Mulholland Drive

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Mulholland Drive   Dvd Mulholland Drive   Blu-Ray Mulholland Drive  
Un film di David Lynch. Con Justin Theroux, Naomi Watts, Laura Harring, Ann Miller, Robert Forster.
continua»
Titolo originale Mulholland Dr.. Drammatico, durata 145 min. - Francia, USA 2001. MYMONETRO Mulholland Drive * * * 1/2 - valutazione media: 3,90 su 188 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Interpretazione personale Valutazione 4 stelle su cinque

di NiccoFuzz


Feedback: 203 | altri commenti e recensioni di NiccoFuzz
domenica 16 febbraio 2014

La mia interpretazione personale: Se vuoi vivere ad Hollywood, nel grande sogno, devi perdere te stesso e dedicarti in tutto e per tutto all'atteggiamento=apparenza (come dice Cowboy) e non all'interiorità, qualsiasi interpretazione personale, opera creativa e personificazione viene bruciata all'istante, se vuoi vivere lì devi disperdere te stesso e stare al gioco, se lo fai ottieni tutto, se non lo fai sei fuori. Il regista sceglie la strada che gli permette di vivere nel sogno (Hollywood) e per farlo disperde se stesso, diventa crudele, meschino e coperto di gloria, quello adesso è il posto che davvero fa per lui, adesso è il suo regno e lì è un vincitore. Se stai al gioco e successivamente rinasce la tua identità si creerà il conflitto tra ciò che sei e ciò che appari, due realtà che non possono coesistere, far coesistere l'una oppure l'altra è una scelta, “sei sicura di volerlo fare?” le chiede l'omicida nel locale dei sogni (la realtà). In mulholland Drive le scene del sogno rappresentano la realtà mentre tutto il resto è il sogno, un sogno nel quale se vuoi starci devi seguire le regole del gioco ed essere pilotato, non c'è posto per l'interiorità nel sogno, perché l'interiorità è la realtà e con il sogno semplicemente non può coesistere. Dal momento che sogno e realtà coesistono devi decidere, o metti da parte la realtà (l'interiorità) oppure devi uccidere il sogno (l'apparenza), se scegli la seconda via non c'è altra soluzione che il suicidio, per uccidere il sogno difatti la protagonista deve uccidere se stessa, perché oramai ne fa parte. Se scegli la prima strada metti da parte l'interiorità e continui a vivere nel sogno come se nulla fosse. Nel momento in cui devi scegliere c'è un conflitto tra ciò che sei e ciò che appari, se vince il primo vedrai Cowboy per la seconda volta, significa che hai fatto il cattivo, cioè hai scelto la realtà, se vince il secondo non vedrai più cowboy e vivrai beato e in gloria nel mondo dell'apparenza. La protagonista decide di andare fino in fondo e trovare se stessa, così nel locale decide di uccidere l'apparenza e la sua controfigura nel sogno (quella che ha preso il ruolo nel film), la figura nera a questo punto apre per la seconda volta la scatola blu, appare cowboy per la seconda volta in Mulholland Drive, momento in cui la protagonista odia ciò è diventata e vuole farsi fuori. Linee guida del film sono: Il Cowboy detiene l'apparenza e il sogno, difatti è un personaggio in carne ed ossa e appare sia al regista che alla ragazza La figura nera è colui che detiene l'interiorità e la realtà, difatti si vede nei sogni sia dell'uomo dai capelli neri sia della ragazza Realtà=Sogno (l'apparenza) → non è guidata da te stesso ma da forze superiori che decidono per tuo conto Sogno=Realtà (l'interiorità) → guidato da te stesso, dalla tua interiorità, realtà che non permette di vivere nel sogno Le due non possono coesistere, bisogna fare una scelta. Mulholland Drive è il posto in cui sogno e realtà si incontrano. All'inizio, nel forte incidente in cui sogno e realtà si scontrano per la prima volta, la protagonista perde la propria identità e va alla ricerca di se stessa, la seconda volta oramai la protagonista sa chi è veramente e ciò che è diventata, il trauma è tanto forte quanto quello dell'incidente, ma a differenza di quest'ultimo c'è estrema consapevolezza delle due dimensioni che la rappresentano (il sogno e la realtà) Hollywood rappresenta il sogno il locale dei sogni rappresenta la realtà

[+] lascia un commento a niccofuzz »
Sei d'accordo con la recensione di NiccoFuzz?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di NiccoFuzz:

Mulholland Drive | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | francesco
  2° | darjus
  3° | laurence316
  4° | gianpaolo
  5° | giovanni
  6° | athos
  7° | samanta
  8° | diego
  9° | pietro viola
10° | giampi desmond
11° | paolo
12° | tomdoniphon
13° | micetto
14° | subcomrix
15° | costanza
16° | no_data
17° | stefano capasso
18° | ennio
19° | emmylemmonxd
20° | tiziana
21° | diego
22° | rob8
23° | wetman
24° | dandy
25° | niccofuzz
26° | myrea
27° | chry75
28° | stefano burini
29° | antonio83
30° | andrea macrì
31° | andre
32° | lyncfollower
33° | fabio alviggi
34° | noia1
35° | storie di cinema
36° | ugogigio
37° | elgatoloco
38° | iuriv
39° | nerazzurro
40° | evildevin87
41° | tomdoniphon
42° | pask79
43° | staiemai
44° | rudy sambaro
Premio Oscar (1)
Golden Globes (3)
Festival di Cannes (1)
AFI Awards (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 23 settembre
A Quiet Place II
Maternal
Tutti per Uma
Regina
mercoledì 22 settembre
Un altro giro
Maledetta Primavera
Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità