Un divano a New York

Un film di Chantal Akerman. Con William Hurt, Juliette Binoche, Richard Jenkins Titolo originale Un divan Ó New York. Commedia, durata 105 min. - Belgio, Francia, Germania 1996.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
William Hurt
William Hurt (71 anni) 20 Marzo 1950 Interpreta Henry Harriston
Juliette Binoche
Juliette Binoche (57 anni) 9 Marzo 1964 Interpreta Beatrice Saulnier
Richard Jenkins
Memorizzare per favore il nome Chantal Akerman per evitare, accuratamente, di inciampare in qualche altro suo film. Lui ha casa a New York, lei a Pari...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * - - - -
Locandina Un divano a New York

Memorizzare per favore il nome Chantal Akerman per evitare, accuratamente, di inciampare in qualche altro suo film. Lui ha casa a New York, lei a Parigi, se le scambiano per corrispondenza. Attraverso le segreterie telefoniche invertite hanno modo di conoscersi. Una buona idea di partenza assassinata da una regia che vuole essere originale: mai diretta, nÚ precisa, nÚ chiara. Questa Chantal, belga, ipervelleitaria, contorta, giÓ artista sperimentale, cade nella trappola di certi francesismi che possono essere o sublimi (ma non in questi anni) o terrificanti. Film pi¨ che irritante, davvero imbarazzante.

Stampa in PDF

Premi e nomination Un divano a New York MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Un divano a New York adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il divano del titolo non Ŕ un divano, Ŕ il lettino professionale d'uno psicoanalista americano di successo che, logorato dall'invadenza dei pazienti, turbato dal matrimonio imminente con un'imperiosa ragazza ricca, decide di concedersi una pausa o un'evasione e se ne va a Parigi, scambiando il proprio elegantissimo appartamento newyorkese con l'appartamento bohemien d'una ballerina francese. Pure Chantal Ackerman, l'ammirata regista belga quarantaseienne di Jeanne Dielman e de Gli Anni 80, si concede una piccola vacanza con questa raffinata commedia a due personaggi che prende affettuosamente in giro la psicoanalisi, la classica commedia sentimentale americana, la femminilitÓ e la virilitÓ, il rapporto Usa-Europa: con grazia, con spirito, e con assai meno leggerezza di quanta voglia ostentare. »

Un divano a New York | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
martedý 25 maggio
Roubaix, Une LumiŔre
martedý 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledý 28 aprile
La prima donna
martedý 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità