Laissez-passer

Film 2001 | Drammatico, 170 min.

Anno2001
GenereDrammatico,
ProduzioneFrancia
Durata170 minuti
Regia diBertrand Tavernier
AttoriJacques Gamblin, Denis Podalydès, Marie Gillain, Charlotte Kady, Marie Desgranges .
Uscitavenerdì 27 settembre 2002
Distribuzione01 Distribution
MYmonetro 3,00 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Bertrand Tavernier. Un film con Jacques Gamblin, Denis Podalydès, Marie Gillain, Charlotte Kady, Marie Desgranges. Genere Drammatico, - Francia, 2001, durata 170 minuti. Uscita cinema venerdì 27 settembre 2002 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 3,00 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Laissez-passer tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2015

Tavernier si impegna in una storia in tempo di guerra. In Capitan Conan e La vita e nient'altro era di scena la prima guerra mondiale,... Il film è stato premiato al Festival di Berlino,

Powered by  
Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Tavernier si impegna in una storia in tempo di guerra.
Recensione di Tiziano Sossi
Recensione di Tiziano Sossi

Tavernier si impegna in una storia in tempo di guerra. In Capitan Conan e La vita e nient'altro era di scena la prima guerra mondiale, qui è la volta della seconda. Parigi, 1942. Jean Devaivre è assistente alla regia e cerca di nascondere la sua attività in seno alla Resistenza. Lavora alla Continental, una società tedesca che da due anni produce film francesi. Jean Aurenche è invece sceneggiatore e poeta e si rifiuta di lavorare per i nazisti, cercando a modo suo di combatterli. Le esistenze di questi due personaggi sono destinate a incrociarsi. Presentato al Festival di Berlino.

Sei d'accordo con Tiziano Sossi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal 3 marzo 1942 (primo bombardamento inglese su Parigi) al marzo 1943 le vicende parallele di due Jean, l'aiutoregista Devaivre (Gamblin) e lo sceneggiatore Aurenche (Podalydès). Il primo lavora per la casa di produzione Continental, gestita dai tedeschi, che gli fa da copertura per le sue attività nella Resistenza di De Gaulle; il secondo, donnaiolo e girovago, si arrabatta in tanti modi per non collaborare con i nazisti. Intorno ai due ruotano decine di personaggi, molti dei quali corrispondono a note figure del cinema francese (J.-P. Le Chanois, M. Tourneur, C. Autant-Lara, A. Cajatte, P. Bost, C. Spaak, M. Simon, ecc.). Scritto da Tavernier con Jean Cosmos e basato sulle memorie di Jean Devaivre, è un buon esempio di (cine)romanzo storico dove, ricostruendo in modo attendibile e non convenzionale un'epoca burrascosa, si coniugano con sapienza descrittiva e lucidità critica realtà e fantasia, il far cinema e i disagi della vita. È anche un film a programma che dimostra "come l'istinto di sopravvivenza e l'amore per il cinema abbia aiutato persone comuni... a resistere in un periodo di grandi tragedie" (M. Gervasini). C'è un certo squilibrio tra le due storie parallele: in quella di Devaivre spiccano il lirismo delle due sequenze in bicicletta, mentre nella parte di Aurenche il racconto s'ingolfa qua e là per l'eccessivo affollamento di personaggi e situazioni. Nonostante la lunghezza, quasi 3 ore, non è prolisso. Orso d'oro per Gamblin a Berlino 2001.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

Preceduto dalle tiepide recensioni dei giornali francesi, addirittura accusato di revisionismo da qualche idiota, Laissez-Passer è il tipico film al quale si perdonano anche i difetti. In quasi tre ore di racconto, infatti, il regista Bertrand Tavernier cerca di condensare biografie, aneddoti, volti, sofferenze e compromessi degli uomini e delle donne che vissero a Parigi i difficili anni dell’occupazione [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore
Festival di Berlino
2002
winner
miglior colonna sonora
Festival di Berlino
2002
MULTIMEDIA


LINK ESTERNI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati