Lo specchio

Film 1974 | Drammatico 105 min.

Regia di Andrei Tarkovsky. Un film Da vedere 1974 con Anatoliy Solonitsyn, Alla Demidova, Yuriy Nazarov, Nikolaj Grinko, Armando Gutiérrez. Cast completo Titolo originale: Zerkalo. Genere Drammatico - URSS, 1974, durata 105 minuti. - MYmonetro 3,90 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lo specchio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Dice il regista: "Il protagonista è un uomo sui quarant'anni che si sforza di fare un bilancio della vita precedente... S

Powered by  
Consigliato assolutamente sì!
3,90/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA
PUBBLICO 3,80
ASSOLUTAMENTE SÌ
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer
Un film affascinante e difficile di Tarkovskij.

Dice il regista: "Il protagonista è un uomo sui quarant'anni che si sforza di fare un bilancio della vita precedente... Sullo schermo vanno avanti di pari passo tre storie: la prima è costituita dai ricordi dell'infanzia; la seconda è composta delle cronache di avvenimenti storici vissuti e compresi sotto un'angolazione prettamente individuale; la terza è formata da ragionamenti psicologici che sono un po' la sintesi di tutto il discorso". Un film affascinante, anche se di non facile lettura.


LO SPECCHIO disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€10,99 €12,99
€10,99 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 1 aprile 2011
weachilluminati

Lo specchio ,Zerkalo 1974,ultima “ C’è una pietra vicino al gelsomino sotto la pietra è nascosto un tesoro mio padre è sul sentiero una bianca bianca giornata” Tarkovskij ha la certezza che la materia che lo avvolge sia lo sviluppo tangibile del pensiero che si espande; tale concetto già chiaro in “Solaris” in questo film consolida le sue [...] Vai alla recensione »

martedì 26 aprile 2016
Greyhound

Con il suo quarto film il regista russo cambia nuovamente soggetto e vira fortemente su di una tematica piuttosto criptica, perlomeno nella modalità d’espressione. Lo spettatore si trova di fronte, infatti, la storia di un uomo e del rapporto intrecciato nel corso di tutta la sua vita con due donne. Donne che assumono la forma della madre e dell’ex moglie.

martedì 5 settembre 2017
IuriV

  Non fa nessuno sconto Tarkovsky. Questo film è l'emblema dell'anti-intrattenimento e di come il mezzo cinematografico possa essere usato per esprimere sentimenti molto personali, senza nessuna intenzione di venderli al pubblico. Il regista mette in scena quella fase nella vita di un uomo durante la quale arriva il tempo dei bilanci.

domenica 1 gennaio 2017
Onufrio

Opera complessa e difficile da comprendere, in quanto trattasi di un film autobiografico del regista Tarkovsky che attraverso questa pellicola rivive in una miscela di immagini la propria tormentata e rimpianta al tempo stesso infanzia e il "presente" da uomo maturo ormai quarantenne, il tutto collegato da due donne che fungono da filo conduttore, la madre e l'ex moglie, il cui rapporto [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 ottobre 2010
paride86

Forse mi attirerò l'ira funesta dei cinefili più accaniti, però a me - che sono un fan del cinema d'autore - questo film non è piaciuto. Sicuramente è girato con mano da maestro, ma non mi ha colpito, entusiasmato, affascinato, coinvolto, insomma niente.

sabato 12 gennaio 2013
Luca Scialo

Infanzia e presente si intrecciano nella mente del protagonista, fino a confondersi. Al punto che sua madre e sua moglie hanno lo stesso volto, e le vicende passate e presenti sembrano uguali. Un intreccio che rischia di spaesare anche lo spettatore, almeno fin quando non riesce a distinguere bene quali siano i ricordi e quali i momenti presenti. Film complesso, con intuizioni registiche talvolta fini [...] Vai alla recensione »

sabato 19 settembre 2009
clapper

era dai tempi di the descent che non trovavo un prodotto cinematografico così bello,un ora e mezza d pura amicizia,un inno all'amore e quanto di piu divertente si possa mai immaginare,troppo troppo bello...

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati