Bastardi senza gloria

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Bastardi senza gloria  
Un film di Quentin Tarantino. Con Brad Pitt, Christoph Waltz, Eli Roth, Mélanie Laurent, Diane Kruger.
continua»
Titolo originale Inglourious Basterds. Azione, Ratings: Kids+16, durata 160 min. - USA, Germania 2009. - Universal Pictures uscita venerdì 2 ottobre 2009. MYMONETRO Bastardi senza gloria * * * - - valutazione media: 3,42 su 379 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un cinema dove convergere la strage del Reich. Valutazione 4 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback: 68294 | altri commenti e recensioni di Great Steven
lunedì 12 luglio 2021

BASTARDI SENZA GLORIA (USA/GERM, 2009) di QUENTIN TARANTINO. Con BRAD PITT, CHRISTOPH WALTZ, MICHAEL FASSBENDER, ELI ROTH, DIANE KRUGER, MéLANIE LAURENT, DANIEL BRUHL, TIL SCHWEIGER, GEDEON BURKHARD, B. J. NOVAK, AUGUST DIEHL, JULIE DREYFUS, QUENTIN TARANTINO ● Il colonnello Hans Landa, investigatore tedesco ingaggiato dalle SS, soprannominato il "cacciatore di ebrei", raggiunge in Francia la famiglia ebrea Dreyfus, tenuta nascosta da un contadino, e provvede a sterminarne i membri: si salva soltanto la giovane Shosanna. Altrove in Europa, il tenente Aldo Reine parte alla volta della Francia occupata dal Terzo Reich con la sua squadra scelta di otto uomini (tutti pendagli da forca, tra piccoli e grandi criminali) allo scopo di effettuare una spietata carneficina di nazisti, pretendendo cento scalpi da ognuno dei suoi sottoposti. Nel frattempo Shosanna, che ha cambiato identità diventando Emmanuelle Mimieux, gestisce una sala cinematografica ereditata dagli zii con l’aiuto del fidanzato proiezionista nero Marcel; l’incontro col giovane Frederick Zoler, soldato divenuto attore grazie ad un’impresa eroica e finanziato personalmente dal Ministro della Propaganda Joseph Goebbels, convince quest’ultimo ad allestire la première del nuovo film con protagonista Zoler proprio nel cinema di Shosanna. La ragazza coglie l’opportunità per organizzare insieme a Marcel un omicidio collettivo dei più alti esponenti istituzionali del Reich che possa valerle come vendetta. L’istituzione dell’Operazione Kino, una missione segreta in funzione antinazista che viene affidata al tenente Archie Hicox, e la comparsa di Bridget von Hammersmark, famosa attrice tedesca ora al soldo dei servizi segreti britannici, porteranno imprevisti (e violenti) sviluppi nel piano che mira ad annientare lo Stato Maggiore della Germania hitleriana, ma il gruppo di guerriglieri capeggiato dal tenente Reine – conosciuto come "I Bastardi" – non fallirà nel proprio intento. Il settimo lungometraggio di Tarantino, il più ambizioso fino al 2009 e il primo della cosiddetta Trilogia Storica del regista che omaggia (in modo piuttosto velleitario, ma non privo di acume) la Trilogia del tempo di Sergio Leone, rivaluta nella sua personale chiave d’autore la fine della Seconda Guerra Mondiale riscrivendo la Storia. Lo fa con l’abituale contorno di simbolismi vistosi, l’immancabile vena splatter, un cocktail di bevande e idiomi (francese, inglese, tedesco, italiano – in fondo, la pellicola non risulta doppiabile, pena la perdita dell’effetto sorpresa plurilinguistico), l’ambivalenza pericolosa dei rapporti fra agenti di polizia e militari di differenti nazionalità e l’umorismo caustico ormai riconoscibile come un meritato marchio di fabbrica. Eppure il vero perno attorno al quale gira Inglorious Basterds è la capacità del cinema di catalizzare, illudere e indurre a ragionamenti attivi coloro che ne usufruiscono, il cui potere può essere ampliato o ridimensionato dallo stesso mezzo di comunicazione di massa, partendo da cause ben definite che conducono molto spesso a conseguenze imprevedibili o anche solo a interpretazioni distorte della realtà in grado di incanalare i più brutali istinti dell’essere umano. Ne è un esempio lapalissiano, ma pur sempre preoccupante, la svastica che il personaggio di B. Pitt (quando è diretto da Tarantino o dai Coen, tira fuori davvero il meglio della sua verve comico-grottesca!) incide nella fronte dei carnefici. Le citazioni filmiche, inutile sottolinearlo, abbondano, e non a caso l’omaggio, questa volta, va a Enzo Castellari e in particolar modo al suo dimenticabile film del 1978 Quel maledetto treno blindato, del quale Tarantino è estremamente attento a non realizzare un remake senza rinunciare a dirigere l’orchestra che suona a tutto volume la sua passione per il cinema tout court. Passione che Quentin è ben contento di trasmettere, specialmente quando si tratta del suo cinema. E poco importa che l’opus numero sette si basi per intero sulla vendetta: lo spettatore è comunque soddisfatto quando assiste alla punizione dei colpevoli, e assistervi in una prospettiva di ucronia sensazionale, benché un po’ troppo autocompiaciuta, vale il prezzo del biglietto.    

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Great Steven :

Vedi tutti i commenti di Great Steven »
Bastardi senza gloria | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | fabrizio cirnigliaro
  2° | gropius
  3° | 4ng3l
  4° | lisbeth
  5° | boffese
  6° | laurence316
  7° | lorenzonero27
  8° | elena flauto
  9° | killbillvol2
10° | michelangelo scialfa
11° | inthescarlet
12° | kondor17
13° | asterione
14° | tony montana
15° | nino pell.
16° | aristoteles
17° | andreyit
18° | jaky86
19° | franzromy
20° | mulder
21° | giacomogabrielli
22° | tizianastanzani
23° | toty bottalla
24° | ciccio capozzi
25° | rmarci 05
26° | nick simon
27° | midnightmoonlight
28° | shiningeyes
29° | parieaa
30° | the lady on the hot tin roof
31° | enzo70
32° | bon scott
33° | giugy3000
34° | eastwood
35° | joker79
36° | simone ruggieri
37° | renato c.
38° | great steven
39° | jacopo b98
40° | alcoholfueledtommy
41° | bea.fiorentino
42° | the lady on the hot tin roof
43° | reservoir dogs
44° | vincenzo lacolla
45° | the man of steel
46° | mydirector
47° | byrne
48° | il capo
49° | scerbanenko
50° | spoerri
51° | beatrice fiorentino
52° | alessandro vanzaghi
53° | luca scialò
54° | rexer
55° | rexer
56° | dragonia
SAG Awards (5)
Premio Oscar (9)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (5)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (13)
BAFTA (6)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità