Doctor Strange nel Multiverso della Follia

Un film di Scott Derrickson, Sam Raimi. Con Benedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Chiwetel Ejiofor, Benedict Wong.
continua»
Titolo originale Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Azione, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - USA 2022. - Walt Disney uscita mercoledì 4 maggio 2022. MYMONETRO Doctor Strange nel Multiverso della Follia * * * 1/2 - valutazione media: 3,65 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

… E Ora per La Nostra Prossima Magia…. Valutazione 3 stelle su cinque

di jaylee


Feedback: 14468 | altri commenti e recensioni di jaylee
domenica 15 maggio 2022

Ben 6 anni dopo il suo debutto sul grande schermo, torna Doctor Strange, lo Stregone Supremo di Casa Marvel. Cambio alla regia, non più Scott Derrickson, ma il maestro Sam Raimi, che aveva portato sullo schermo il primo SpiderMan del Ventunesimo Secolo con ben 3 episodi (di cui due davvero ottimi), ma con il terzo che lo aveva visto uscire praticamente sbattendo la porta.
Del resto, si sa, la Casa Delle Idee non è particolarmente flessibile quando si tratta di libertà artistica. Quindi? Sarà riuscito Raimi a re-imporre i suoi standard?
Nonostante il cambio di regia, fortunatamente è rimasto Benedict Cumberbatch, uno dei 3-4 migliori interpreti di tutto il Marvel Cinematic Universe, per talento e spessore che riesce a dare ai suoi personaggi. Non fu eccezione il primo, anzi, forse fu uno degli ultimi film davvero divertenti sui SuperEroi, che a dire la verità, cominciano a mostrare la corda già da un bel po'. In questo caso, Il buon Dottore dovrà lottare con una sua ex-alleata, Scarlet Witch/Wanda Maximoff pre proteggere America Chavez, giovane dotata di un potere eccezionale: può viaggiare nel Multiverso, ovvero esplorare i mondi infiniti generati dalle scelte che ciascuno di noi opera e che finiscono col modellare il carattere di eroi e malvagi. Wanda vuole usare questi poteri per riportare a sé i figli perduti… Ad aiutare il buon Dottore e America,  tutti gli Stregoni  del nostro Universo, guidati da Wong, ex-servitore di Strange e ora lui stesso Stregone Supremo.
Dicevamo, il primo episodio ci era piaciuto molto, anche perché genuinamente diverso da tutti gli altri eroi Marvel (in fin dei conti, Doctor Strange combatte con la magia, non con poteri “fisici”), ed aveva una bella cifra “mistica” che lo guidava. Raimi, a dire la verità, lo porta invece nelle multi-dimensioni horror di HP Lovecraft e  ovviamente il riferimento cinematografico è il suo cult La Casa, a cui attinge a piene mani (con tanti parallelismi peraltro interessanti tra quel film e questo personaggio), incluso il suo attore feticcio, Bruce Campbell che appare in un cameo. Credo che sia la prima volta per un film Marvel vedere gente impalata, divisa in due, esplosa, schiacciata in modo più o meno esplicito (oltre che proibito nei Paesi Arabi per un riferimento LGBTQ+). E naturalmente sono tante le scene dai ritmi vertiginosi, una delle sue altre cifre stilistiche.
Personalmente, abbiamo molto apprezzato la storia ben scritta e non scontata, e senza le solite forzature del politically correct che almeno in questo caso sembrano meno fastidiosi del solito; e l’introduzione di personaggi vecchi e nuovi, che lasciano presagire interessanti sviluppi ed innesti (fosse altro perché la Disney ha acquisito gli universi degli X-Men e dei Fantastic Four, oltre che quello già consolidato di SpiderMan); ma nonostante la storia in crescendo, forse ci saremmo aspettati di più. La cattiva di turno (Wanda Maximoff) funzionicchia, ma manca di spessore, forse anche all’attrice, Elizabeth Olsen), e non è che America Chavez brilli per caratterizzazione piscologica. Lo stesso Stephen Strange, salvo veramente qualche linea interessante, ci è sembrato meno “pesante”, meno dotato di quella “gravitas” che lo rende unico nel MCU, meno sfidante per un talento come quello di Cumberbatch.
Più che positivo invece il reparto audio/video, il primo davvero fantasmagorico con alcuni tocchi che non potranno non ricordare qualche spunto de La Casa, il secondo con il Danny Elfman (quello del primo Spiderman per l’appunto), che riprende temi di tutto il MCU per la gioia dei nerd.
Una magia riuscita a metà. Ma sempre riuscita. (www.versionekowalski.it)

[+] lascia un commento a jaylee »
Sei d'accordo con la recensione di jaylee?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di jaylee:

Vedi tutti i commenti di jaylee »
Doctor Strange nel Multiverso della Follia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità