Miracolo a Le Havre

Acquista su Ibs.it   Dvd Miracolo a Le Havre   Blu-Ray Miracolo a Le Havre  
Un film di Aki Kaurismäki. Con André Wilms, Kati Outinen, Jean-Pierre Darroussin, Blondin Miguel, Elina Salo.
continua»
Titolo originale Le Havre. Commedia, durata 93 min. - Finlandia, Francia, Germania 2011. - Bim Distribuzione uscita venerdì 25 novembre 2011. MYMONETRO Miracolo a Le Havre * * * * - valutazione media: 4,09 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fabri lunedì 16 novembre 2020
poetico Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Primo film che vedo di Kaurismaki e, devo dire, molto bello, persino poetico.
La storia non sprizza di originalità, tuttavia l'atmosfera, i dialoghi e il taglio retrò delle immagini lo elevano di molto rispetto alla media.
Lo consiglio, adatto a tutti.

[+] lascia un commento a fabri »
d'accordo?
achab50 sabato 22 agosto 2020
tutti d''accordo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Inutile accennare alla trama, ormai raccontata da tutti e che in sintesi è la parte meno importante del film. Tutta la vicenda si svolge, praticamente, in un quartiere periferico e decadente di le Havre, il particolare viraggio dei colori contribuisce a dare quel tono di serena dimestichezza di un periodo d'antan, ma a giudicare dalle auto che si vedono (una vetusta Renault 16 od una Peugeot 403) si direbbe ambientata nei primi anni '70. Il problema dei clandestini è una piaga aperta anche oggi, più di ieri, e dunque vederla affrontata in questo modo, un po' favolistico, ci riempie il cuore. C'è una bomtà diffusa in tutti i personaggi, che vengono visti con l'occhio del lustrascarpe protagonista, dove persino la legge, rappresentata da un commissario apparentemente impassibile, viene interpretata in maniera umanitaria anche se entro i limiti formali (come non ricordare la vicenda di Mimmo Lucano?). [+]

[+] lascia un commento a achab50 »
d'accordo?
elgatoloco martedì 7 gennaio 2020
di rara bellezza, questo"le havre" Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Film veramente di rara bellezza, questo"Le Havre"(2011 , Aki Kaurismaki), dove il"come"della e nella narrazione filmica è decisamente più importante del"che cosa"o meglio il"come"accompagna il"che cosa". Due vicende, dove il lustrascarpe ex-scrittore da un lato aiuta un ragazzino africano a raggiungere la madre a London, dall'altro la moglie dello stesso lustrascarpe acculturato guarisce(dopo varie cure, in realtà)da una forme grave di tumore-qualcosa di"inaspettato", ciò che viene definito appunto"miracolo"nel titolo italiano-non in quello originale. Il tutto, con i passaggi tra le strade di Le Havre(il"porto"per eccellenza, anche lingusticamente). [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
"joss" mercoledì 26 dicembre 2018
accadde a le havre... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Kaurismaki e il suo "malinconico ottimismo". Quasi un marchio di fabbrica per il regista finlandese, qua in azione in territorio francese. Un altro capolavoro dove i pochi personaggi ricordano molto un'altra sua pellicola, "L'uomo senza passato", anche quella arricchita dalla brava Kati Outinen. Si nota in ambedue i lavori la passione del regista per il rock melodico anni '60, e a noi sta bene così. Il protagonista è Marcel (André Wilms), un anziano lustrascarpe che vive e lavora a Le Havre, sposato con Arletty con cui condivide un'esistenza modesta in un quartiere povero della città. Tra i due c'è stima reciproca e soprattutto Marcel ha una innata serenità davvero granitica, che gli consente di affrontare le avversità sempre con un punto a favore. [+]

[+] lascia un commento a "joss" »
d'accordo?
great steven mercoledì 22 giugno 2016
un messaggio di pace tranquillo e solidale. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

MIRACOLO A LE HAVRE (FINL/FR/GERM, 2011) diretto da AKI KAURISMAKI. Interpretato da ANDRé WILMS, KATI OUTINEN, JEAN-PIERRE DARROUSSIN, BLONDIN MIGUEL, ELINA SALO, EVELYNE DIDI, JEAN-PIERRE LéAUD, PIERRE éTAIX, FRANçOIS MONNIè, QUOC DUNG NGUYEN
Marcel Marx ha abbandonato la sua carriera di scrittore bohémien per trasferirsi a Le Havre, dove lavora come lustrascarpe. Ha come aiutante il vietnamita Chang (che però si spaccia per cinese) e vive in una modesta abitazione con la moglie Arletty. Ha per amiche la panettiera Yvette e la barista Claire, mentre fra lui e il fruttivendolo non corre buon sangue. Un giorno incontra casualmente un bambino nero di nome Idrissa, arrivato dal Gabon a bordo di un container dal quale è poi scappato su invito del nonno. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
darkovic mercoledì 10 febbraio 2016
patetico Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

lascia l'arte a qualcun altro 

[+] lascia un commento a darkovic »
d'accordo?
darkovic mercoledì 10 febbraio 2016
poesia allo stato puro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Il primo film che vedo di Kaurismaki e devo dire che mi sono innamorato del regista.in questo film che per me e' un opera d'arte ,Personaggi di un passato dove ancora la dignita',la morale,l'onesta'intellettuale ,si mescolano ai problemi di una societa' moderna ,che,senza piu i valori prima citati ,non riesce ad affrontare nessun problema si presenti davanti. 
DA NON PERDERE 

[+] lascia un commento a darkovic »
d'accordo?
sverin martedì 14 aprile 2015
troppa retorica buonista Valutazione 1 stelle su cinque
20%
No
80%

Patetico per il ragazzo clandestino...dopo l'invasione di 8500 clandestini di questi ultimi 3 giorni in Sicilia...mi rimane difficile approvare il contenuto di questo film. Il solito governo cattivo che "perseguita" il povero bambino negro immigrato....ci siamo stufati di questo autolesionismo, di questa continua critica alla nostra società occidentale!Viva la nostra identità, la nostra cultura, la nostra civiltà...prima che "qualcuno"..... ci obblighi ad osservarne ....un'altra!

[+] lascia un commento a sverin »
d'accordo?
theophilus lunedì 10 febbraio 2014
una favola futura Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

LE HAVRE
 
La stagione del neorealismo è solo un ricordo, un momento importante e felice del cinema, italiano e non, che seguì la fine dell’ultima guerra mondiale. Oggi è molto più difficile realizzare un film ‘politico’, è più complicato addentrarsi per strade che percorrano i temi sociali. La politica sembra essere, come tante altre componenti della vita dell’uomo, ‘post’, sospesa in un vortice che la fa galleggiare per aria, in attesa di risoluzioni che si spera non inevitabili, ma guidate, coordinate dalla mano dell’uomo. Anche l’estetica è figlia di questo pulviscolo inconcludente, non sa dove andarsi a posare, come e dove incidere. [+]

[+] lascia un commento a theophilus »
d'accordo?
mareincrespato70 domenica 3 novembre 2013
il grande kaurismaki scandaglia la vera vita Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Cinema per sottrazione, scarno nella sua luminosa bellezza, di una purezza stilistica cristallina, che parla direttamente al cuore delle persone. Aki Kaurismaki per me è uno dei massimi cineasti contemporanei: qui ancora una volta ci parla di emarginazione, per contrasto, seme indispensabile per far germogliare l'alimento principale di una communitas: la solidarietà umana.
Film intenso che vede sulla scena, in una città europea di una ricca nazione europea, i penultimi della società a contatto con gli ultimi, i più emarginati...Nel cinema di questo introverso, ma generoso autore finlandese, primeggia la poesia come arricchimento fondamentale, non retorico, nella crescita delle Persone e quindi dello spettatore. [+]

[+] lascia un commento a mareincrespato70 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 »
Miracolo a Le Havre | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | antonio montefalcone
  2° | sassolino
  3° | pepito1948
  4° | tom87
  5° | osteriacinematografo
  6° | melandri
  7° | francesca meneghetti
  8° | rampante
  9° | toro sgualcito
10° | great steven
11° | "joss"
12° | theophilus
13° | eugenio
14° | elgatoloco
15° | molenga
16° | olgadik
17° | maria f.
18° | chaoki21
19° | filippo gini
20° | filippo gini
21° | matteodimaria
22° | flyanto
23° | angelo umana
24° | pipay
European Film Awards (5)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (1)
Cesar (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 25 novembre 2011
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità