7 Prisoners

Film 2021 | Drammatico 90 min.

Titolo originale7 Prisioneiros
Anno2021
GenereDrammatico
ProduzioneBrasile
Durata90 minuti
Regia diAlexandre Moratto
AttoriRodrigo Santoro, Christian Malheiros, Lucas Oranmian .
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Alexandre Moratto. Un film con Rodrigo Santoro, Christian Malheiros, Lucas Oranmian. Titolo originale: 7 Prisioneiros. Genere Drammatico - Brasile, 2021, durata 90 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi 7 Prisoners tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un giovane ragazzo si ritrova coinvolta in un traffico di esseri umani in Brasile.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Un'asciutta parabola sullo sfruttamento del lavoro, complessivamente efficace ma poco approfondita.
Recensione di Tommaso Tocci
martedì 7 settembre 2021
Recensione di Tommaso Tocci
martedì 7 settembre 2021

Il giovane Mateus vive nel Brasile più rurale assieme alla famiglia che lavora nei campi. Quando si presenta l'opportunità di un impiego nella metropoli di San Paolo, il cui stipendio gli permetterebbe di prendersi cura della madre e delle sorelle, il ragazzo non ci pensa due volte e sale a bordo di un furgone. Una volta arrivato assieme ad altri ragazzi, però, si ritrova in una situazione ben peggiore di quanto gli era stato promesso. La discarica di Luca, il suo nuovo boss, è più simile a una prigione che a un luogo di lavoro, e Mateus dovrà adeguarsi in fretta alle logiche di opportunismo che la governano.

Asciutta parabola sullo sfruttamento del lavoro, che assume qua e là anche delle venature thriller, 7 Prisoners adotta una struttura narrativa convenzionale che non riserva alcuna sorpresa, e mantiene una visione "di quartiere" sulla piccola criminalità di San Paolo.

Alla seconda regia dopo Socrates, il brasiliano Alexandre Moratto continua a lavorare con il giovane Christian Malheiros. La sinergia tra i due è evidente, e l'interpretazione sofferta ma al tempo stesso coriacea dell'attore funziona come ancora per l'intero film, la cui posta in palio è la salvezza o la corruzione dell'anima all'inizio dichiaratamente innocente del protagonista.

Antagonista e poi tentatore del ragazzo è un Rodrigo Santoro il quale, dopo anni trascorsi nelle retrovie di Hollywood, è affascinante da osservare in terra natia con un ruolo che oscilla tra il minaccioso e il patetico. Il film è ambientato in una discarica dove si spellano i cavi di rame e si recuperano lamiere, una realtà che Moratto mette in scena senza fronzoli, rivelando gradualmente l'ecosistema di cui essa fa parte nel quartiere e che conduce ovviamente fino ai pesci più grandi.

Pur nella sua complessiva efficacia, il film si accontenta di una trattazione generica del contesto e del problema socio-politico, lontano dalla brutale autenticità con cui il miglior cinema brasiliano dell'ultimo decennio ha saputo guardare nel profondo di un paese tanto complesso. Per Moratto, dopo un esordio che aveva lasciato tutt'altra impressione, si tratta di un'opera che non aggiunge molto alla sua crescita, consumandosi velocemente.

NEWS
MOSTRA DI VENEZIA
martedì 7 settembre 2021
Tommaso Tocci

Fuori Concorso a Venezia 78, disponibile in streaming su MYmovies fino all'11 settembre e prossimamente su Netflix. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati