6 giorni sulla terra

Film 2011 | Fantascienza V.M. 14 101 min.

Anno2011
GenereFantascienza
ProduzioneItalia
Durata101 minuti
Regia diVaro Venturi
AttoriMassimo Poggio, Laura Glavan, Varo Venturi, Ludovico Fremont, Marina Kazankova, Pier Giorgio Bellocchio Nazzareno Bomba, Emilian Cerniceanu, Luisa Maria Fusconi, Giovanni Visentin, Francesca Schiavo, Federico Rosati, David Kirk Traylor, Alisa Bystrova, Leon Kammer, Daniele Bernardi, Fernando Vales, Francesco Venditti, Ruby Kammer, Flaminia Francioni.
Uscitavenerdì 17 giugno 2011
DistribuzioneBolero Film
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,67 su 46 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Varo Venturi. Un film con Massimo Poggio, Laura Glavan, Varo Venturi, Ludovico Fremont, Marina Kazankova, Pier Giorgio Bellocchio. Cast completo Genere Fantascienza - Italia, 2011, durata 101 minuti. Uscita cinema venerdì 17 giugno 2011 distribuito da Bolero Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,67 su 46 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi 6 giorni sulla terra tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

In Italia al Box Office 6 giorni sulla terra ha incassato 18,7 mila euro .

6 giorni sulla terra è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,67/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,34
CONSIGLIATO NÌ
Fredda dimostrazione di una teoria che dimentica del tutto le vibrazioni emotive dell'anima.
Recensione di Nicoletta Dose
Recensione di Nicoletta Dose

Il dottor Davide Piso è un professore universitario, amato dagli studenti più ingenui, bistrattato dai colleghi più cinici. La materia di cui si occupa, il rapimento dell'anima umana da parte degli alieni, mette in crisi il dipartimento di bio-chimica. Isolato nel suo ristretto gruppo di ricerca, Davide continua a collezionare casi di persone possedute da extraterrestri, umani estrosi che, sotto ipnosi, svelano la presenza di un'identità aliena nel corpo. Ad un certo punto, tra i 'pazienti', spunta l'eccentrica Saturnia, giovane ragazza dai lunghi capelli rossi e dallo sguardo provocante, che, dopo aver sedotto il professore, decide di sottoporsi all'analisi del suo intruso. Piso scoprirà una realtà mai esplorata che lo metterà di fronte a una sfida contro i poteri forti, quelli dell'aristocrazia nera sulla terra e quelli degli E.T. provenienti da altri pianeti.
Saturnia, interpretata dalla promettente Laura Glavan, è prima un corpo contenitore che una persona dotata di anima. Almeno questa è l'opinione degli alieni che credono nella possibilità aberrante di conquistare il mondo attraverso l'eliminazione del nostro cervello. Una teoria inquietante che, seppur basata sugli studi meticolosi del professor Corrado Malanga (massimo esperto mondiale di interferenza aliena), lascia increduli ed esterrefatti. Il riferimento ad un luminare del settore, scelto dal regista per infondere autorevolezza ad una storia improbabile, occupa uno spazio smisurato in un film che percorre le strade misteriose della fantascienza. Mai un sorriso, né una vibrazione emotiva. Ma solo dati, schemi e numeri (neanche a dirlo, la soluzione dell'inghippo sarà banalmente legata al "666", il codice biblico della bestia). E anche se la regia dimostra di sapersi muovere con accuratezza tra ambienti poco illuminati e sguardi feroci (buona la fotografia gotica di Daniele Baldacci), d'altra parte la narrazione si accascia sul paradosso di una scienza mistificata che punta in alto, oltre atmosfera e satelliti, ma svela, piano piano, la pochezza dei suoi contenuti.
Massimo Poggio sfodera tutto il suo talento per rendere credibile una teoria che tutto sostiene e nulla dimostra. Riesce nell'intento e salva la sua dignità di professionista ma è l'unico, in un marasma di tipi umani del tutto disorientati, ad attirare attorno a sé lo spiraglio di un'approvazione. Malgrado ciò, rimane la sensazione di assistere a un abbaglio assurdo che mette al centro di ogni 'deviata' azione umana l'intrusione dell'elemento alieno. La malattia della psiche, l'eccentricità o, più semplicemente, la creatività, vengono spiegati attraverso qualcosa di estraneo, che non ha nulla a che vedere con l'uomo. Gli alieni decidono al posto nostro. Un'asserzione in generale difficile da credere; in un film digeribile solo se amiamo così tanto gli alieni da non poterne fare a meno. Gli scettici di natura faranno bene ad astenersi.

Sei d'accordo con Nicoletta Dose?
6 GIORNI SULLA TERRA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 22 giugno 2011
RONGIU

Il futuro del cinema dipende dall’uomo. Ma è pur vero che questo stesso futuro dipende dalle “fonti”, che consentono al cinema di poter vivere per meglio esprimersi. Quindi, il cinema e di conseguenza l’intero comparto del sapere è vincolato al potere decisionale di uno o più “capi”. Il paradosso che ti fa riflettere consiste nel fatto che molto [...] Vai alla recensione »

sabato 18 giugno 2011
Alex@

Il film che ho appena visto è il risultato di un lungo lavoro di regia, con bassi costi e grande professionalità. La durata della pellicola è sicuramente troppo breve per poter cogliere gli innumerevoli aspetti di un così vasto argomento come le interferenze aliene. Tra il pubblico non mancheranno gli scettici, coloro che vorranno criticare la struttura narrativa, [...] Vai alla recensione »

domenica 3 luglio 2011
fedy27

Un film veramente fantastico , da vedere ...gli argomenti sono molto scottanti ed in effetti deve aver dato fastidio a qualcuno , visto la totale assenza di locandine nei cinema , proiezioni dove salta la corrente elettrica , possono essere coincidenze ma quando accadono spesso lasciano da pensare...basta fare una panoramica su internet per vedere i commenti di gente a cui è capitato.

giovedì 21 aprile 2016
no_data

Questo è uno di quei film che cercò di sfondare la monotonia del cinema italiano... Il problema è che a quei tempi chi ci provava, la maggior parte delle volte venivano fuori dei film orribili (tipo Albakiara) e questo film non è da meno! Ripeto, apprezzo che ci abbiano provato, questo film ormai risulta l'ultimo film di fantascienza italiano mai fatto (a parte Game Therapy).

domenica 26 giugno 2011
David Dario

Film Stupendo, emozionante, sincero, vero. Varo Venturi racconta in una sapiente sintesi - mista alla capacità di narrare una storia capace di affascinare lo spettatore - gli elementi essenziali della pluridecennale ricerca del dr. Corrado Malanga, biochimicho dell'Università di Pisa e massimo esperto mondiale di interferenza aliena. Si parla di Anima e libertà dell'Essere in contrapposizione alle [...] Vai alla recensione »

sabato 18 giugno 2011
weachilluminati

Un viaggio oltre l'incosapevolezza dell'uomo; un tentativo di suggerire un percoso da sviluppare. Alimentato da fonti di informazione ampie, articolate, difficili da interpretare , plausibili, possibili e nello stesso tempo discutibili, Varo Venturi è bravo, preparato, e come detto, coraggioso, perchè riempire i punti interrogativi infiniti che alimentano l'ansia [...] Vai alla recensione »

martedì 28 giugno 2011
-Titoforbidden-

sabato 18 giugno 2011
weachilluminati

ultima Un viaggio oltre l'inconsapevolezza dell'uomo;un tentativo di suggerire un percorso da sviluppare. Alimentato da fonti di informazione ampie, articolate, difficili da interpretare , plausibili, possibili e nello stesso tempo discutibili,Varo Venturi è bravo, preparato, e come detto, coraggioso, nel  riempire i punti interrogativi [...] Vai alla recensione »

martedì 21 giugno 2011
macfly76

film da rivedere più volte ...... , regia e sceneggiatura da capolavoro in alcune fondamentali parti del film. A buon intenditore..! Le 5 stelle le merita tutte considerando le variabili che hanno influenzato tutto il film.

domenica 22 gennaio 2012
Kyotrix

Decisamente originale e coraggioso, sicuramente si discosta dai soliti film italiani. Regia e recitazione pero' sono sempre a quel livello ( si capisce bene che e' un film italiano ), il film e' spesso confusionario e il finale e' decisamente poco chiaro e mediocre. Vedremo in futuro...

lunedì 20 giugno 2011
*LUANA*

...senza parole il film è stupendo, sono stata incollata alla poltrona per tutta la sua durata, mi sono sentita dentro la scena, è tutto così maledettamente realistico. Anche le riprese sono fatte in modo da far sembrare tutto reale...sembrare non è il termine esatto, perchè tutto quello che si vede nel film è vero, è tutto vero. Non fatevi convincere da chi fin dall'inizio, e anche ora, ha boicottato [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 marzo 2012
Ellie Arroway

operazione inspiegabile e inutile, un concentrato di fesserie (ufologiche, paranormali, cospirazioniste) rese nel peggiore dei modi in un film soporifero, insostenibile, bruttissimo.

venerdì 5 agosto 2011
simona84

io leggo dei gran elogi, ma per me è stato un film bruttissimo, non si stà giudicando l'argomento alieni e le varie opinioni personali, ma com'è il film, forse la trama poteva essere una buona idea, originale, carina, ma è stato girato in maniera molto confusa, con parti senza alcun senso, è molto lento e di poca sostanza, non tiene affatto col fiato sospeso, [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 novembre 2011
niky6900

Un film poco sensato, sceneggiatura molto scarsa, qualità recitativa al di sotto della media e regia non qualificata per un film di tale portata. Il film inzia con l'argomento UFO, molto interessante non fosse per le scene confuse e poco razionali. Mentre il film si porta a metà, l'argomento si catapulta alle origini mesopotamiche e alle derivanti nascoste dell'anticha civilt&agra [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 giugno 2011
algernon

brutto

martedì 8 novembre 2011
Gerlock_Holmes

Non mi capita mai di dover sparare a zero su un film, di solito c'è sempre qualche lato buono, ma francamente qui non ne ho trovati... Certo, fare un film di fantascienza con un budget di 850 € è difficile, ma è ancora più difficile farlo se non si hanno le idee chiare. Miscelare (poco sapientemente) alieni, satinismo, esorcisti, teorie del complotto, spionaggio [...] Vai alla recensione »

sabato 18 giugno 2011
Varo Venturi

veramente un bel film ben fatto un piccolo capolavoro

domenica 25 marzo 2012
catdog

Mi dispiace per il regista esordiente, ma il film è decisamente brutto, tolto qualche breve dialogo e alcune scene il film è mediocre. Sia ben chiaro si possono ottenere capolavori anche con pochi soldi, però allora bisogna cercare di fare almeno una sceneggiatua di qualità se si rinuncia a qualcosa bisogna alzare il livello di qualcos'altro.

domenica 26 giugno 2011
David Dario

Mai un sorriso né una vibrazione emotiva??? Io ho vibrato tutte le volte che l'ho visto! La frase di Nicoletta Dose: "alieni che credono nella possibilità aberrante di conquistare il mondo attraverso l’eliminazione del nostro cervello."  non ha senso in quanto non rispecchia né la trama del film né gli studi di Corrado Malanga su cui tutto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 settembre 2013
aldolg

 Cosa è realmente l'anima. Il professore Corrado Malanga si è forse spinto oltre. Il film ne dà una soluzione, non certo quella definitiva e/o corretta. Italiano, bassissimo costo, ma regge. Reggeranno invece gli spettatori ? Credo di no ! Tematica : ALIENI

lunedì 9 aprile 2012
docluks

il nostro inconscio potrebbe nasconderci i reali legami tra cose che consideriamo separate, magari per paura di doverci rendere conto dio cio' che succede veramente....non ci accorgiamo di essere riprogrammati nelle idee a cio' che non e meglio per noi...dovremmo svegliarci...e riprenderci le nostre vite e finalmente viverle al meglio come desideriamo.

martedì 21 giugno 2011
mozzilla

Secondo me chi la scritto la recenzione del film non ne ha capito proprio niente...

domenica 19 giugno 2011
Daniel Mars

Ragazzi sono appena tornato dal cinema, commosso. E' un meraviglioso viaggio all'interno di verità che solitamente ci vengono spacciate per false in modo da vivere la nostra vita in maniera patetica e all'oscuro di come stanno realmente le cose. Il coraggio del protagonista è ammirevole, posto davanti alla scelta se salvare sua madre o l'addotta.

lunedì 16 marzo 2015
floyd80

Ma cos'è?

venerdì 1 luglio 2011
Mador23

Noioso, lento, in alcuni punti incomprensibile, un finale da cartone animato.... Solo qualche scena è da salvare.... Guardate il Quarto Tipo.....e capirete la differenza....

lunedì 20 giugno 2011
Jennyx

Un peccato che un film simile assolutamente originale nella trama e nei contenuti (e per di più ispirato a studi reali) sia relegato a poche sale italiane. Un complimento particolare alla regia italiana visto che di solito i nostri registi si limitano a commedie e film drammatici. Questo è il primo film di questo tipo e non ha nulla da invidiare a quelli americani!! Da vedere e soprattutto approfondire [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 giugno 2011
marilisa87

domenica 12 giugno 2011
andre89LOST

Dal trailer sembra tremendo! Però sarebbe curioso vedere un film di fantascienza italiano!

mercoledì 26 giugno 2013
127illuminati

L'ho visto pensando che fosse un film di fantascienza e sono stato tentato di spegnere il lettore ogni cinque minuti, tanto era brutto e soprattutto mal recitato. Uno dei film peggio recitati di sempre. Poi ho scoperto che vuole essere una sorta di documentario o storia reale, e che ci sono dei personaggi che ci credono :D :D :D

domenica 29 gennaio 2012
chry75

A mio avviso, piu' che un film e' un documentario romanzato, sugli studi del professor Corrado Malanga, ho molto apprezzato l'ambientazione gotico dark, che dona alla storia un certo fascino, coraggiosa la sceneggiatura, in quanto trattare argomenti di questo tipo, si rischia sempre di venire fraintesi dalla scarsa conoscenza in materia della maggior parte degli spettatori,indubbiamente e' un film [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 luglio 2011
marco romani

L'unico aspetto interessante di questo film è rappresentato dal tentativo di aver proposto una sceneggiatura relativamente originale per il mercato italiano, con effetto spiazzante garantito. In questo film non troviamo infatti gli alieni a cui siamo stati abituati dalla fantascienza canonica, ossia non troviamo quegli esseri tecnologicamente avanzatissimi, con un modo di agire razionale [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 giugno 2011
katodo

Il film è assolutamente mediocre. A mio avviso il film non merita la proiezione in una sala cinematografica, sembra più un film tv di seconda categoria. Il tema trattato è sicuramente interessante ma il film lo banalizza e lo propone con continui strereotipi. Una serie di banalità su banalità, un calderone di ufologia, esoterismo, religione, parapsicologia.

mercoledì 6 luglio 2011
SoulStorm89

Devo essere sincero, il film non mi è piaciuto molto. Innanzitutto bisogna scindere quelle che sono le teorie del prof. Malanga dal film in sè, sembra infatti che la bellezza intrenseca del film risieda proprio nella fedeltà a queste teorie. Errato. Questo film risulta poco organico ed eterogeneo mescolando temi come scienza, anima, spirito, E.T.

sabato 3 settembre 2011
cod83

Sono mesi che ogni tanto leggo della vera paccottiglia su questo film, e pur scrivendo di cinema mi sono astenuto dal farmi coinvolgere, visto anche il tanto gradimento. Ma ora basta, non è più sopportabile continuare a lasciare questo bellissimo film nelle mani degli incompetenti. Questo è l'opera piu' coraggiosa e originale che abbiamo avuto in questo decennio! Coraggiosa [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 luglio 2011
tonybomboni

carissimi, sono riuscito a vedere il film appena in tempo, ero l'unico spattatore in sala. che dire... Il soggetto è veramente interessante, anche se il prodotto finale soffre di numerosi andicap contenutistici ma soprattutto tecnici. Contavo molto su questa produzione e se da una parte la vicenda riportata mi ha coinvolto, dall’altra non ho potuto ignorare gli innumerevoli problemi tecnici del film [...] Vai alla recensione »

sabato 18 giugno 2011
Braitz

Non mi è piaciuto...ho quasi dormito sempre... più che altro alcune scene erano trash..

mercoledì 22 giugno 2011
atlasuforobot

Un mix di ti sacro e profano, banalità diffuse senza un senso, se non banale. Il film ha il taglio di un fotoromanzo, senza spessore, un clippone che attinge in maniera tentacolare a tutte le supposizioni più disparate: abduction, alieni con gli occhioni da alieno classico, servizi segreti, l' esorcista, e tutto quanto si è accumulato in decenni di fantascienza e esoterico [...] Vai alla recensione »

sabato 18 giugno 2011
Ettorem

Pessimo film con pessimi attori che sarà il solito disastro al botteghino.

mercoledì 29 giugno 2011
POLLOKOKKO

Di film di questo tipo ne ho visti tanti ma come questo mai. Lo sconsiglio vivamente. Noioso, trash nel montaggio, pieno di farneticazioni pressapochiste e falsate, al limite del fanciullesco. Trama banale e sparatorie ridicole.Nessun extraterrestre o rapimento in diretta ma solo una specie di codice da perdi con perfino il 666 per dare un senso. Decisamente da evitare!

giovedì 4 agosto 2011
ginger snaps

all'italiana, altro che idea tutta di casa nostra. Un bel film nel complesso, mescola la fantascenza con il religioso, a differenza del film da cui si è ispirato. Però bisogna ammettere che coraggiosamente è stato prodotto un lungometraggio di genere diverso da quello a cui siamo abituati. Non ho visto nessuna pubblicità che lo promuovesse, questo mi dispiace.

martedì 30 agosto 2011
alboris85

  Che emozione vedere un'opera tutta italiana che oltre ad appassionare, dice finalmente la verità sui rapimenti alieni, ma anche sui collegamenti con i poteri occulti che ci controllano e ci governano. Grande film che si basa su serie ricerche scientifiche, una spanna sopra qualsiasi prodotto americano di sci-fi, il quarto tipo compreso Anche se in realtà questa non è [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 giugno 2011
carlopona

Ho assistito all'anteprima web del 17 giugno e francamente ho trovato il film insostenibile, noioso e decisamente brutto. Almeno, si poteva evitare tutta la storia dell'intrigo internazionale che non ha fatto altro che ingarbugliare la trama, togliendo anche quel poco di suspance che l'argomento prometteva. Molto al di sotto delle aspettative.

sabato 18 giugno 2011
astromelia

...eterna lotta fra il bene e il male, gli alieni sono usati come metafora ...e poi perchè gli extraterrestri devono sempre essere visti come portatori cattivi di eventi nefasti?

giovedì 7 luglio 2011
faldor

Primo progetto di una nuova era. Basta illusioni; sconcertanti informazioni installate in un'opera, scomoda.. 

Frasi
"Ma cosa ci fai tu nel corpo di questa ragazza, non ti appartiene mica..."
Il dottor Davide Piso (Massimo Poggio)
dal film 6 giorni sulla terra - a cura di Noa
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Inimmaginabile papocchio fantascientifico, di confezione più che artigianale, attorno alle strampalate ricerche del temerario biochimico Massimo Poggio, attore di bell’aspetto incautamente sottratto alla fiction. Lo scienziato studia i casi di persone convinte di essere state rapite dagli alieni: gli addotti. Vuoi vedere che certi extraterrestri si impadroniscono del cervello degli umani? Boh.

Roberto Escobar
L'Espresso

Davide Piso insegna all’università come, quando e perché gli alieni si impossessino dei nostri corpi. Ma non gli basta, al Piso. Pratica anche l’ipnosi. Come un Freud de noantri, e frequenta gesuiti tanto tenebrosi da far invidia al Dan Brown. Non si salva un’inquadratura, né una battuta. Il Venturi ha l’aria dl credere che il suo sia un film. Beata ingenuità. Da L'Espresso, 02 giugno 2011

NEWS
GALLERY
venerdì 17 giugno 2011
 

Scritto e diretto da Varo Venturi, 6 giorni sulla terra si presenta al pubblico come il primo film di real-scienza, perché ispirato alle rivoluzionarie teorie del prof. Malanga, lo scienziato italiano riconosciuto in tutto il mondo come massimo esperto [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati