Arabesque

Film 1966 | Avventura 105 min.

Regia di Stanley Donen. Un film Da vedere 1966 con Gregory Peck, Sophia Loren, Kieron Moore, Alan Badel, Duncan Lamont, Carl Duering. Genere Avventura - USA, 1966, durata 105 minuti. - MYmonetro 3,01 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Arabesque tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 8 maggio 2020

Un noto professore di Oxford viene interpellato da un petroliere arabo perché decifri alcuni geroglifici. Il petroliere è losco; ammazza un concorrent...

Consigliato sì!
3,01/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,01
CONSIGLIATO SÌ
Un po' Hitchcock, un po' Bond per un film con una coppia di attori da antologia.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 8 maggio 2020
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 8 maggio 2020

Il professore americano di egittologia David Pollock che sta insegnando ad Oxford, si vede offrire una somma ingente da Nejin Beshraavi un ambiguo uomo d'affari armato di falcone ammaestrato, affinché decifri un geroglifico ittita che è stato sottratto ad un altro professore che è stato ucciso. Pollock trova una strana alleanza in Yasmin Azir che è la (apparentemente) sottomessa compagna di Beshraavi. Riuscire a scoprire quale sia la ragione dell'interesse che costui prova per quel testo non sarà facile così come comprendere da che parte stia Yasmin.

Stanley Donen dopo il successo di Sciarada che vedeva in azione la coppia Cary Grant-Audrey Hepburn punta su un'altra coppia al top: Gregory Peck e Sophia Loren.

La inserisce nell'azione di un altro di quei film definiti di "Hitchcock senza Hitchcock" in cui, approfittando della pausa nell'ambito delle spy story del Maestro (che nello stesso anno vedrà un rientro dallo scarso appeal con Il sipario strappato) e non dimenticando la lezione che al box office stanno offrendo i film di Bond, cerca e trova una formula che metta insieme i pregi di entrambi.

Ecco allora un professor Pollock che, come era piaciuto fino ad allora in più di un film ad Hitchcock, si trova a passare da un tranquillo insegnamento universitario ad inseguimenti, sparatorie ed affini. In aggiunta non manca un cattivo davvero bondiano costantemente protetto da occhiali scuri, sadico e determinato quanto basta. Alcune sequenze (come quella dello zoo) chiariscono il concetto di un'azione magari un po' fine a se stessa ma visivamente efficace. Sophia Loren si muove a proprio agio nei panni di un personaggio sofisticato (qualcuno all'epoca si prese la briga di contare quante paia di scarpe indossa nel film) e ambiguo al punto giusto. La scena con lei nuda e lui vestito di tutto punto sotto la doccia (che in qualche misura fa il paio con quella di Cary Grant in Sciarada) è da antologia.

E lo sono anche due scambi di battute. Il primo riguarda Peck/Pollock che sale su un taxi intimando al taxista."Segua quella macchina!" e ricevendo come risposta: "Da sempre aspettavo che qualcuno me lo chiedesse!" e la seconda in cui Sophia Loren, alla domanda se sia mai stata nei boy scout, replica di essere stata scartata per 'insufficienza toracica'.

Gregory Peck e Sophia Loren per Stanley Donen.

Un noto professore di Oxford viene interpellato da un petroliere arabo perché decifri alcuni geroglifici. Il petroliere è losco; ammazza un concorrente e fa cadere la colpa sul professore, poi gli rifila la Loren perché gli confonda ulteriormente le idee. Il professore alla fine passa al contrattacco: sventa un complotto del petroliere, redime la Loren, si guadagna un'onorificenza.


ARABESQUE disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
€7,99 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 14 aprile 2021
elgatoloco

"Arabesque"(Stanely Donen, sceneggiatura di Pteter Stone, Julian Mitchell, Stanley Price, dal romanzo "The Cypher"diGordon Cotler, 1966-il romanzo è precedente di un lustro)è la storia di un egittologo che viene ingaggiato da un principe arabo per decifrare un manoscritto hittita, in caratteri ideografici-in realtà c''è dietro una vicenda spionistica, [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 marzo 2019
"Joss"

Un avvincente e raffinato film di spionaggio diretto da Stanley Donen, qua in stato di grazia nel firmare una regia attenta e scrupolosa degna del miglior Alfred Hitchcock. E Gregory Peck e Sophia Loren gli danno una mano, bravissimi anche loro, agli apici delle loro carriere sfoderando un glamour senza pari. Le battute divertenti e ironiche rendono l'atmosfera leggera e frizzante.

domenica 6 novembre 2016
Renato C.

La trama rimanda un po' ad "Intrigo internazionale" di Alfred Hitchcock e qualche cosa anche a Sciarada dello stesso Stanley Donen. Come in "Intrigo internazionale" Il protagonista non è una spia, un agente segreto, ma un professore di università che si trova invischiato, suo malgrado, in un complotto internazionale! Ricorda anche un po' "Sciarada" [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 novembre 2018
elgatoloco

"Arabesque"(Stanley Donen, 1966, dal romanzo "The Cypher"di Gordon Coller), è un film che unisce lo humor(pieno di battute, soprattutto tra i due protagonisti, ma anche versus mundum), la suspense spionistica(notevoli le sequenze relativa al minaccioso zoo ringhiante, nella(quasi)pirma parte, quelle all'ippodromo, ovviamente quelle relative al presunto assassiinio di [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 giugno 2019
gianluca

Buongiorno a me piace il genere, quindi bel film... scusate mi manca un passaggio, come mai è stato "sostituito" il primo ministro con uno fasullo da uccidere? grazie a tutti

domenica 7 agosto 2016
Smagato

Film esagerato ed esagitato, non nevrotico ma capace di rendere nevrotici gli spettatori. Visto mezzo secolo dopo la sua prima uscita, sembra un'anticipazione dei videogiochi di oggi, altrettanto movimentato e incredibile. Stupisce che Sophia Loren e, soprattutto, Gregory Peck abbiano accettato di lavorare per un sceneggiatura così banale e meccanica.

Frasi
Non sei mai stata nei boy scout?
Fui scartata per deficienza toracica.
Dialogo tra (Gregory Peck) - (Sophia Loren)
dal film Arabesque
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati