Un divano a New York

Un film di Chantal Akerman. Con William Hurt, Juliette Binoche, Richard Jenkins Titolo originale Un divan à New York. Commedia, durata 105 min. - Belgio, Francia, Germania 1996.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
William Hurt
William Hurt (70 anni) 20 Marzo 1950 Interpreta Henry Harriston
Juliette Binoche
Juliette Binoche (56 anni) 9 Marzo 1964 Interpreta Beatrice Saulnier
Richard Jenkins
Memorizzare per favore il nome Chantal Akerman per evitare, accuratamente, di inciampare in qualche altro suo film. Lui ha casa a New York, lei a Pari...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * - - - -
Locandina Un divano a New York

Memorizzare per favore il nome Chantal Akerman per evitare, accuratamente, di inciampare in qualche altro suo film. Lui ha casa a New York, lei a Parigi, se le scambiano per corrispondenza. Attraverso le segreterie telefoniche invertite hanno modo di conoscersi. Una buona idea di partenza assassinata da una regia che vuole essere originale: mai diretta, né precisa, né chiara. Questa Chantal, belga, ipervelleitaria, contorta, già artista sperimentale, cade nella trappola di certi francesismi che possono essere o sublimi (ma non in questi anni) o terrificanti. Film più che irritante, davvero imbarazzante.

Stampa in PDF

Premi e nomination Un divano a New York MYmovies
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Un divano a New York adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il divano del titolo non è un divano, è il lettino professionale d'uno psicoanalista americano di successo che, logorato dall'invadenza dei pazienti, turbato dal matrimonio imminente con un'imperiosa ragazza ricca, decide di concedersi una pausa o un'evasione e se ne va a Parigi, scambiando il proprio elegantissimo appartamento newyorkese con l'appartamento bohemien d'una ballerina francese. Pure Chantal Ackerman, l'ammirata regista belga quarantaseienne di Jeanne Dielman e de Gli Anni 80, si concede una piccola vacanza con questa raffinata commedia a due personaggi che prende affettuosamente in giro la psicoanalisi, la classica commedia sentimentale americana, la femminilità e la virilità, il rapporto Usa-Europa: con grazia, con spirito, e con assai meno leggerezza di quanta voglia ostentare. »

Un divano a New York | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità