Them

Film 2006 | Horror 77 min.

Regia di David Moreau, Xavier Palud. Un film con Olivia Bonamy, Michaël Cohen, Adriana Moca, Maria Roman, Camelia Maxim. Cast completo Titolo originale: Ils. Genere Horror - Francia, 2006, durata 77 minuti. Uscita cinema venerdì 27 aprile 2007 - MYmonetro 2,71 su 65 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Them tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

In un'oscura e minacciosa foresta, in una casa isolata, una giovane coppia si ritrova alle prese con un incubo senza fine.

Them è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,71/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,67
PUBBLICO 2,60
CONSIGLIATO NÌ
Un vero e proprio distillato di tensione e suspence che al cinema non si vedeva da tempo.
Recensione di Andrea Chirichelli
mercoledì 14 febbraio 2007
Recensione di Andrea Chirichelli
mercoledì 14 febbraio 2007

Alla periferia di Bucarest c'è una casa nella quale vive una giovane coppia. Lucas e Clementine si amano e vivono felici...finchè una notte cominciano a sentire strani rumori, vedere luci intermittenti nel giardino e si rendono conto di non essere soli. Chi si cela nell'oscurità? La coppia è davvero in pericolo o si tratta di uno stupido scherzo? Col passare dei minuti il mistero si dipana, ma riusciranno i due giovani a vedere l'alba?
Incredibile a dirsi, oggi è ancora possibile spaventare a morte il pubblico cinematografico, avvezzo e forse asettico di fronte anche alla scena più truculenta possibile, senza dover far versare (quasi) nemmeno una goccia di sangue. Questo "miracolo" riesce ai talentuosi autori di Them, film-fenomeno francese, che senza ricorrere a sequenze splatter od omicidi più o meno efferati, fa davvero paura. Tutto è minimale nella messa in scena: la location, il numero di attori, la durata, evidentemente, bastano le idee e una buona tecnica, elementi che qui non difettano di certo.
Il senso di immedesimazione con i due poveri protagonisti, ostaggi della loro casa, diventata una vera e propria trappola, è totale, l'utilizzo della camera a mano permette allo spettatore di vivere in prima persona le loro angoscianti vicissitudini. Il finale, drammatico ed emozionante, chiude un cerchio perfetto. David Moreau e Xavier Palud, i registi, già assoldati per dirigere il remake di The Eye e anche di questa loro illuminante opera, utilizzano strumenti datati ma sempre efficienti per creare tensione, cui si aggiunge poi una colonna sonora discreta ma capace di far sobbalzare sulla sedia quando serve.
Il fatto che la trama sia ispirata a una storia vera, rende l'intero film ancora più terrorizzante di quanto già non siano i settantasette, tiratissimi, minuti, nei quali i registi condensano un vero e proprio distillato di tensione e suspence che al cinema non si vedeva da tempo.
Dopo anni di atroci produzioni "teen" americane e pellicole orientali dall'altalenante qualità, tocca alla vecchia Europa rilanciare un genere caduto in disgrazia e Them assolve questo compito in maniera esemplare. Da non perdere.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In una casa isolata nella foresta alla periferia di Bucarest (Romania) vivono tranquilli Lucas e Clementine. Una notte misteriosi rumori e luci sconvolgono la loro quiete. C'è gente che li spia e che a colpi di martello e chiodi chiude porte e finestre. Chi sono? Perché lo fanno? La rivelazione è desolante. Bisogna diffidare dei film che si proclamano ispirati a un fatto vero. I due sceneggiatori/registi hanno letto da qualche parte che la paura più tremenda al cinema nasce da una fonte invisibile. Ottima idea, ma poi dipende dai modi con cui la si mette in opera. Hanno trovato, comunque, un produttore nel compatriota Richard Grandpierre ( Il patto dei lupi ). Ha vinto l'edizione 2006 del Ravenna Nightmare Festival. Non è un horror, ma un blindato film "de paura" che ha un merito indiscutibile: dura poco.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
THEM
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 13 gennaio 2019
Ennio

Che bella sorpresa questo horror francese/rumeno de 2006. Ci sono fondamentalmente due tipi di film horror, quelli da sbudellamenti (tipo Hostel Saw ecc.) e quelli da paura (tipo Rec e Blair witch project). Questi ultimi, se ben realizzati, sono quelli che più ti tengono incollato allo schermo, mentre i primi solleticano i tuoi sensi più infami.

giovedì 4 giugno 2009
Frankie86

Non male questo thriller francese...tralasciando i primi 20 minuti (decisamente noiosi) si entra nel vivo della tensione, coi vari inseguimenti tipici di questo genere di film..è proprio questo il punto di forza ma anche la debolezza del film...la suspance c'è, l'ambientazione è d'atmosfera, ma l'originalità delle situazioni è del tutto assente..anche lo stesso concept alla base del film (due tizi [...] Vai alla recensione »

domenica 6 novembre 2011
time_traveler

Clementine e Lucas vivono nei pressi di Bucarest. La loro villa sorge nei pressi di un bosco, lontano dal centro abitato. Una notte, Clementine viene svegliata da rumori provenienti dall'esterno e, insieme a Lucas, scendono di sotto a controllare. Quello che sembrava essere lo scherzo di qualche balordo, si trasformerà ben presto in un assedio.

venerdì 20 agosto 2010
lavil78

Visto un po' di tempo fa, lascio un commento soprattutto per consigliarlo a chi è alla ricerca di horror / thriller con poco sangue, senza mostri e con molta angoscia. Fa parte di quei film di "paura", dove l'orrore è un orrore possibile (tra l'altro in questo caso ispirato ad una storia vera). Da vedere.

sabato 22 maggio 2010
francescol82

Bel film che fà riflettere - essendo tratto da una storia vera - sul fatto che non si possa essere pienamente tranquilli neanche tra le mura domestiche. Finalmente un film che dura il tempo giusto, a differenza di molti registi che pur di non produrre film che durano meno di 90/100 minuti li riempiono di scene inutili qui di inutile non c'è proprio nulla, sono 78 minuti abbastanza intensi ma sufficienti [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 settembre 2009
Slasher Master

Il film è breve ma non manca certo di intensità. Ha il pregio di venire subito al dunque. Eccezion fatta per la sequenza iniziale, di cui non si capisce assolutamente il significato e che non verrà mai più ripresa durante il corso del film, THEM offre davvero tanti momenti di angoscia. e soprattutto è la dimostrazione di come non servano necessariamente effetti splatter, volgarità e numerosi cast di [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 dicembre 2016
Francis Metal

senza paura, senza suspance, insomma niente... 

giovedì 21 febbraio 2013
toty bottalla

Svolgimento iniziale lento e fase preparante al racconto lunga dovuta a un momtaggio sbagliato, suspance prevedibile e diluita nel nulla, più simile a un brutto sogno che a un vero horror. Saluti.

venerdì 16 novembre 2012
davide chiappetta

In una villa periferica, una giovane coppia assediata da sinistre presenze. E' tutto qui il film di Moreau e Palud, tratto a quando pare da una storia vera. A parte la confezione più che dignitosa, va sottolineata la totale mancanza di originalità della storia e soprattutto la scarsa personalità della realizzazione che procede sui sicuri binari della prevedibilità, inoltre per tre quarti sembra una [...] Vai alla recensione »

martedì 1 agosto 2017
Francis Metal

Quello che cerco da un horror è l'assenza dello splatter, degli jumpscare, del paranormale, cioè far paura con la realtà stessa. Quindi questo film mi sarebbe dovuto piacere... invece no! Perché nel 99% dei film senza sovrannaturale ci sono tutti i cliché dello slasher. Ad esempio: ci sono dei rumori, la macchina è stata spostata, si è accesa [...] Vai alla recensione »

sabato 10 maggio 2014
Renato C.

Una volta, quando c'erano i quotidiani della sera (Corriere d'informazione - La Notte ecc.) Nelle programmazioni dei cinema della città c'era anche una mini-recensione per ogni film ed il genere: commedia, avventura, ecc. C'è stato un film "Frankenstein" sul cui genere era scritto "terrificante". Ebbene questo è veramente un film terrificante, non quanto per quel che si vede, ma per l'idea che dei [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 maggio 2012
NicoDiba

Il film è ben fatto in  quanto mostra una certa sobrietà sia nei suoni che nella fotografia. Olivia Bonamy ha dimostrato di poter interpretare egregiamente anche questo genere di personaggi, non lasciandosi mai andare a isterismi poco credibili oppure passare dalla docile ragazza impaurita a eroina della salvezza.   La trama ricalca  altri film, ma ha il merito di creare [...] Vai alla recensione »

sabato 19 novembre 2011
Jayan

Un ottimo film carico di suspence, che incute paura, o meglio terrore, dall'inizio alla fine. Bravissimi i registi e i due attori che riescono a realizzare un ottimo film con pochi mezzi ma molte idee. Si dimostrano padroni delle tecniche cinematografiche. Belle le riprese claustrofobiche del film. Mostrando pochissimo sangue il film incute lo stesso paura, o meglio horror (il vero thriller horror [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 agosto 2011
jan70

Come è stato già scritto da molti altri utenti il film è ben riuscito,pur essendo probabilmente una produzione a basso budget.In ogni caso anche se il cast è un pò "scarno" la sceneggiatura è molto valida,quanto basta per tenere "sotto pressione" lo spettatore per tutta la durata del film.

sabato 2 ottobre 2010
maripa

non sono d'accordo con il ragazzo ke ha scritto ke il film è finto. innanzitutto mi ha fatto tremare e tenuta in tensione dall'inizio alla fine. poi curato molto bene, davvero. e magari il nostro amico non è mai stato in Romania per cui non sa ke magari è + facile trovare una casa in periferia all'estero......il film è fatto molto bene, in tutto. atmosfere, ambienti, ecc.

giovedì 17 dicembre 2009
spia91

credevo fosse un film guardabile,ma quando scopro ki sn 'loro'(dei bimbiminkia) capisco ke è sl 1 film d merda..:(

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Boris Sollazzo
Liberazione

Horror pro nobis. Quando tutto manca, ecco arrivare in soccorso il genere più semplice e difficile che ci sia. Con il cinema di genere si può esordire spendendo poco, ma se ne può rimanere anche seppelliti. Them ne è la dimostrazione: David Moreau e Xavier Palud, carneadi francesi di belle speranze, grazie a questo piccolo film hanno vinto un biglietto per l'America, per due remake: il "loro" (appunto) [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Loro lo sanno fare. Che cosa? Il cinema di genere. Loro chi? I francesi. Ne è prova Them dei trentenni David Moreau e Xavier Palud che sulla scia del conterraneo coetaneo Alexandr Aja di Alta tensione realizzano un thriller che fa della semplicità la sua forza: 77 minuti, trama basica, due attori, regia inventiva, zero fronzoli. Noi italiani, ora, non sappiamo fare questo cinema.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Siete stufi di "Hostel", che a giugno avrà la sua seconda puntata, con la partecipazione speciale di Edwige Fenech e altre glorie dei B movie nostrani? Non ne potete più di "Saw" – quarto delirio previsto per novembre – con giochetti che dire sadici è un eufemismo? Siete stufi di gole squarciate, senza che la cinepresa pudicamente si ritragga lasciando qualcosa all'immaginazione? Dopotutto, nella [...] Vai alla recensione »

Violetta Bellocchio
Rolling Stone

Un uomo. Una donna. Una casa isolata. Una minaccia esterna che nell'arco di una notte costringe la coppia a lottare per sopravvivere. Tutto già visto. Se riesce a sembrare quasi tutto, se non nuovo, almeno fresco, è merito dei registi e sceneggiatori (già negli Usa a girare il remake di The Eye) che costruiscono la tensione partendo da elementi convenzionali e limitando citazioni e omaggi al minimo. [...] Vai alla recensione »

Federico Gironi
Rumore

In patria è stato il caso cinematografico dell'estate. I suoi registi, David Moreau e Xavier Palud, anche sceneggiatori, sono subito stati notati da Hollywood, che gli ha affidato le redini del remake di The Eye. E lo stesso Them sarà a sua volta futuro oggetto di rifacimento a stelle e strisce. Fatto sta che Them, non un capolavoro .e nemmeno particolarmente originale come spunti e situazioni, è un [...] Vai alla recensione »

Vincent Malausa
Cahiers du cinéma

Il film, realizzato in Romania da due francesi al loro debutto, deve la sua riuscita alla modestia. Racconta l'aggressione notturna di esseri misteriosi contro una giovane coppia. I due si rifugiano dentro una casa ma si ritrovano in trappola. Il film gioca su due terreni distinti: quello del vicolo cieco, tipo Assalto al distretto 13 di John Carpenter, e l'horror forestale, tipo Blair witch project. [...] Vai alla recensione »

Pier Maria Bocchi
Film TV

Dura poco più di un'ora e un quarto, e per buoni 45 minuti è un signor thriller. Una casa sperduta nella campagna rumena in mezzo al bosco; due soli protagonisti, Lucas e Clementine, nottetempo; alcuni rumori, la sensazione di essere spiati, di non essere più soli; l'inquietudine, la paura, il terrore. i registi francesi David Moreau e Xavier Palud giocano con le attese e gli spazi con efficacia, pongono [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 11 luglio 2007
Paola De Rosa

Ad allietare le calde serate estive ci pensa l'offerta home video di luglio, ricca e variegata. Le due uscite maggiori rappresentano al meglio la faccia autoriale e quella popolare del cinema d'oltreoceano.

NEWS
venerdì 27 aprile 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

La critica americana Presentato qualche giorno fa al Philadelphia Film Festival, l'horror dei registi francesi David Moreau e Xavier Palud ha ottenuto ottimi consensi. "Them è uno dei film (recenti) più spaventosi che il cinema ricordi", ha scritto il [...]

NEWS
venerdì 27 aprile 2007
Letizia della Luna

Jason Friedberg e Aaron Seltzer, nuovi maestri della parodia americana, già sceneggiatori di Scary Movie, arrivano al cinema con Epic Movie, con cui prendono di mira il genere hollywoodiano per eccellenza, quello dai budget più sostanziosi e dagli effetti [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati