Goldengirl

Film 1979 | Drammatico 115 min.

Anno1979
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata115 minuti
Regia diJoseph Sargent
AttoriJames Coburn, Curd Jürgens, Harry Guardino, Robert Culp, Leslie Caron, Susan Anton James A. Watson Jr., Ward Costello, Michael Lerner, John Newcombe, Andrea Brown, Nicolas Coster, Sheila DeWindt, Julianna Field, Jessica Walter, Mischa Hausserman, Annette Tannader.
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Joseph Sargent. Un film con James Coburn, Curd Jürgens, Harry Guardino, Robert Culp, Leslie Caron, Susan Anton. Cast completo Genere Drammatico - USA, 1979, durata 115 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Goldengirl tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

Uno scienziato nazista, trasferitosi in America per dimostrare le sue folli teorie, imbottisce la figlioccia d'ormoni e la fa diventare una super atleta. Alle Olimpiadi di Mosca lei butta via le pillole e vince coi suoi mezzi.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Un ex scienziato nazista prepara "scientificamente" la bionda figlia adottiva, imbottendola di ormoni e sottoponendola a durissimi allenamenti per farle vincere i 100, 200 e 400 metri alle Olimpiadi di Mosca 1980 dove, vinte le prime due medaglie, la ragazza si rende conto del progetto razzista e vince la terza, contando soltanto sulle proprie forze. Tratto da un romanzo di Peter Lear, mette molti (troppi) temi al fuoco (il problema del doping, lo strapotere dei mezzi d'informazione, il cinismo degli sponsor, l'inquinamento pubblicitario dello sport) senza approfondirne alcuno. Scene di stadio efficaci. Se il governo americano non avesse boicottato i giochi sarebbe diventato il pilota di una serie TV.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Figlia di un campione olimpionico, Goldine ha rivelato un'innata passione per le discipline sportive fin dalla più tenera età. Alla morte del padre, il dottor Serafin (Jürgens) ne ha educato il talento con meticolosità scientifica sognando di trasformarla, un giorno, nella più grande atleta del mondo. Pronta ormai per fare il suo ingresso nella storia, Goldine partecipa alle Olimpiadi di Mosca, ma alla vigilia delle competizioni scopre che il suo premuroso patrigno nasconde un terribile segreto: ex scienziato nazista e ancora convinto sostenitore della superiorità della razza ariana, Serafin continua - d'accordo con un gruppo di cinici speculatori - a somministrarle farmaci sperimentali che le consentirebbero prestazioni fisiche e psichiche ottimali, superiori a qualsiasi avversario, trasformandola in una macchina vivente priva di sentimenti. Inorridita dall'essere stata inconsapevole strumento delle teorie di un folle, la ragazza, in un moto d'orgoglio, rifiuta le cure decisa a misurarsi sul campo con le proprie forze.
Il film fu originariamente prodotto per la televisione e doveva andare in onda in due serate, in contemporanea con la diretta delle Olimpiadi di Mosca del 1980. La defezione degli Stati Uniti dalle gare portò il film direttamente nelle sale cinematografiche rivelandone, in realtà, la debolezza dell'insieme e la banalità dell'assunto.L'atletica Goldine è Susan Anton, Miss California 1969, conosciuta principalmente per le sue performances televisive (Hunter, Serpico, Love Boat ed altre) e per essere stata Jackie Quinn in due stagioni di Baywatch.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati