The Believer

Film 2001 | Drammatico +13 100 min.

Anno2001
GenereDrammatico
Durata100 minuti
Regia diHenry Bean
AttoriBilly Zane, Theresa Russell, Summer Phoenix, Ryan Gosling, Glenn Fitzgerald, Garret Dillahunt Kris Eivers, Joel Garland, Joshua Harto, Tommy Nohilly.
TagDa vedere 2001
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,53 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Henry Bean. Un film Da vedere 2001 con Billy Zane, Theresa Russell, Summer Phoenix, Ryan Gosling, Glenn Fitzgerald, Garret Dillahunt. Cast completo Genere Drammatico 2001, durata 100 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,53 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Believer tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Si può essere ebrei ed antisemiti? Il regista esordiente Henry Bean prova a raccontarci la storia di Danny Balint, diviso tra lo studio della Torah e l'odio per ciò che rappresenta. Al Box Office Usa The Believer ha incassato 406 mila dollari .

The Believer è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,53/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,54
CONSIGLIATO SÌ
Si può essere ebrei ed antisemiti?
Recensione di Nelly Baiamonte
Recensione di Nelly Baiamonte

Presentato con successo al Sundance Festival, e al Noir in Festival, è un film di cui discutere, sia per il contenuto contraddittorio, sia per il modo in cui è raccontato. Se non fosse la vera storia di Danny Balint, o almeno così dicono, sarebbe troppo provocatorio per essere vero. Danny è un brillante studente ebreo, ma è anche un violento antisemita. La paradossale contraddizione in cui vive arriva al culmine quando gli viene chiesto di mettere una bomba in una sinagoga. In realtà sarà lui ad andare in corto circuito. Aspro, isterico e violento, il primo film di Henry Bean (sceneggiatore di Nemico pubblico e Affari sporchi) è capace di scuotere le coscienze, pur non approfondendo le difficili tematiche religiose.

Sei d'accordo con Nelly Baiamonte?
THE BELIEVER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
NOW TV

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 luglio 2014
cineman94

Questo film, fino a quando non mi è stato consigliato da un amico, anche lui appassionato di cinema, non era mai rientrato nelle mie conoscenze. Penso che questo film (diretto dal non molto prolifico Henry Bean) sia una piccola perla direttamente dal panorama indipendente, che consiglio vivamente di recuperare nel caso in cui amiate il cinema guidato dai dialoghi.

martedì 27 gennaio 2015
kondor17

Film interessante, per molti aspetti. Primo quello culturale e religioso, che vede Ryan Goslng muoversi come un infiltrato speciale tra gli ebrei e come un guru tra gli antisemiti/nazi. Secondo quello interiore, intensissimo nel descrivere il conflitto che affligge chiunque tenti di sovvertire i canoni e le regole, di una mentalità, quella ebraica, che si è svilupppata in secoli e [...] Vai alla recensione »

domenica 26 aprile 2009
Greice

Si tratta di un film dal contenuto molto interessante e che fa pensare. Introduce un importante tematica della cultura occidentale, la presenza del nulla. La contraddizione della vita di Danny, antisemita convinto anche se cresciuto secondo tradizioni ebraiche, è esplicativa: una violenza gratuita, un odio che non va in nessuna direzione. Se l'antisemitismo, il razzismo, il nazismo, nascono dalla paura [...] Vai alla recensione »

domenica 24 gennaio 2016
elgatoloco

Un film(ed è cosa rara, specialmente, ma non solo , nel cinema USA)che fa rfilettere: la storia di Dan Burros(impossibile stabilire quali elementi siano strettamente biografici, quali invece"aggiunti"in funzione dimostrativa, di exemplum)è resa qui in forma apoditticamente efficacissima: l'Ebreo antisemita, che, insieme al contemptus sui, al cupio dissolvi, conserva, però, [...] Vai alla recensione »

sabato 8 dicembre 2012
fama225x

Il film inizia con il mostrare un ragazzo violento, all'accanita ricerca di ebrei da massacrare, che si distingue nell'ambiente fascista in cui entra a far parte. Ma Daniel deve ancora fare i conti con una sfida lanciata a Dio alla fine di una disputa teologica, episodio chiave della sua adolescenza.. A parte la necessità di restringere nel breve lasso della durata di un film la conversione [...] Vai alla recensione »

martedì 24 luglio 2012
paride86

Si può essere ebrei e antisemiti al tempo stesso? Fino a che punto un uomo può odiare se stesso? "The Believer" cerca di rispondere a queste domande simultaneamente su due piani: quello sociale e quello personale. Ne viene fuori un film colto e pungente, imperfetto ma potente e drammatico, con un Ryan Gosling davvero bravo.

domenica 17 giugno 2012
chiarialessandro

 Nato da un’idea assolutamente originale, si sviluppa e procede attraverso dialoghi all’altezza delle iniziali aspettative. Uno degli interrogativi più grandi che pone il film (e che spesso mi sono posto anche io), è quello che riguarda la comprensione dei motivi per i quali sei milioni di ebrei si sono fatti ammazzare senza nemmeno tentare di ribellarsi; forse quella [...] Vai alla recensione »

domenica 18 novembre 2018
Marcloud

L'elemento che ha reso questo film geniale è l'approfondire il concetto di nulla all'interno della religione ebraica.

sabato 23 agosto 2014
Effero

La storia di un conflitto interiore, il conflitto di un ragazzo di famiglia ebrea che negli anni ripudia cosi tanto le sue origini da diventare skinhead. Nel corso del film questo paradosso personale sfocia in un inevitabile epilogo. Un film crudo, che tratta piu tematiche: dalla situazione ebraica ancora non del tutto risolta nella cultura occidentale, alle realtà dei movimenti nazi in america, [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Prendi le più grandi menti ebree: Marx, Freud, Einstein. Che cosa ci hanno dato? Il comunismo, la sessualità infantile e la bomba atomica!"
Una frase di Danny Balint (Ryan Gosling)
dal film The Believer - a cura di irene
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Enrico Magrelli
Film TV

Il film, premiato al Sundance nel 2001 e accuratamente tenuto lontano dalle sale americane (la vecchia “censura” del mercato continua a funzionare ovunque), affronta, con uno stile secco, abbastanza originale, in alcuni momenti molto sorvegliato e in altri incandescente dal punto di vista drammaturgico, una contraddizione culturale prelevata da una storia vera.

NEWS
CELEBRITIES
martedì 10 ottobre 2017
Marzia Gandolfi

Prima di Drive, Ryan Gosling era un volto familiare soltanto agli appassionati di cinema indipendente americano. Animale da palcoscenico rivelato all'istante in una manciata di film (The Believer, Half Nelson, Blue Valentine), il giovane attore restava [...]

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati