Beautiful People

Film 1999 | Drammatico, +16 109 min.

Anno1999
GenereDrammatico,
ProduzioneGran Bretagna
Durata109 minuti
Regia diJasmin Dizdar
AttoriCharlotte Coleman, Charles Kay, Danny Nussbaum, Thomas Goodridge, Faruk Pruti Tony Peters, Dado Jehan, Rosalind Ayres, Julian Firth, Edward Jewesbury, Bobby Williams, Joseph Williams (II), Nicholas Farrell, Steve Sweeney, Jay Simpson.
DistribuzioneBim Distribuzione
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 7 recensioni.

Regia di Jasmin Dizdar. Un film con Charlotte Coleman, Charles Kay, Danny Nussbaum, Thomas Goodridge, Faruk Pruti. Cast completo Genere Drammatico, - Gran Bretagna, 1999, durata 109 minuti. distribuito da Bim Distribuzione. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 7 recensioni.

Condividi

Aggiungi Beautiful People tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Dizdar è un bosniaco che vive a Londra e cerca di essere inglese senza dimenticare le sue origini.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ

Dizdar è un bosniaco che vive a Londra e cerca di essere inglese senza dimenticare le sue origini. Così intreccia alcune storie di mondi e personaggi di diversissima cultura, appunto, portando acqua alla tesi di uno delle sue parti: che la guerra è soprattutto nell'uomo, e non nei paesi. Apprezzato a Cannes.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Londra, ottobre 1993. La vita di 4 famiglie inglesi è sconvolta, ma anche rigenerata, dall'incontro con profughi della guerra nella ex Iugoslavia. 1° film di J. Dizdar, bosniaco di nascita, che sulla scia di Kusturica, affronta temi pesanti con leggerezza, ricorrendo alle armi dell'ironia, della satira, della buffoneria grottesca. Per più di un'ora la svariante commedia corale diverte, coinvolge, trascina con ritmo frenetico, destrezza figurativa (grazie anche a Barry Ackroyd, operatore dell'ultimo K. Loach), dialoghi aguzzi, trovate mirabolanti. Poi la smania di piacere e di far tornare i conti a tutti i costi hanno effetti di bieca demagogia sentimentale.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

È dal 1978 che il bosniaco Jasmin Dizdar, classe 1961, dirige cortometraggi. Col suo primo "lungo", Beautiful People, si è subito guadagnato l'ingresso a Cannes, il primo premio della sezione "Un certain régard" e un bel po' di stima internazionale. Anche sceneggiato e dialogato da Dizdar, il film ha una struttura corale a partire da una situazione-limite che funziona come reagente chimico: le conseguenze [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

1993, una giornata particolare a Londra: l'Inghilterra gioca a Rotterdam contro l'Olanda per la qualificazione ai campionati del mondo di calcio; le Nazioni Unite organizzano il lancio di cibo e farmaci su Sebrenica assediata nella furente guerra di Bosnia. Con l'ironico titolo Beautiful People ( Bella gente), il primo film diretto da Jasmin Dizdar, trentotto anni, nato in Bosnia e cittadino inglese [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Un piccolo film si aggira clandestinamente per l'Italia, in attesa che voi volonterosi lo scopriate. Si intitola Beautiful People e merita una visita. È un gioiellino, la vera sorpresa di Cannes '99 (in una sezione collaterale). Lo ha diretto un 29enne nato in Bosnia, diplomato in regia al Famu di Praga (una delle scuole migliori del mondo) e divenuto cittadino britannico nel 1993.

Enrico Danesi
Quotidiano.net

Cinque anni dopo Prima della pioggia (Leone d'oro a Venezia 1994) torna l'asse anglo-balcanico, con il bosniaco Dizdar che racconta i conflitti etnici visti dalla Gran Bretagna. Nel frattempo il mondo jugoslavo si è frantumato e ha sparso schegge un po' ovunque. Che sia l'Inghilterra il luogo da cui osservare gli effetti della deflagrazione è casuale, o forse legato alla storia personale del regista [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Campionati del Mondo di calcio 1994: qualificazione sofferta per l'Inghilterra che sconta l'eccezionale prestazione dell'Olanda. Intorno all'evento sportivo ruotano le varie vicende di uomini e donne in una Londra descritta come estrema provincia balcanica. Un hooligan finisce catapultato in Bosnia, in mezzo alla guerra vera. Un serbo e un croato si incontrano sul pullman.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati