L'occhio selvaggio

Film 1967 | Avventura 0 min.

Anno1967
GenereAvventura
ProduzioneItalia
Durata0 minuti
Regia diPaolo Cavara
AttoriGabriele Tinti, Philippe Leroy, Delia Boccardo, Luciana Angiolillo .
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Paolo Cavara. Un film con Gabriele Tinti, Philippe Leroy, Delia Boccardo, Luciana Angiolillo. Genere Avventura - Italia, 1967, durata 0 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi L'occhio selvaggio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer

Paolo (interpretato da un convincente Philippe Leroy) è un cinico documentarista che si sposta da un continente all'altro alla ricerca di scene sensazionali da filmare. Ogni qual volta non riesce a trovare nulla di veramente eccezionale, non si fa scrupoli a deformare storie ordinarie o inventare ex novo eventi mai accaduti. Con L'occhio selvaggio, il bolognese Paolo Cavara (anche sceneggiatore insieme a Fabio Carpi e Ugo Pirro), confeziona un film critico (e indirettamente autocritico) sul ruolo del documentarista. A partire dagli anni Cinquanta, infatti, Cavara, ancora studente, si dilettava come operatore/documentarista subacqueo. Un'attività che svolgeva in modo impeccabile e che gli permise di girare il mondo al seguito di svariate spedizioni scientifiche. Ispirato al lavoro di Gualtiero Jacopetti, con cui lo stesso Cavara firmò le regie di lavori come Mondo Cane (1961) e La donna nel mondo (1963), L'occhio selvaggio è un film impreziosito dall'eccezionale caratterizzazione di un protagonista riuscito nella sua esplicita sgradevolezza.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Il bolognese Cavara firma il soggetto con Fabio Carpi e Ugo Pirro, la sceneggiatura con Tonino Guerra e Alberto Moravia (revisore dei dialoghi). Il cinico documentarista Paolo (Leroy) viaggia dall'Africa all'Asia in caccia di scene sensazionali. Quando non le trova le inventa senza scrupoli o le deforma. Il modello è il lucchese G. Jacopetti di cui Cavara fu collaboratore e coregista per Mondo cane (1962) e La donna nel mondo (1963). In quel periodo in Francia - in Canada e negli USA - fu inventato il cinéma-verité o cinema diretto. Toccò a un italiano escogitare il cinéma-mensonge , ovviamente con un successo commerciale assai maggiore. Come s'induce dai nomi dei collaboratori, è un film critico - indirettamente autocritico - da cui trapela una certa ammirazione per il bersaglio. Il risultato complessivo è ambiguo e contraddittorio. Si denunciano i fini, ma se ne condividono i mezzi. Il ritratto del protagonista è riuscito nella sua esplicita sgradevolezza.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

L'OCCHIO SELVAGGIO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati