Mr. Jones

Film 2019 | Biografico, Drammatico, Thriller 141 min.

Regia di Agnieszka Holland. Un film con Vanessa Kirby, James Norton, Kenneth Cranham, Peter Sarsgaard, Joseph Mawle. Cast completo Titolo originale: Mr. Jones. Genere Biografico, Drammatico, Thriller - Polonia, Gran Bretagna, Ucraina, 2019, durata 141 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Mr. Jones tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Due giornalisti cercano di far venire a galla la verità su Stalin. Ma dovranno scontrarsi con poteri molto forti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Cinema
Trailer
Una storia di grande interesse, fascino e inquietudine. Sfortunatamente, la Holland non sa coglierne le potenzialità.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 11 febbraio 2019
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 11 febbraio 2019

1933. Il gallese Gareth Jones è un brillante esperto di questioni internazionali. Tutti hanno letto la sua intervista a Hitler, ma nessuno dà ascolto alla sua preoccupazione riguardo alle mire espansionistiche del fuhrer e alla possibilità di una seconda guerra mondiale. Incuriosito dai progressi industriali dell'Unione Sovietica, Jones trova il modo di raggiungere Mosca con un visto da giornalista, e da lì l'Ucraina, il granaio di Stalin, il suo salvadanaio, da cui i giornalisti vengono sospettosamente tenuti lontani. Scoprirà una carestia disumana, di proporzioni inimmaginabili. Il suo sarà un viaggio dell'orrore, che ispirerà "La fattoria degli animali" di George Orwell. Al ritorno a casa, però, Jones è perseguitato dai servizi segreti russi e dalla crociata negazionista del premio Pulitzer Walter Duranty.

Poche cose al cinema dispiacciono come una bella occasione mancata e il film di Agnieszka Holland è clamorosamente una di queste.

La storia di Gareth Jones era un materiale prezioso, per gli ambienti e i momenti e i personaggi che interseca, perché in essa s'intersecano anche differenti scritture (il report del funzionario censore, il reportage dell'inviato coraggioso, la letteratura del grande scrittore), che corrispondono a diverse visioni. Ma è proprio uno sguardo a mancare alla Holland, una visione trasfigurata da un filtro artistico.

Eppure aveva tutto: un bellissimo personaggio (e non è cosa scontata), un attore ancora non travolto dallo star system (e manca pochissimo), un racconto d'altri tempi che parlava al nostro tempo con la chiarezza dei fatti, al di là dell'opinione. Ma ci sono tanti modi di raccontare una storia e questo modo, apparentemente classico ma in realtà piatto e bozzettistico, la sacrifica non poco. Se possibile, poi, le cose peggiorano ulteriormente quando il film ricorre -in maniera goffa e parziale- all'inserimento di brevi sequenze rubate alla storia del cinema sovietico: si percepisce allora con fastidio l'ansia di voler dimostrare di avere avuto un'idea, ma è la più didascalica che si potesse partorire.

Alla regista preme parlare tra le righe, di fake news e di minacce che risuonano forti e chiare nella nostra contemporaneità, e di quel genocidio, passato sotto il nome di holodomor, che pesa ancora nei rapporti tra Ucraina e Russia. Niente di sbagliato, al contrario, ma se Mr Jones si guarda con interesse, nonostante quanto detto e altro ancora, è soprattutto perché è una storia degna di Spielberg, che trasuda fascino e inquietudine, come la hall e i corridoio del Metropole Hotel, all'epoca delle spie venute dal freddo.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati