Rollerball

Film 2002 | Fantascienza +13 120 min.

Anno2002
GenereFantascienza
ProduzioneUSA
Durata120 minuti
Regia diJohn McTiernan
AttoriJean Reno, Chris Klein, LL Cool J, Rebecca Romijn, Naveen Andrews, Oleg Taktarov David Hemblen, Janet Wright, Andrew Bryniarski, Kata Dobó.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,35 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di John McTiernan. Un film con Jean Reno, Chris Klein, LL Cool J, Rebecca Romijn, Naveen Andrews, Oleg Taktarov. Cast completo Genere Fantascienza - USA, 2002, durata 120 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,35 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Rollerball tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il Rolleball è un insieme di pattinaggio, di football americano, di hockey e motociclismo. I professionisti si affrontano come gladiatori e molti ci lasciano la pelle. Al Box Office Usa Rollerball ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 18,9 milioni di dollari e 9 milioni di dollari nel primo weekend.

Rollerball è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,35/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,85
CONSIGLIATO NÌ
Buon remake del film di Norman Jewison del 1975.
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

Il Rolleball è un insieme di pattinaggio, di football americano, di hockey e motociclismo. I "campioni" si affrontano come gladiatori, ogni colpo è permesso, molti ci lasciano la pelle. Siamo in un futuro in cui gli uomini sono riusciti a risolvere i loro problemi: non c'è più la fame, non ci sono più le guerre. Dunque occorre gestire, in un modo o nell'altro, l'aggressività. Remake di un film del 1975.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
Daniela Azzola

Come quasi sempre accade, alla base di un'idea forte e «futuristica», c'è un romanzo. Era così, per esempio, per 2001 (tutti ricordano Kubrick, pochi lo scrittore Clarke). è così per Rollerball, diretto nel 1975 dall'allora emergente Norman Jewison (Jesus Christ superstar, Il caso Thomas Crown), scritto da William Harrison e pubblicato a suo tempo in una sede prestigiosissima, il famoso "Esquire". Ma il successo non fu inferiore alla polemica per via della solita chiave di lettura alternativa: il film non era un deterrente ma un'istigazione alla violenza. Infatti le statistiche registrarono, in quel periodo, un incremento degli incidenti in moto. Ed ecco il momento di dire cos'è questo Rollerball: un insieme di pattinaggio, di football americano, di hockey e motociclismo. I «campioni» si affrontano come gladiatori, ogni colpo è permesso, molti ci lasciano la pelle. Poi c'è l'altra premessa decisiva, che muove da un futuro in cui gli uomini, alla fine, sono riusciti a risolvere i loro problemi: non c'è più la fame, non ci sono le differenze e nemmeno le guerre. Ma siccome l'animo umano contiene la sua naturale dotazione di violenza, occorre esorcizzarla e risolverla, renderla circoscritta a una categoria. La maggior parte degli umani, animati da rabbie minori non saranno coinvolti. Anche il nostro cinema presenta un precedente del genere, La decima vittima tratto da un romanzo di Robert Sheckley, diretto da Elio Petri uscito nel '65 con Marcello Mastroianni. In quel caso, si parlava dell'anno 2000, si ipotizzava un club i cui iscritti si affrontavano in un duello mortale. Chi uccideva dieci avversari aveva diritto al trionfo e , si presume, aveva smaltito la voglia di violenza.
Dunque riecco Rollerball. Naturalmente in tanti anni il cinema si è evoluto specialmente in chiave di violenza. E la vecchia edizione sembra davvero un tranquillo giochino rispetto a questa. James Caan, il campione degli anni settanta non potrebbe proprio competere con Chris Klein (il nuovo Jonathan Cross), che è davvero estremo e poi trova il tempo, fra un duello mortale e l'altro di essere estremo anche nel divertirsi. Il valore aggiunto rispetto alla vecchia edizione è il denaro. Milioni di dollari prodotti dal grande rischio. Ed ecco l'intervento del personaggio di Jean Reno, una sorta di «manager globale e multimediale» che ha capito che il pericolo alza l'attenzione e la morte in diretta è proprio irresistibile. E tutto si traduce, appunto, in altro denaro. Il film è stato distribuito dalla Eagle già «delusa» da Tomb Raider, che era stato un successo ma non un successone. Rollerball è forse «troppo-tutto-americano» per piacere anche da noi senza riserve. Staremo a vedere.

Sei d'accordo con Daniela Azzola?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Campione mancato di hockey su ghiaccio, Jonathan campa con spericolati esercizi parasportivi e illegali che alimentano scommesse clandestine. Ricercato dalla polizia, accetta un ingaggio per cimentarsi nel Kazakistan col rollerball, sport violentissimo che mescola basket, pattinaggio a rotelle, hockey, motociclismo e intasca dollari in Mondovisione. Remake di Rollerball (1975), scritto da Larry Ferguson e John Pogue, basandosi sul racconto e la sceneggiatura di William Harrison. Un'altra tappa del declino di J. McTiernan e, più in generale, del cinema d'azione hollywoodiano, ridotto da produttori avidi e incompetenti al livello regressivo di un videogame brutale con l'alibi ipocrita di una denuncia contro i mass media. Tutto è scassato: protagonista troppo giovane, sceneggiatura sfasciata, regia di servizio, montaggio convulso da spot, inascoltabile e modaiola musica metal.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ROLLERBALL
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 6 agosto 2019
Inesperto

Che senso ha proporsi di fare un remake, se poi ne se ne fa un film completamente diverso? Che non lo si chiami remake, si cambi il titolo, ci si inventi un gioco cruento qualsiasi e non gli si affibbi, come genere, la fantascienza. Un nonsense dall'inizio alla fine. Del classico è stata rifatta la parte meno importante, quella esclusivamente strumentale alla natura della distopia sociale, [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 agosto 2014
gattoselvatico

vidi il film (originale) nel 1976 ottima impressione, movimento, suspense e genialità, veramente un buon prodotto, nel 2005 ho visto il remake, molto deluso, tutta un altra cosa, tempo sprecato per i miei gusti.

martedì 12 maggio 2009
Spalla

Questo Rollerball a mio parere ha veramente ben poco in comune con la precedente e infinitamente migliore versione del 1975. Qui infatti è tutto solo all'insegna di esasperazioni, effetti speciali ed eccessiva violenza. Una vera americanata, insomma. La trama è veramente esile e annega in un mare d'azione. Due sole cose salvano questo film: il buon ritmo e un bravo Jean Reno più cattivo che mai.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

Il futuro è oggi, e non è uno slogan. Se la fantapolitica la fanno già le trasmissioni del prime time Tv, ecco tornare di moda il sano vecchio sport, misto tra football, hockey a rotelle e lotta da arena romana. Si gioca in mondovisione dall’Asia centrale, ex Urss, sotto il controllo di un consiglio di amministrazione (e tra i membri, anche nella versione in lingua originale, c’è un certo Enzo Molinari [...] Vai alla recensione »

Alessandra Venezia
Panorama

Non si sa se sia più spericolato o incosciente Jonathan Cross (Chris Klein): si lancia, sdraiato sul suo skateboard lungo le discese di San Francisco, rischiando la pelle a ogni corsa, pronto a tutto pur di vincere la gara e farsi notare. Per questo quando l’amico Marcus (LL Cool J) gli propone di seguirlo nei paesi dell’Est per far parte di una squadra di rollerball, sport estremo e pericoloso disputato [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati