A Linha

Film 2019 | Sentimentale 12 min.

Regia di Ricardo Laganaro. Un film con Ricardo Laganaro, Rodrigo Santoro. Genere Sentimentale - Brasile, 2019, durata 12 minuti.

Condividi

Aggiungi A Linha tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Lo spettatore viene immerso nella storia di due bammmbole che si amano ma non riescono a stare insieme.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Lo spettatore torna bambino. L'obiettivo? Rompere la routine in un mondo che si ripete sempre uguale a se stesso.
Rossella Schillaci
giovedì 26 settembre 2019
Rossella Schillaci
giovedì 26 settembre 2019

Il film interattivo VR A linha (The line, La linea), diretto dal brasiliano Ricardo Laganaro, segue la storia di Pedro e Rosa, due bambole in miniature che si muovono sui binari di un modello in scala di San Paolo degli anni '40, ricreato in computer grafica. Paesaggi, edifici e alberi della città sono stati tutti creati sulla base di ricerche storiche e riuniscono influenze artistiche ed etniche provenienti da diverse parti del Brasile di quegli anni.

Difficile parlare di trama in un'esperienza interattiva come questa. A Linha, come ha affermato lo stesso regista, "è stata pensata come un'opera che può funzionare solo in Virtual Reality, la storia non può esistere senza l'utente".

Quest'opera trasforma lo spettatore in un bambino, che deve sbloccare virtualmente (attraverso dei controllers) tutte le manopole e i meccanismi di questo mondo che si ripete sempre uguale a se stesso. In questo modo l'utente - aiutato dalla voce narrante di Rodrigo Santoro, che racconta la fiaba e suggerisce cosa fare - aiuta i due protagonisti ad uscire dai binari già definiti della loro routine quotidiana, per poter infine vivere la loro storia d'amore.

L'obiettivo del regista è stato quello di ricreare un mondo in miniatura in un ambiente virtuale, che rappresentasse alcuni conflitti su scala reale. Facendo quest'esperienza, l'utente si interroga su alcune questioni universali, quali la ripetizione delle dinamiche sociali, il peso della routine quotidiana o la paura del cambiamento.

Laganaro in precedenza ha creato altri film a 360 gradi, tra cui il documentario VR Step the Line con Oculus, che ha attirato oltre 60 milioni di visualizzazioni sul web, girato interamente in una prigione di massima sicurezza in California. A differenza di Step the Line, dove Lo spettatore può solo girare lo sguardo in tutte le direzioni, A Linha è stata creata come un'installazione che permette all'utente di muoversi all'interno della scena.

L'utente infatti, dopo essersi tolto le scarpe, può camminare liberamente su un tappeto che definisce i limiti dell'installazione, abbassandosi o ruotandosi per girare le manopole. Purtroppo però non è possibile modificare il corso degli 'eventi' ricreati, non ci sono alternative se non quelle di pigiare i pulsanti che vengono presentati nel corso dell'esperienza, attivandosi e illuminandosi.

Ringraziando per il premio ricevuto durante la 76. Mostra del Cinema di Venezia, il regista ha affermato: "A Linha ci ricorda di rischiare e incarnare il momento."Quest'opera lavora dunque sul concetto di esperienza personale e di memoria, come altre notevoli esperienze presentate a Venezia, quali The Collider, Inori o Cosmo ad esempio. La distribuzione è curata dalla stessa società di produzione, la Arvore Immersive Experiences.

Sei d'accordo con Rossella Schillaci?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati