Bug - La paranoia è contagiosa

Film 2006 | Thriller 102 min.

Regia di William Friedkin. Un film Da vedere 2006 con Ashley Judd, Michael Shannon (II), Harry Connick Jr., Lynn Collins, Brían F. O'Byrne. Cast completo Genere Thriller - USA, 2006, durata 102 minuti. - MYmonetro 3,65 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Bug - La paranoia è contagiosa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Agnes alloggia sola in una stanza di motel, esposta al ritorno dell'ex marito violento e tormentata dalla scomparsa del figlio. Quando conosce Peter, si lascia investire dalla sua follia paranoica. Al Box Office Usa Bug - La paranoia è contagiosa ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 7 milioni di dollari e 3,3 milioni di dollari nel primo weekend.

Bug - La paranoia è contagiosa è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,65/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,30
CONSIGLIATO SÌ
Dramma da camera tinto di sangue. Friedkin si cimenta con una vertigine tutta di testa.
Recensione di Marianna Cappi
Recensione di Marianna Cappi

Agnes vive sola in una stanza d'affitto nel bel mezzo di un desolato niente. Lavora in un pub, raccoglie il suo gruzzolo e preferisce la solitudine alla mala compagnia. Ma l'ex marito, geloso e violento, ricompare in semilibertà e bussa alla sua porta con un carico di nuovi insulti e vecchi dolori, compresa la misteriosa scomparsa del loro bambino.
Con un vertiginoso approssimarsi della macchina da presa, William Friedkin plana dall'alto sull'oggetto del suo interesse, una squallida camera di motel a New Orleans. Da qui non si muoverà più, rinunciando a qualsiasi inseguimento mozzafiato di quelli che gli vengono tanto bene, per far crescere, nella claustrofobica unità di luogo, una vertigine tutta mentale: Bug.
In quella che ha l'aspetto di una stanza a ore, Agnes crede di aver preso dimora definitiva ma non sa che le sue ore sono invece contate. Il pericolo è entrato, anche se non ha la faccia sporca del marito ma quella pulita del giovane Peter, reduce dalla guerra del golfo, discreto e rassicurante, almeno fino a quando non comincia a manifestare un'ossessione per gli insetti (bugs) che trascinerà lui e Agnes in un gorgo di paranoia.
Come nel suo arcinoto L'esorcista, Friedkin imposta una prima parte di pura, sofisticata e inquietante attesa, che non fa che spingerci a volere di più, in un superbo mix di paura e desiderio. Non vedremo mai un insetto, ma solo la grandissima prova d'attore di Ashley Judd e di Michael Shannon (Peter, il vero "bug", l'errore del sistema).
Nella posizione del motel nel paesaggio, nella solitudine di Agnes all'interno di esso, c'è la chiave di un film spaventosamente in sintonia con i tempi: è quando ci sentiamo minacciati che diveniamo facili vittime della paranoia, assassina ben più reale delle virtuali minacce. Peter, in verità, non è che un detonatore e Agnes era pronta a donarglisi in toto. L'America sa di cosa sta parlando Bill Friedkin: di lei.
La sceneggiatura di Tracey Letts, già autrice dell'opera teatrale omonima, ha il grande merito di arrivare diretta al quid. Senza tergiversare in battute fuori tema, il testo fa sì che lo spettatore si ritrovi all'interno della spirale ossessiva senza essersi accorto del momento in cui ci ha messo piede. Attraverso un montaggio perfetto, il regista ci sbatte dentro la mente di Agnes e ci tira fuori bruscamente quando assume un altro punto di vista (l'amica cameriera, lucida e impressionata), e così senza posa finché nessuna prospettiva è più sicura (il medico dell'esercito, ultimo arrivato, è l'ambiguità fatta persona).
Ci sorprendiamo, alla fine, di fronte a due corpi e a un ambiente che non assomigliano nemmeno lontanamente a quelli dell'esordio. La fotografia si è fatta ghiacciata, ogni coordinata spaziale è stata cancellata. Eppure da quella stanza non è mai uscito nessuno.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
BUG - LA PARANOIA È CONTAGIOSA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 9 febbraio 2012
Dario85

Il telefono squilla nella notte con ossessiva insistenza. Agnes risponde incerta, con riluttanza. Dall’altra parte del filo nessuno parla. Agnes di infuria e inveisce contro quello che lei pensa sia l’ex-marito uscito di galera. La donna - che una decina di anni prima ha perso il figlio, svanito nel nulla mentre era con lei a fare la spesa in un supermercato - vive sola nella squallida [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 ottobre 2010
LT_Ghost_Rain

Ottimo thriller che cerca di scandagliare il subconscio umano. Ottimo Michael Shannon che a poco a poco convince la sua compagna a credere nelle sue paure e fobie. E' inqiuetante vedere nel finale una donna che avendo perso tutto si agrappa alle paranoie di uno sconosciuto pur di finire i suoi giorni con qualcuno. Aggrappata e talmente convinta da credere che sia lei la causa di tutto il male.

mercoledì 27 ottobre 2010
Dario J. A.

Un crescendo che lascia attoniti. Regia e fotografia minimali, sapientemente cuciti sulla sceneggiatura per rendere potente ogni attimo. Una pellicola che riesce a magnetizzare lo spettatore, ad ingannarlo e a sorprenderlo. La drammaticità e la serietà dei temi trattatti sono resi lealmente e amplificati da mere astuzie tecniche. Inquitante per certi versi, ma assolutamente da vedere. [...] Vai alla recensione »

sabato 29 giugno 2013
jacopo b98

 Da qualche parte, negli Stati Uniti, Agnes (Judd) vive in un motel e fa la cameriera. Ha un marito (Connick jr.) violento in galera e un figlio di sei anni sparito da dieci. Un giorno fa la conoscenza di Peter (Shannon) e con lui inizia una relazione che franerà quando lui comincia a vedere dappertutto degli insetti (bugs), specie di afidi estremamente aggressivi, e la condizionerà [...] Vai alla recensione »

sabato 2 marzo 2013
molenga

Agnes fa la cameriera in uno sperduto gay-pub nell'Oklahoma: è fallita sia come donna che come madre: il marito, un violento, è da poco stato scarcerato per rapina mentre il figlio si è perso da ormai 10 anni. un gioro una sua amica si presenta nel motel dove abita con uno strano personaggio: reduce del golfo, presto attira a sé agnes, che si fionderebbe su chiunque [...] Vai alla recensione »

martedì 23 marzo 2010
taniamarina

Friedkin torna ai suoi "sbagli" tradendo il poliziesco e ci incanta di nuovo con l'orrido facendo ancora segno, quasi come nel suo indimenticato esorcista. La claustrofobia e la paranoia crescono perfettamente, ma il punto di forza risiede nella gara attoriale dei due protagonisti. Ashley Judd vince indiscutibilmente, bravissima e bellissima. Interessante l'accento sulla solitudine di una persona che, [...] Vai alla recensione »

sabato 25 novembre 2017
Francis Metal

La prima ora di film è inutile, il film è come se iniziasse verso i 50 minuti dall'inizio. La storia delle due lesbiche e le scene di nudo e di sesso sono fatte per eccitare lo spettatore e basta.  Per il resto il film è interessante. Se avessi avuto meno pazienza avrei chiuso il film e non lo avrei mai saputo

martedì 15 gennaio 2013
Anthony Vanadio

Atroce, geniale, angosciante, ambiguo, perverrso... Questo e molto altro nel film capolavoro del regista di "L'Esorcista". Non c'è splatter, non ci sono asassini feroci: c'è però il personaggio di quel mostro di bravura di Michael Shannon. Una presenza sempre più inquietante, che "contagia" (come suggerisce il sottotitolo italiano, per una [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 settembre 2011
ultimoboyscout

L'interpretazione di Ashley Judd è davvero mediocre, in linea col livello del film. Meglio Michael Shannon, il suo personaggio è un maniaco, riesce con la sua discreta recitazione ad addentrarci nella storia e nel film. Una storia di paranoia quella raccontata da Friedkin che si serve proprio di Shannon per catapultare lo spettatore nel mondo di paranoia e allucinazioni che pian piano [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 settembre 2015
joker 91

Sapete cosa- questo film sui Microchip e sulla potenza massonica parla della realtà che presto arriverà. Il problema e che il protagonista viene dipinto come un pazzo paranoide.... cosa che purtroppo non è

sabato 8 ottobre 2011
mani cadavere

bah... sinceramente non ho trovato la genialità di cui tutti parlano... ben recitato, ma alla lunga annoia.

lunedì 30 agosto 2010
enotar56

Consigliato? Assolutamente si! Ma quale  film avete visto?Questo è un film che è costato pochi dollari ( a parte i 14 $ della pizza) fatto eslusivamente in una stanza e a parte i due attori principali degni di merito ( ma come hanno fatto a fare un film cosi'?) questo film vale poco, meno male che stasera era a gratis e in casa.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati