Il re della Polka

Film 2017 | Commedia +13 95 min.

Titolo originaleThe Polka King
Anno2017
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata95 minuti
Regia diMaya Forbes, Wallace Wolodarsky
AttoriJack Black, Jenny Slate, Vanessa Bayer, Jason Schwartzman, Jacki Weaver J. B. Smoove, Willie Garson, Kati Salowsky, Robert Capron, Juani Feliz.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro

Regia di Maya Forbes, Wallace Wolodarsky. Un film con Jack Black, Jenny Slate, Vanessa Bayer, Jason Schwartzman, Jacki Weaver. Cast completo Titolo originale: The Polka King. Genere Commedia - USA, 2017, durata 95 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13

Condividi

Aggiungi Il re della Polka tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La storia vera dell'emigrato polacco che partì dal nulla per diventare nei primi anni Novanta il Re della Polka della Pennsylvania.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Da una storia vera, Jack Black è il Re della Polka.
Andrea Fornasiero
Andrea Fornasiero

Jan Lewan è un colorito immigrato di origine polacca che, all'inizio degli anni 90 dopo vari lavori precari e poco pagati, incontra il polistrumentista Mickey e insieme formano una band. Jan diventa così il "Re della polka della Pennsylvania" mentre Mickey sarà il suo clarinettista. Jan è poi innamoratissimo della moglie Marla, che da bambina è stata reginetta della Pennsylvania e ora vuole ripetere da adulta il proprio trionfo. Fa poi parte della famiglia la madre di Marla e suocera di Jan, implacabile nel criticare il genero e scettica su ogni suo progetto.

Un mio amico producer mi ha mandato il documentario chiedendomi se volessi interpretare il personaggio e ho detto subito sì, perché questo tizio è scatenato, e oltretutto è scatenato a ritmo di polka! Energico, sudato, bacia le donne del pubblico e poi ha quell'accento! Mi sono bastati due minuti del documentario per decidere.
Jack Black

Jan soprattutto ha un pubblico anziano che lo ama, al punto da farsi convincere a investire nei suoi bizzarri progetti, tra cui uno show televisivo dedicato alla polka, e vende persino viaggi che promettono incontri con il papa. Il suo è il tipico "schema Ponzi" per cui finge una crescita dell'investimento e ottiene così di farsi affidare un nuovo investimento che gli permette di mantenere le apparenze, ma è un gioco dove prima o poi i nodi sono destinati a venire al pettine.

Ascesa e caduta di un sognatore, come Icaro.

Il re della polka, presentato nel gennaio 2017 al Sundance Film Festival, è ispirato al documentario del 2009 sulla vera storia di Jan Lewan, "The Man Who Would Be Polka King". Il film è diretto da Maya Forbes e scritto dalla regista insieme a Wallace Wolodarsky, già autori di Teneramente folle con Mark Ruffalo e Zoe Saldana. Il progetto però non è partito da loro, bensì dai producer e ha preso concretezza quando Jack Black ha deciso di farne parte e ne è diventato produttore a sua volta.

Jan credeva di poter fare qualsiasi cosa in America e di poter portare il suo sogno a tutti. Non è così diverso dal fare un film: ci devi credere, devi credere che un sacco di persone ti seguiranno e che qualcuno ti darà i soldi, è quasi folle. Per noi è stato molto potente il messaggio per cui se dici che una cosa succederà, e credi che succederà, allora finirà per succedere davvero.
Maya Forbes

L'attore ha ironicamente commentato che per lui «è come la storia di Icaro», infatti Jan ha finito per essere arrestato, dopo aver accumulato un debito con i suoi investitori di quasi cinque milioni di dollari. La gran parte di quel che racconta il film è vero, inclusi i tentativi di corruzione della giuria del concorso di bellezza e il viaggio in cui ha fatto in modo che Giovanni Paolo II si fermasse per una foto di gruppo, d'altra parte si tratta di una storia così incredibile che non poteva essere inventata.

Il cast capitanato da Jack Black.

Il protagonista assoluto è Jack Black, che si era già cimentato con un personaggio reale improbabile e criminale, capace di credere alle proprie buone intenzioni, in Bernie di Richard Linklater (che in Italia non ha avuto distribuzione in sala). Black è sicuramente più famoso per la sua altra collaborazione con Linklater, School of Rock, e recentemente si è trovato in mezzo a un blockbuster comico-avventuroso in Jumanji e aveva avuto il prestigioso ruolo dell'autore R.L. Stine in Piccoli brividi, di cui è stato annunciato il sequel. Ha inoltre già terminato le riprese di Don't Worry di Gus Van Sant e sta in queste settimane recitando per Eli Roth in The House with a Clock in its Walls.

La cosa migliore della mia esperienza come produttore de Il re della polka è stata lavorare con Jack Black: è stato davvero delizioso e di gran classe sul set. La sua performance porta sulle spalle l'intero film e durante le riprese è stato sempre nel personaggio: ha parlato sei settimane in un inglese sgrammaticato con accento polacco. È incredibile che sia riuscito a resistere, ma è un genio e il film è una testimonianza del suo talento non solo come comico ma anche come musicista.
Chris Mangano

Completano il cast Jason Schwartzman nei panni del musicista Mickey, Jenny Slate in quelli della moglie Marla e Jacki Weaver nelle vesti della suocera. Il primo è un attore molto amato da Wes Anderson, per cui ha recitato in quasi tutti i film sin dai tempi di Rushmore, inoltre Schwartzman ha partecipato a numerose commedie, alla serie Wet Hot American Summer di Netflix e al cult movie Scott Pilgrim vs. the World. Jenny Slate, oltre ad aver prestato la voce a film d'animazione come Zootropolis, ha recitato in film indipendenti e solo ora ha conquistato parti in due blockbuster: l'atteso Venom e il fantascientifico Hotel Artemis con Jodie Foster. L'australiana Jacki Weaver infine ha una lunga carriera, che è esplosa però internazionalmente solo in età avanzata con Animal Kingdom. Da allora è una ricercata caratterista a Hollywood: si è recentemente vista in The Disaster Artist di James Franco e sarà in Widows di Steve McQueen e Bird Box di Susanne Bier.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 14 gennaio 2018
Liuk

A pochi mesi da The Wizard of Lies riecco una pellicola basata su uno schema Ponzi. Si vede che in un periodo di crisi globale si sente l'esigenza di mettere in guardia da possibili truffe. Rispetto alla pellicola con De Niro, qui lo svolgimento è meno interessante e più leggero ma si può comunque vedere un grande protagonista, un Jack Black in splendida forma che conferma [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati