MYmovies.it
Advertisement
Viggo Mortensen compie 50 anni: una vita da artista

Buon compleanno, Aragorn!
di Marlen Vazzoler

I miei primi 50 anni
Viggo Mortensen (60 anni) 20 ottobre 1958, New York City (New York - USA) - Bilancia. Interpreta Everett Hitch nel film di Ed Harris Appaloosa.

lunedì 20 ottobre 2008 - Celebrities

I miei primi 50 anni
Ormai cinquantenne, Viggo Mortensen ammette "Ho cominciato a notare, sto rallentando un po'. Ci sono molte volte che mi viene da dire, «Se devo solo dormire tre ore di sonno, tanto vale che stia in piedi tutta la notte». Ora tendo a dormire queste tre ore". Pittore, fotografo, scrittore di poesie e musicista, Viggo Mortensen è un uomo dalle capacità poliedriche, parla fluentemente l'inglese, il danese e lo spagnolo, e abbastanza bene l'italiano, il francese e lo svedese. L'attore è conosciuto in tutto il mondo per l'interpretazione di Aragorn nella trilogia del Signore degli anelli, ma ha una lunga carriera alle sue spalle. Figlio di madre statunitense e padre danese ha vissuto in Venezuela, Argentina, Danimarca. Durante il suo soggiorno in Argentina diventa un grande appassionato di calcio tanto da andare a vedere giocare la Danimarca alla coppa del mondo del 1994, durante la pausa delle riprese senza chiedere il permesso alla produzione.
Mortensen ha alle spalle anni di carriera teatrale ma la sua prima apparizione sarà nel film di Peter Weir, Witness, anche se in realtà ha recitato in altri due precedenti film, ma la sua parte è stata tagliata in montaggio. Saranno proprio gli anni novanta che lo vedranno come co-protagonista in diversi film, tra i quali Ritratto di signora di Jane Campion, Lupo solitario di Sean Penn, Carlito's way di Brian De Palma, Allarme rosso di Tony Scott, Delitto perfetto di Andrew Davis, Psycho di Gus Van Sant, A Walk on the Moon – Complice la luna di Tony Goldwyn e 28 giorni di Betty Thomas, ma tra tutte queste pellicole sarà ricordato per la sua interpretazione del maggiore John Urgayle accanto a Demi Moore in Soldato Jane di Ridley Scott.

Dal Signore degli Anelli a Cronenberg
L'occasione di interpretare un ruolo come attore protagonista si presenterà con una richiesta di rimpiazzo per Stuart Townsend, l'attore che era stato scelto all'inizio per interpretare il ruolo di Aragorn nel film Il signore degli anelli. Mortensen non è convinto del ruolo, ma sarà il figlio Henry, grande appassionato di Tolkien, a convincere il padre ad accettare. Con questo film l'attore finalmente dimostra che può interpretare ruoli da protagonista. Con parte del compenso ricevuto per i film di Jackson, Mortensen fonda la casa editrice Perceval Press, presso la quale pubblica i suoi lavori e aiuta altri artisti nelle loro pubblicazioni. In Delitto perfetto è possibile ammirare alcuni suoi quadri mentre la canzone "Aragorn's Coronation" è composta e cantata da lui. L'attore è anche impegnato politicamente, ha parlato contro la politica estera degli Stati Uniti, in particolare contro quella dell'amministrazione Bush, organizzando raccolte di fondi per il candidato al congresso per l'area di New York, Bob Johnson nel 2006. Nel gennaio 2008 supporta pubblicamente Dennis Kucinich per la presidenza, mentre in Danimarca è conosciuto per il suo supporto alla comunità Freetown Christiana e la sua opinione contro la partecipazione della Danimarca in Iraq.
Un' altra proficua collaborazione sono i film sotto la direzione di David Cronenberg: A history of Violence e La promessa dell'assassino. In entrambi i film Mortensen, gira delle scene molto forti, nel primo delle scene di sesso mentre nel secondo una battaglia contro dei gangster Ceceni, nudo. L'attore confessa di essere riuscito a girare quelle scene grazie al rapporto di onestà che si era creato col regista, tant'è che il suo ruolo come gangster russo gli è valsa la candidatura all'Oscar come miglior attore protagonista e la vincita del British Independent Film Award sempre per la stessa categoria. Tra le sue ultime pellicole, è da ricordare la figura del capitano Alatriste, nel film Il destino di un guerriero il più costoso film di lingua spagnola mai girato (circa €24 millioni) e il film Hidalgo – Oceano di fuoco. Come era già successo nel set del Signore degli anelli, Mortensen compra TJ, uno dei cavalli che hanno interpretato Hidalgo, che si è aggiunto a Uraeus, il cavallo che faceva Brego nei film di Jackson. Il prossimo film che uscirà nelle sale sarà Appaloosa mentre sono stati da poco finiti Good e The Road.

Gallery


Viggo Mortensen (60 anni) 20 ottobre 1958, New York City (New York - USA) - Bilancia. Interpreta Nickolai nel film di David Cronenberg La promessa dell'assassino.
Dal Signore degli Anelli a Cronenberg
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati