Little Old New York

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
Le giornate del cinema muto

Little Old New York fu il biglietto d'amore scritto da William Randolph Hearst alla città di New York che, nell'era post-coloniale, cresceva in dimensioni e potenza. Marion Davies vi recitava da protagonista nel ruolo di Patricia O'Day, un'emigrata irlandese costretta a nascondersi nei panni di suo fratello per ottenere l'eredità. Nel corso di un film molto lungo incontra alcuni newyorkesi famosi del XIX secolo, come Robert Fulton, Washington Irving, Cornelius Vanderbilt, John Jacob Astor e il poeta Fitz-Greene Halleck. Non fu, peraltro, solo l'opportunità di ricreare la New York di cent'anni prima ad appassionare Hearst al progetto. Era una tradizione dei film della Davies trovare dei pretesti per vestire Marion in abiti da uomo il più spesso possibile, e in Little Old New York la Davies recita en travesti per gran parte del film (in confronto, in When Knighthood Was in Flower c'era solo una sequenza simile). L'apice drammatico del film si ha quando “Patrick” è legato alla gogna e fustigato pubblicamente da Louis Wolheim, un collerico pugile professionista noto come “Il Terrore di Hoboken”. Tra la Davies e il cugino (interpretato dall'indaffaratissimo attore newyorkese Harrison Ford) nasce una simpatia, e il film gioca molto con gli sforzi di Ford per vincere i suoi sentimenti per il bel giovane pupillo.Il regista Sidney Olcott aveva completato circa due terzi di questo particolare film quando, di domenica mattina presto, il 18 febbraio 1923, scoppiò un incendio nel viale tra lo studio principale e un deposito più piccolo. Nel giro di poche ore l'intero studio era in rovina; tutto quel che c'era sul set principale andò bruciato, e tutti gli oggetti di scena, i costumi e le aree adibite ad uffici vennero danneggiati o distrutti dall'acqua. Tutte le copie positive nell'edificio erano state spostate la notte prima, ma nondimeno i vigili del fuoco dovettero salvare circa 40 rulli di negativo di Little Old New York ed altre produzioni Cosmopolitan che dovevano ancora uscire. Insieme con tutti i set del film, il fuoco distrusse molti oggetti di valore, tra cui caminetti ed arredamenti antichi, candelieri di vetro Waterford e diversi ritratti d'epoca, compreso uno valutato 80.000$. Joseph Urban, la cui biblioteca personale era andata anch'essa perduta, spostò rapidamente la produzione ai tre studi in affitto della Tec-Art.Hearst insisté che l'incendio non avrebbe fatto ritardare l'uscita del film, il cui completamento fu affrettato per arrivare in tempo alla data prevista per la prima al Cosmopolitan Theater di New York, l'1 agosto. Come al solito, il lavoro di Urban si meritò speciale attenzione. “Per i costumi, le ambientazioni e la fotografia, Little Old New York è una delle produzioni più squisite mai portate sullo schermo,” riportò il New York Times. Agli occhi moderni, però, alcune scene appaiono recitate davanti ad enormi fondali dipinti, una soluzione economica ignota ad altre produzioni Cosmopolitan, assai probabilmente il risultato di pressioni dovute all'approssimarsi della data della prima. Peraltro, nel 1923 il pubblico ebbe un'esperienza del film ben diversa rispetto a noi oggi. Oltre alla ristrutturazione del teatro stesso, effettuata da Urban, Hearst chiamò Victor Herbert a dirigere l'orchestra per il gala inaugurale. Com'era poi il caso con molte prestigiose uscite in questo periodo, al pubblico della prima venivano offerti elaborati effetti di colore che mancano nelle copie conservatesi. Hearst aveva assunto Gustav Brock perché colorasse a mano un numero limitato di copie per le scene che mostrano le Stelle e Strisce che sventolano su Clermont di Robert Fulton e il rossore sulle guance di Marion Davies quando, nei panni di “Patrick”, ascolta per caso una storia osé. RICHARD KOSZARSKI

Stampa in PDF

Premi e nomination Little Old New York Giornate del cinema muto
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Little Old New York adesso. »
Little Old New York | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Frasi | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 2 dicembre
After 2
martedì 1 dicembre
Monos - Un gioco da ragazzi
Magari resto
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità