La forma dell'acqua - The Shape of Water

Acquista su Ibs.it   Dvd La forma dell'acqua - The Shape of Water   Blu-Ray La forma dell'acqua - The Shape of Water  
Un film di Guillermo Del Toro. Con Sally Hawkins, Michael Shannon (II), Richard Jenkins, Doug Jones, Michael Stuhlbarg.
continua»
Titolo originale The Shape of Water. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 119 min. - USA 2017. - 20th Century Fox uscita mercoledì 14 febbraio 2018. MYMONETRO La forma dell'acqua - The Shape of Water * * * 1/2 - valutazione media: 3,77 su 159 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un film cinefilo Valutazione 4 stelle su cinque

di vanessa zarastro


Feedback: 32238 | altri commenti e recensioni di vanessa zarastro
sabato 17 febbraio 2018

Shape of Water è una favola fantasy in versione grottesca che narra la storia d’amore tra diversi. Siamo a Baltimora nel 1962 in un laboratorio, bunker governativo segreto. Sembrerebbe di conoscere già la storia della “bella e della bestia” ma Del Toro la racconta in un suo modo, con un omaggio al cinema stesso. Sally Hawkins è bravissima nell’interpretare Elisa, una giovane donna delle pulizie muta, una trovatella abbandonata da piccola e cresciuta in orfanatrofio. Lui è un uomo-anfibio, uno strano essere trovato in un fiume in Amazzonia che gli scienziati americani degli anni ’60 pensano di utilizzare per il lancio nello spazio dopo che i Russi avevano manato in orbita la cagnetta Laika. In quegli anni vigeva la “guerra fredda”, la competitività tra Unione Sovietica e Stati Uniti era molto accesa, il mondo della scienza era pieno di spie: i Russi attentavano all’esito positivo degli Americani, mentre questi ultimi erano in affanno per raggiungere i loro successi.
In questo contesto al laboratorio viene portata questa creatura dai doppi polmoni (in aria e in acqua) e piena di squame per essere usato come cavia. Lo tengono in una piscina legato con delle catene, maltrattato dal cattivissimo agente della CIA. Elisa è incuriosita da questo essere che soffre in solitudine, che non parla ma che sicuramente ha dei sentimenti. Lo corteggia, gli offre delle uova (simbolo della vita) hard-boiled, gli mette della musica, gli insegna il suo linguaggio gestuale. Nasce man mano un sentimento che va al di là della compassione perché lui le fa da specchio, impara a comunicare.
Nel frattempo sia la CIA sia il Kgb lo vogliono morto e lei lo vuole liberare per salvargli la vita. Coadiuvata da un gruppetto di “diversi”, ne organizza la fuga. E questi personaggi di “contorno” nella favola sono forse la parte più bella del film. Octavia Spencer (ormai specializzatasi in queste parti) è l’inserviente nera proletaria, maltrattata dal marito – i suoi racconti ricordano i blues di Billy Holidays – mentre lo splendido Richard Jenkins è il vicino di casa Giles, una sorta di Norman Rockwell in versione “sfigata”: un pittore  tendenzialmente omosessuale in cerca di compagno, che raffigura nei suoi dipinti l’American way-of-life che vengono però superati dalla fotografia. Lo scienziato-spia russa è tormentato dalla conflittualità tra essere un bravo patriota che deve eseguire gli ordini ed essere un bravo scienziato che vuole conoscere e imparare. Michael Shannon invece rappresenta la caricatura dell’uomo bianco, razzista, ambizioso e assetato di potere descritto come un tipico personaggio della middle-class con moglie bionda e cotonata e figli cicciottelli.
Il film ha un bel ritmo (e un ottimo montaggio) specialmente nella prima parte, in crescendo e con una suspense da vero thriller, mentre lo perde un po’ verso il finale con l’affastellarsi di cattivi e cattivissimi.
Virato tutto sul ciano e con colori squillanti, il film è pieno di riferimenti all’epoca. Dalle prime pubblicità al design delle Cadillac. La televisione e il cinema – come media mitopoietici - passano continuamente brani che denotano quel periodo e commentano alcuni passaggi del film. Non a caso la protagonista abita sopra una sala cinematografica. Un esempio è Shirley Temple bambina con i suoi famosi riccioli biondi che simboleggia l’età dell’innocenza in cui vive la giovane muta. L’onnipresenza della musica con il suo ruolo educativo e sentimentale,  è un altro elemento importante di Shape of Water. Memorabile è il ballo visionario in bianco e nero tra i due innamorati sulle note di You’ll never Know reso famoso da Frank Sinatra.
Il film, è come un sogno, ma come il sogno può essere anche un incubo. Ma il film non parla solo dell’amore platonico, è carnale sprizza sangue e descrive sesso. Tutto è legato all’acqua: lì lui vive e respira, lì lei si masturba, mentre la pioggia potrebbe donargli la libertà.
Del Toro è riuscito a fare un film di fantascienza con un budget modesto e risparmiando sugli effetti speciali.  Mike Hill è l’artista britannico che si è occupato degli efetti speciali e che dichiara in un’intervista che ha lavorato tre anni sulla figura dell’uomo-pesce che doveva essere sì una sorta di “mostro”, ma non avrebbe dovuto spaventare troppo piuttosto ispirare tenerezza.
Già vincitore del Leone d’oro, Shape of Water è candidato a 13 Oscar.

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
Sei d'accordo con la recensione di vanessa zarastro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di vanessa zarastro:

Vedi tutti i commenti di vanessa zarastro »
La forma dell'acqua - The Shape of Water | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | eugenio
  2° | writer58
  3° | dahlia
  4° | vanessa zarastro
  5° | nargilla
  6° | maopar
  7° | freerider
  8° | fedeslevin
  9° | samanta
10° | peergynt
11° | ivanleone
12° | michelecamero
13° |
14° | fabio_66
15° | filmicus
16° | l''imbecille
17° | domenicoargondizzo
18° | francesco2
19° | gabriella
20° | piergiorgio
21° | zarar
22° | miguelangeltarditti
23° | francesca meneghetti
24° | alessiocodi
25° | angeloumana
26° | carloalberto
27° | flyanto
28° | carlosantoni
29° | angeloumana
30° | mauro2067
31° | simoalex
32° | antoniodetrizio
33° | giuliacortella
34° | tmpsvita
35° | claudiafuccio
36° | elpiezo
37° | maumauroma
38° | epiere
39° | ralphscott
40° | marianna
41° | gianniquilici
42° | ninoraffa
43° | rmarci 05
44° | alejazz
45° | elgatoloco
46° | marcobrenni
47° | federico1977
48° | camillalavazza
49° | shiva
50° | lollomoso
51° | enzo70
52° | annelise
53° | mauro
54° | angeloumana
55° | mauridal
56° | playthebluesm
57° | alesimoni
58° | maurizio.meres
59° | andrea
60° | ilcirro
61° | paolosalvaro
62° | m.raffy
63° | jayan
64° | paolofalcone
65° | cinelady
66° | kimkiduk
Writers Guild Awards (1)
Festival di Venezia (1)
SAG Awards (2)
Premio Oscar (17)
Producers Guild (2)
Golden Globes (7)
Critics Choice Award (18)
CDG Awards (2)
BAFTA (15)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 14 febbraio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità