Sully

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sully   Dvd Sully   Blu-Ray Sully  
Un film di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser.
continua»
Titolo originale Sully. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 95 min. - USA 2016. - Warner Bros Italia uscita giovedý 1 dicembre 2016. MYMONETRO Sully * * * * - valutazione media: 4,29 su 84 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un'opera coerente e introspettiva Valutazione 3 stelle su cinque

di Aquilareale4891


Feedback: 403 | altri commenti e recensioni di Aquilareale4891
sabato 17 dicembre 2016

 È il 15 gennaio del 2009 a New York e il comandante Chesley Sullenberger, affettuosamente rinominato Sully, si prepara dall’aeroporto di LaGuardia per l’ennesimo volo di linea col velivolo U.S. airways 1549  diretto a Charlotte, nella Caroline del Nord.

Passati appena pochi minuti dal decollo, uno stormo di uccelli s’impatta nel sistema dei motori dell’aereo che comincia a perdere spinta progressivamente. È una situazione critica, di assoluta emergenza e il Capitano, insieme al Primo ufficiale di volo, Jeffrey, gestisce con fermezza l’imminente pericolo, prossimo tuttavia a divenire irreversibile. Ritornare alla base infatti sarebbe una scelta ardua e rischiosissima, cosicché Sully, attrezzato di un corredo d’esperienza pesante quarant’anni, tenta l’impossibile dirigendo l’aeroplano sopra il fiume Hudson: è qui che decide di “atterrare” non senza prima pronunciare ai propri passeggeri la fatidica frase “Prepararsi all’impatto!”. 
Un evento senza precedenti storici, un disastro sfiorato, un ammaraggio perfettamente riuscito in cui tutte e 155 le anime a bordo sono rimaste illese. Il comandante Sully diventa così un eroe, anzi l’eroe, colui che è riuscito in un’impresa titanica, in una prodezza miracolosa. Acclamato dall’America intera e oltre, Sully non sente il fragore del successo e china sommessamente il capo sapendo, in fondo, di avere compiuto solo il proprio lavoro. 
Intanto il Consiglio di sicurezza dei trasporti compie di dovere le indagini sull’occorso e, per quanto improbabili possano essere i profili di responsabilità dell’abile pilota, i dubbi di un errore umano affiorano prepotenti. Un’udienza pubblica, celebrata al cospetto di tecnici ed esperti e scandita tra simulazioni computerizzate e piani alternativi che avrebbero dovuto indurre la cabina di pilotaggio a considerare un ritorno alla base per evitare il pericolo di disastro mediante una discesa in acqua, determinerà presto il buon esito dell’inchiesta per Sully, destinato così a un sereno e prospero pensionamento.
II più volte premio Oscar Clint Eastwood anche in questa occasione regala al pubblico del grande schermo un racconto dai contenuti densi, una storia incredibilmente vera balzata di recente agli onori della cronaca.  Gli ingredienti in effetti sembrano essere quelli giusti: il coinvolgimento emotivo, l’immedesimazione dello spettatore e l’interesse a farsi trasportare senza indugio da una pellicola fascicolata con una sceneggiatura asciutta e icastica, esattamente fedele ai fatti accaduti qualche anno fa, sono cautamente ponderati e la stessa tecnica di ripresa interamente Imax attecchisce l’impatto visivo delle scene rendendole fortemente realistiche. 
Certo, non v’è nulla di nuovo sotto il sole! Il cinema ci ha sempre offerto racconti, veri e non, ad alta tensione, perché si sa che il pericolo affascina e tiene inchiodati alla poltrona.  Il regista californiano dunque va moderatamente apprezzato per avere costruito in film una storia, sebbene a lieto fine, come se ne sono viste tante altre, alla stregua di Robert Zemeckis in Cast Away o di Frank Marshall nel più stagionato Alive – Sopravvissuti, tanto per fare alcuni esempi. Eppure, al netto delle sopite alte aspettative che si è inevitabilmente costretti a nutrire quando la paternità dell’opera reca l’autografia Eastwood, qui vi è l’esigenza di attribuire un valore aggiunto a Sully che si colloca in una linea di coerenza del lavoro d’introspezione che da anni sta compiendo l’autore e che pone al centro dell’analisi il personaggio. Si pensi all’uomo burbero e all’allieva pugile agguerrita in Million Dollar Baby o, ancora, allo straordinario cecchino destinato a vivere la guerra pure interiormente nel recente e applaudito American Sniper. 
Ecco, la ricerca di un equilibrio da parte di personalità sicure e ben definite, spesso in lotta con se stesse e con un passato ingeneroso, costituisce il filo conduttore del cinema eastwoodiano, al quale nemmeno sfugge la figura del comandante Sully, il cui equilibrio piuttosto, fermo e saldo sin dall’inizio, comincia a rarefarsi nell’avanzare del film e i segni di un umano ma mai commiserevole cedimento sono ben disegnati sul volto di un magistrale Tom Hanks. È lui, almeno per chi scrive, la ruota propulsiva della proiezione: un’interpretazione che attrae fino alle ossa, dall’elegante gestione dei momenti drammatici, vissuti dall’attore con sapiente consapevolezza e maturità, al monologo finale, dove la differenza in questo caso non è data dal fattore umano ma da quello artistico e lui – mi sarà perdonata l’ovvietà – ne è profondamente intriso.

[+] lascia un commento a aquilareale4891 »
Sei d'accordo con la recensione di Aquilareale4891?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Aquilareale4891:

Sully | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | writer58
  2░ | maurizio meres
  3░ | ashtray_bliss
  4░ | samanta
  5░ | luigi chierico
  6░ | lbavassano
  7░ | liuk!
  8░ | robert eroica
  9░ | ninoraffa
10░ | giuliog02
11░ | great steven
12░ | nalipa
13░ | filippo catani
14░ | zarar
15░ | ollipop
16░ | francesco izzo
17░ | elgatoloco
18░ | pin''8
19░ | deborahm
20░ | pintaz
21░ | loland10
22░ | mattiabertaina
23░ | eugenio
24░ | filippotognoli
25░ | max821966
26░ | alex2044
27░ | luca scialo
28░ | luigi chierico
29░ | vanessa zarastro
30░ | maumauroma
31░ | joker 91
32░ | alex62
33░ | stefi82
34░ | stefi82
35░ | internauta
36░ | nino pell.
37░ | elpanez
38░ | franci9292
39░ |
40░ | step666
41░ |
42░ | the wild bunch
43░ | flyanto
44░ | no_data
45░ | aquilareale4891
46░ |
47░ | enzo70
48░ | andrea giostra
49░ | gabrykeegan
Premio Oscar (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (4)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedý 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledý 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico Ŕ per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità