Tartarughe Ninja

Film 2014 | Animazione +16 101 min.

Titolo originaleTeenage Mutant Ninja Turtles
Anno2014
GenereAnimazione
ProduzioneUSA
Durata101 minuti
Regia diJonathan Liebesman
AttoriMegan Fox, Will Arnett, William Fichtner, Alan Ritchson, Noel Fisher, Pete Ploszek Jeremy Howard, Abby Elliott, Danny Woodburn, Minae Noji, Whoopi Goldberg, Ami Sheth, Michelle Guo, K. Todd Freeman, Alexander Jameson.
Uscitagiovedì 18 settembre 2014
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 2,13 su 24 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jonathan Liebesman. Un film con Megan Fox, Will Arnett, William Fichtner, Alan Ritchson, Noel Fisher, Pete Ploszek. Cast completo Titolo originale: Teenage Mutant Ninja Turtles. Genere Animazione - USA, 2014, durata 101 minuti. Uscita cinema giovedì 18 settembre 2014 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 2,13 su 24 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tartarughe Ninja tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una nuova serie animata con protagoniste le celebri Tartarughe Ninja, personaggi ideati nel 1984 dalla casa editrice statunitense Mirage Studios ad opera dei disegnatori Kevin Eastman e Peter Laird. In Italia al Box Office Tartarughe Ninja ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 3,6 milioni di euro e 1,7 milioni di euro nel primo weekend.

Tartarughe Ninja è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,13/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,33
PUBBLICO 2,56
CONSIGLIATO NÌ
Sorprendente la tecnica, meno il resto. E i protagonisti umani sono quasi più curiosi delle tartarughe mutanti.
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 17 settembre 2014
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 17 settembre 2014

Il Clan del Piede sta mettendo in ginocchio la città di New York con i suoi metodi terroristi e la sua iniezione di paura. Nessuno riesce a sbarrargli la strada. Almeno fino a quando non salgono in superficie, per mettergli i "bastoni" tra le ruote, Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo. Per April O'Neal, giovane reporter in cerca di uno scoop, è l'inizio di un'avventura letteralmente incredibile: chi mai crederà, infatti, che le sorti della città sono nelle mani di quattro tartarughe adolescenti, geneticamente mutate in seguito ad un esperimento che si credeva fallito, affascinate dalla musica pop e dalle boyband, ghiotte di pizza e imbattibili nelle arti marziali? Per April, però, non si tratta soltanto di lavoro, ma di una faccenda molto più importante.
Reboot del primo film dedicato ai quattro rettili antropomorfi nati sulle tavole dei fumetti e sbucati con enorme successo tra i cartoni animati per ragazzini (quel Tartarughe Ninja alla riscossa in live action, datato 1990), il film di Jonathan Liebesman festeggia i trent'anni della loro nascita riscrivendola in una chiave che strizza l'occhio a Spiderman (con Eric Sacks nei panni di un Norman Osborn) più che a Daredevil, inaugura il 3D e tenta l'acrobazia di riproporre il tanto già noto con quel poco di mutato che assicuri l'interessi di fan e neofiti.
Michael Bay produce, il suo pupillo dirige, Megan Fox si fa ancora una volta tramite tra il mondo umano e quello "alieno", con il suo portato di straordinaria bellezza e ancora più straordinaria predisposizione alla parodia che ne fanno da sempre l'oggetto cinematografico più inverosimile: che dall'altra parte ci siano dei camion-robot o delle tartarughe mascherate alte un metro e ottanta, non fa differenza.
Cupo e minaccioso nel prologo, com'era nell'idea originaria, il film si alleggerisce sempre più finendo per assomigliare ad altri mille, una volta giunto nei pressi del cosiddetto clou dell'azione. Prevengono lo sbadiglio solo qualche battuta più scema delle altre (che ricorda la genialità del concept, nascosta sotto il peso di una trama banale) e la presenza di Will Arnett, altro (s)oggetto curioso, in cerca di un passaggio non facile dalla televisione al cinema (nel film, intanto, fa ancora televisione), insolito quanto basta per strappare la scena ai protagonisti.
Il livello tecnico che gli effetti della Industrial Light and Magic assicurano ai quattro giovanotti corazzati non ha precedenti, ma c'è un'incertezza nella scrittura del tono generale che lascia il film a metà strada tra il prodotto per adulti che non ha il coraggio di essere e la riduzione children-friendly che funziona solo in parte. Anche a livello estetico, la scelta tra uno stile videoludico, scoppiato e imprevedibile, e un maggiore realismo, non è mai definitiva e dunque non delude né accontenta. Cowabunga...

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
TARTARUGHE NINJA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 22 settembre 2014
edwardblu

Le tartarughe ninja sono da sempre i miei eroi preferiti. Quando vidi per la prima volta il trailer di questo loro nuovo film non stavo più nella pelle! Vedere un film sui miei eroi realizzati con la più avanzata computer grafica e la motion capture era un sogno che si avvera! Sono entrato al cinema entusiasta ma ne sono uscito deluso.

sabato 20 settembre 2014
patty81

Bel filmetto da vedere al cinema ma non da avere nella videoteca personale. Sono andata a vederlo con i ricordi della mia infanzia e mi aspettavo di più...gli effetti sono stati molto belli, ma hanno ridicolizzato le mie tartarughe, non c'è stata nessuna frase saggia di Splinter, e Donatello é diventato solo un nerd dei giorni nostri,Michelangelo un volgare don giovanni innamorato della troppo sexi [...] Vai alla recensione »

martedì 23 settembre 2014
Borro11

Prosegue nelle sale cinematografiche la moda degli ultimi tempi di riportare personaggi anni '80/'90 sul grande schermo. Stavolta ci sono loro le 4 tartarughe mangiapizza. Come spesso accade in questi film la realizzazione 3D e gli effetti speciali vengono preferiti ad una trama degna di questo nome che infatti, se non per la presenza di quattro ingombranti rettili e del loro maestro ratto, si potrebbe [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 settembre 2014
Marcus91Rain

appena tornato dal cinema, e che dire? non male per niente, molte citazioni al primo film, l'ironia di Michelangelo è degna del suo nome, così come il carisma delle 4 tartarughe e del masestro Splinter (il cui design è sicuramente il più riuscito tra tutti i personaggi del film) e, nonostante duri TROPPO poco (solo 90 minuti? ma scherziamo?!) volano e tengono un ritmo [...] Vai alla recensione »

sabato 14 marzo 2015
ultimoboyscout

April O'Neil, giovane e rampante giornalista d'assalto, durante una sua inchiesta ad alto rischio, fa uno scoop eccezionale: nelle fogne di New York scopre l'esistenza di quattro tartarughe mutanti, abilissime nel kung fu e golose di pizza. I quattro sono Donatello, Leonardo, Michelangelo e Raffaello, guidati ed addestrati dal sensei Splinter, un curioso e saggio topo che ama la meditazione [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 gennaio 2015
the thin red line

Bhe', la trama la conoscete già tutti, il clan del piede sotto la guida del perfido maestro shredder mette a ferro e fuoco New York fino a quando non emergono dalle fogne 4 tartarughe mutanti: Leonardo, Donatello, Michelangelo e Raffaello. Con l'aiuto di April O'Neill cercheranno di fermare il piano visionario di Erick Sacks. Diciamocelo, c'era grande attesa per il ritorno delle [...] Vai alla recensione »

martedì 17 novembre 2015
Portiere Volante

Sufficiente,ed è un peccato perché poteva offrirci molto di più vista la più che discreta veste grafica. Le tartarughe più famose di sempre sono infatti ben disegnate e si muovono con ottima agilità facendo una buona figura sullo schermo. Anche topone in fondo è un personaggio gradevole. I cattivi sono invece molto poco convincenti e tutta la storia [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 settembre 2014
EvilDevin87

Attendevo con somma trepidazione questo film, facendo io parte di una generazione cresciuta a pane con la nutella e Tartarughe Ninja all'ora di merenda. Il film ha obbiettivamente dei buchi di sceneggiatura qui e là, una computer grafica che non si sposa troppo bene con la realtà e una recitazione di bassissimo livello (Megan Fox, non dico altro).

martedì 2 dicembre 2014
Lucrezia Bordi

Raffaello, Michelangelo, Donatello e Leonardo, le quattro Tartarughe Ninja tornano sul grande schermo. La città di New York è in pericolo, il malvagio Shredder ed il suo Clan del Piede si stanno impossessando di ogni cosa, seminando terrore tra i cittadini. Le uniche in grado di fermare questa guerra saranno le nostre eroiche tartarughe, abilissime nell’antica arte del [...] Vai alla recensione »

sabato 1 novembre 2014
khaleb83

Sono un fan delle tartarughe ninja da prima di quanto non possa ricordare. Ne ho visto cartoni animati e film, letto fumetti originali e non, ho avuto le action figures in un'epoca in cui ancora si chiamavano giocattoli, e ho aspettato questo film con una certa trepidazione, per poi scoprirmene profondamente deluso.  Non che manchi qualcosa in concreto, anche se oggettivamente la sceneggiatura [...] Vai alla recensione »

sabato 6 giugno 2015
marvin85

Questo film rispecchia perfettamente la concezione del produttore. Ovvero del Signor Michael Bay che è un macellaio che cambia ogni cosa e che riduce tutto solo agli effetti visivi. Il film potrebbe essere demolito in ogni suo aspetto ma non lo faccio perché comunque ha mantenuto quello spirito di ironia che è presente nelle tartarughe ninja.

domenica 14 dicembre 2014
Kyotrix

Non male, guardabile. Film indirizzato + ai giovani, con alcune scene troppo da cartone animato ( per cose assurde che capitano, come la scena della discesa col coamion sulla montagna nevosa, o la caduta finale ) Graficamente le tartarughe sono ottime, altre cose di contorno un pò meno.

domenica 30 novembre 2014
film80

Diciamo il Remake delle tartarughe ninja e' decisamente meglio dei precedenti anni 90  ma purtroppo tanti effetti speciali,tanta azione e un cast eccellente non servono a questo film. Shredder mi ha piu' impressionato piu' delle tartarughe . Speriamo nel secondo capitolo qualcosa di meglio

lunedì 22 settembre 2014
Melvin II

 Il biglietto d’acquistare per “Tartarughe Ninja” è: 3)Di pomeriggio  “Tartarughe Ninja” è un film del 2014 diretto da Jonathan Liebesman, scritto da Josh Appelbaum, André Nemec, Evan Daugherty e basato sui fumetti delle Tartarughe Ninja di Kevin Eastman e Peter Laird. Con:Megan Fox, William Fichtner, Whoopi Goldberg, Tohoru Masamune, [...] Vai alla recensione »

sabato 31 gennaio 2015
Massippo

Sento di dover spendere due righe per risollevare un attimo la credibilità di questo film che, leggendo dai post è stato molto criticato. Premetto che sono un fan delle tartarughe da quando sono andato a vedere il loro film nel 1990 ed è stato tra l'altro il primo film che avessi mai visto al cinema con mio padre. Premesso questo vorrei dire a tutti quelli che hanno espresso un parere negativo che [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 novembre 2014
thelastminute

Prima recensione ^_^ Appena visto il trailer del film , qualche mesetto prima, la mia prima reazione non è stata delle migliori . L'impatto visivo così realistico mi aveva fuso gli occhi praticamente. Ma in questo periodo , grazie anche alla serie animata Nickelodeon , ho " riscoperto " le tartarughe ninja. La prima serie l'ho vista quando avevo più o meno 12 o 13 anni.

domenica 28 settembre 2014
Melvin II

 Il biglietto d’acquistare per “Tartarughe Ninja” è:Di pomeriggio  “Tartarughe Ninja” è un film del 2014 diretto da Jonathan Liebesman, scritto da Josh Appelbaum, André Nemec, Evan Daugherty e basato sui fumetti delle Tartarughe Ninja di Kevin Eastman e Peter Laird.  Con:Megan Fox, William Fichtner, Whoopi Goldberg, Tohoru Masamune, [...] Vai alla recensione »

martedì 23 settembre 2014
Malerio

Come da titolo. Il film è scritto male, figlio dell'indecisione produttiva: diviso tra toni cupi e toni da commedia infantile, li sbaglia entrambi. Il risultato è quello di un TV movie, banale e noioso, che non sfigurerebbe nel "Ciclo Fantastica Avventura" di Italia1. Decisamente troppo poco per uno dei concept più "arty" e remunerativi (cartoon, giocattoli, diari.

giovedì 29 gennaio 2015
Liuk

Un film per ragazzi, divertente, veloce e ben realizzato. Megan Fox non guasta mai. Scena da ricordare, le tartarughe in ascensore prima dello scontro finale che intonano un rap, simpaticissima gag. Lo consiglio.

martedì 9 dicembre 2014
davidec_17

Il voto parte dalle 2 stelle per la sola presenza di Megan Fox nel film. Ma anche quest'ultimo merita in generale una buona valutazione per la capacità d'intrattenere lo spettatore attraverso straordinari effetti speciali e i protagonisti del film davvero divertenti e curiosi. La storia è un pò banale ma tutto sommato regge e rende il tutto abbastanza godibile.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Mancavano al cinema dal 2007 le Tartarughe Ninja dai nomi di geni del Rinascimento italiano. Nata come fumetto underground del 1984, l'idea di tartarughe geneticamente modificate come vendicatori mascherati abitanti delle fogne si trasforma, nelle mani del produttore Michael Bay, in una costola di Transformers (saga diretta da Bay) ovvero un tripudio, tra l'insostenibile e il sublime, di effetti speciali. [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Le tartarughe tornano alle origini con un reboot a cui, però, manca l'anima. Le Turtles (molto adolescenziali, come tutto il livello del film), con l'aiuto della giornalista April, dovranno uscire dal sottosuolo per fermare Shredder e il suo diabolico Clan del Piede. Michael Bay produce e la scena finale ricorda molto da vicino quella dei suoi Transformers.

Jordan Hoffman
The Guardian

Nessuno a Manhattan mangia da Pizza Hut. E non solo perché ci sono alternative migliori, ma per il semplice fatto che a Manhattan non ci sono Pizza Hut. Le giovani tartarughe protagoniste del film non riescono a tenere un segreto se tentate con una fetta di pizza di quei ristoranti, però abitano a Manhattan. Non è una scoperta sensazionale, nessuno si aspetta che un film per bambini sia realistico [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati