Sully

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sully   Dvd Sully   Blu-Ray Sully  
Un film di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser.
continua»
Titolo originale Sully. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 95 min. - USA 2016. - Warner Bros Italia uscita giovedý 1 dicembre 2016. MYMONETRO Sully * * * * - valutazione media: 4,29 su 81 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un piccolo grande uomo Valutazione 0 stelle su cinque

di vanessa zarastro


Feedback: 31133 | altri commenti e recensioni di vanessa zarastro
lunedý 5 dicembre 2016

Gli ultimi film di Clint Eastwood partono sempre da storie vere. Narrano di eroi/antieroi in cui il protagonista spesso può essere visto e giudicato in modi diversi, che nel suo animo è molto solo, ma ostinato nel fare la “cosa giusta”. Sia il cecchino di American Sniper sia il pilota di Sully hanno il convincimento di aver ragione, e sono supportati da una grande professionalità.
La vicenda narrata nel film è di pochi anni fa. Il 15 gennaio del 2009, il pilota Chesley Sullenberger detto "Sully" (uno straordinario Toma Hanks) sull’orlo della pensione, ha appena decollato - con un airbus A-320 e con 155 passeggeri a bordo - dall’aeroporto newyorkese di La Guardia diretto a Charlotte, North Caroline, quando uno stormo di uccelli entra in entrambi motori danneggiandoli irreparabilmente. Dopo aver inizialmente pensato di poter tornare indietro, Sully si rende conto che non ce l’avrebbe fatta quindi, nel giro di pochi secondi, decide di tentare un ammaraggio di emergenza sul fiume Hudson. Porterà a compimento la manovra con successo: nessun morto né disperso, solo una hostess riporterà una lieve ferita a una gamba. Sully vanta nervi saldi, una preparazione impeccabile e una grande esperienza maturata in ben 42 anni di volo. A spalleggiarlo, il convinto e fedele copilota Jack (interpretato da un bravo Aaron Eckhart) che ha vissuto con lui in cabina quei sofferti 208 secondi.
Considerato un eroe per aver salvato miracolosamente la vita a tutti i passeggeri, una volta a terra, sarà oggetto di un’approfondita indagine, accusato di aver rischiato un atterraggio di fortuna invece di aver seguito il protocollo di inversione rotta. Sully subirà l’assalto dei giornalisti, passerà il calvario delle inchieste, delle simulazioni di volo, del processo davanti al National Transportation Safety Board, ma alla fine, da accusato tornerà a essere considerato un valoroso pilota, perfino dagli inquirenti. E indovinate come sfoga il nervosismo Sully in attesa del processo? Facendo footing lungo le strade downtown Manhattan.
Le immagini di New York sono fantastiche e, oltre ai tradizionali grattacieli di Manhattan, al suo sempre seduttivo skyline e agli interni dell’hotel New York Marriots Dowtown dove soggiornano i piloti in attesa di processo, il regista ci fa apprezzare inquadrature di luoghi molto meno aulici, come il porto e gli scali aereoportuali.
Nel film c’è spazio anche per uno squarcio familiare suburbano intuito attraverso le mille telefonate tra Sully e sua moglie - descritta come una perfetta housewife tutta prese da problemi casalinghi - con il soliti scambi mielosi e rassicuranti di vari I love you.
Tom Hanks è da Oscar, le sue ultime interpretazioni sono straordinarie, molto diverse da loro: il compiaciuto avvocato de Il ponte delle spie di Steven Spielberg e lo schivo pilota di Sully:  sono prestazioni eccezionali.
La scelta dei personaggi di Clint Eastwood ricade sempre su “uomini duri” con poche capacità comunicative, abnegazione nel lavoro e gran senso del dovere, destinati a prendere decisioni in assenza di tempo (che sia sparare o sia ammarare), eroi per caso, piccoli grandi uomini.
Il film è un vero prodotto americano, nel bene e nel male: grande fiducia nell’individuo, alta professionalità degli attori, notevole maestria nei movimenti di macchina con le inquietanti scene del salvataggio e un’ottima fotografia. Attraverso Sully il regista lancia un monito al popolo americano suggerendo di ripartire sempre dalle piccole cose e dall’etica del lavoro di un uomo comune che riconosce, inoltre, il merito delle operazioni al lavoro di squadra.

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
Sei d'accordo con la recensione di vanessa zarastro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
37%
No
63%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di vanessa zarastro:

Vedi tutti i commenti di vanessa zarastro »
Sully | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | writer58
  2░ | maurizio meres
  3░ | ashtray_bliss
  4░ | luigi chierico
  5░ | samanta
  6░ | liuk!
  7░ | lbavassano
  8░ | robert eroica
  9░ | ninoraffa
10░ | giuliog02
11░ | nalipa
12░ | zarar
13░ | francesco izzo
14░ | pin''8
15░ | deborahm
16░ | filippo catani
17░ | pintaz
18░ | loland10
19░ | ollipop
20░ | mattiabertaina
21░ | eugenio
22░ | filippotognoli
23░ | max821966
24░ | vanessa zarastro
25░ | luigi chierico
26░ | alex2044
27░ | luca scialo
28░ | maumauroma
29░ | joker 91
30░ | stefi82
31░ | stefi82
32░ | alex62
33░ | internauta
34░ | nino pell.
35░ |
36░ | step666
37░ |
38░ | the wild bunch
39░ | elpanez
40░ | franci9292
41░ | flyanto
42░ | no_data
43░ | aquilareale4891
44░ |
45░ | enzo70
46░ | andrea giostra
47░ | gabrykeegan
Premio Oscar (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità