledì 28 febbraio 2018 ore 19,15 su SKYCINEMACOMEDY

Ciao Brother è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,56/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA 2,50
PUBBLICO 3,67
CONSIGLIATO NÌ
Un collage delle performance di Pablo e Pedro in un'ora e mezza di gag, colpi di scena e qualche rimando al cinema di Spielberg. Tra gli interpreti Mietta, Benedicta Boccoli e un cameo di Ceccherini.
Recensione di Andreina Di Sanzo
Recensione di Andreina Di Sanzo

Angelo (Pablo) è un piccolo truffatore che si vede costretto a fuggire a Los Angeles dopo essere stato smascherato per una vendita di quadri falsi. Arrivato in California si ritrova a dormire per strada, senza soldi, dovendo perciò ingegnarsi per rimettersi in sesto. Il colpo di genio arriva quando apprende la notizia della morte di un ricco imprenditore italo-americano al quale somiglia e che ha lasciato tutta l'eredità nelle mani del figlio George (Pedro). Angelo, infatti, si presenterà al funerale del compianto spacciandosi per suo fratello.
Ciao Brother è l'esordio cinematografico che vede protagonista il duo di cabarettisti romani tra i più popolari del momento. Il film vorrebbe essere la classica commedia ricca di equivoci ma finisce per diventare solo una sequela di battute tipiche della coppia comica che neanche convince del tutto. La struttura del lavoro che vede alla regia Nicola Barnaba regge poco e sembra portarsi avanti solo per (di)mostrare la bravura dei due comici; la sceneggiatura (scritta da Giulio Base) di Ciao Brother infatti sembra essere frutto di scene mescolate che non creano un andamento ben lineare, soprattutto nella prima parte.
Poche risate e poco intrattenimento in un'ora e mezza di gag, colpi di scena e qualche rimando al cinema di Steven Spielberg come Jurassic Park e Lo squalo. In fondo poi questo film tenta di raccontare la storia di una forte amicizia che nasce in un modo poco convenzionale ma, nonostante l'intenzione, finisce solo per fare un collage delle performance di Pablo e Pedro. Tra gli altri interpreti la cantante Mietta, Benedicta Boccoli nel ruolo della moglie di George e anche un cameo di Massimo Ceccherini.

Sei d'accordo con Andreina Di Sanzo?
CIAO BROTHER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 2 novembre 2017
Cipolla Profumata

La storia regge pochissimo e molti passaggi sono privi di un perché.  In pratica una sequenza non tanto omogenea di battute più o meno riuscite,senza una sceneggiatura che possa chiamarsi tale. Tuttavia nella semplicità generale i due protagonisti fanno una certa simpatia. Che siano fratelli o meno,poco importa,il senso di amicizia che viene messo in scena funziona in maniera [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 giugno 2016
Antonino

Pablo e Pedro hanno dimostrato ancora una volta la loro bravura nell'intrattenere il pubblico incollato allo schermo. L'intreccio della trama che porta i due a diventare amici per la pelle mi ha colpito particolarmente. Reputo questo film un'ottima commedia che vale la pena di essere vista. Consigliato.

giovedì 9 giugno 2016
DanieleG77

Oltre le aspettative... Pensavo fosse la solita comicità stile cinepanettone ma mi sono dovuto ricredere!   Sono andato a vederlo con mia mamma, piacevolmente sopresa soprattutto dalla presenza del primo Thorne di Beautiful :)

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Pablo e Pedro, all'anagrafe Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo, debuttano al cinema da protagonisti nei panni di George e Angelo, italiani in trasferta statunitense. Il primo è un uomo d'affari con moglie esosa e carattere cupo. Il secondo pratica la truffa ed è abile a spacciarsi per fratellastro dell'imprenditore vista la somiglianza con papà defunto di Angelo.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Angelo (Pablo) è un tuffatore che vola in America per sfuggire ai suoi guai. Notando la sua somiglianza con un ricco imprenditore appena deceduto che ha lasciato una grossa eredità al figlio George (Pedro, qui sposato con una donna senza scrupoli), si presenta a casa di quest'ultimo spacciandosi per il fratellastro. Il primo film da protagonisti dei due cabarettisti (visti anche a Zelig), pur nella [...] Vai alla recensione »

Veronica Cursi
Il Messaggero

Una commedia degli equivoci nella magica cornice di Los Angeles. Due fratelli "per scherzo". Gag, divertimento garantito e una promessa strappata tra il serie e il faceto: «Se non riderete, vi rimborsiamo il biglietto». Pablo e Pedro, all'anagrafe Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo, il celebre duo comico di Zelig, debuttano al cinema da domani nelle sale italiane con "Ciao Brother".

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati