Lo straniero che venne dal mare

Film 1997 | Sentimentale +13 115 min.

Titolo originaleSwept from the Sea
Anno1997
GenereSentimentale
ProduzioneGran Bretagna
Durata115 minuti
Regia diBeeban Kidron
AttoriTom Bell, Joss Ackland, Vincent Perez, Ian McKellen, Rachel Weisz, Kathy Bates .
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,95 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Beeban Kidron. Un film con Tom Bell, Joss Ackland, Vincent Perez, Ian McKellen, Rachel Weisz, Kathy Bates. Titolo originale: Swept from the Sea. Genere Sentimentale - Gran Bretagna, 1997, durata 115 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,95 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lo straniero che venne dal mare tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

In Cornovaglia, una ragazza solitaria passa ore intere a raccogliere sulla spiaggia ciò che l'oceano porta a riva.

Consigliato sì!
2,95/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,20
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Un polpettone in salsa (insipida) di mare, con una sceneggiatura umida di dejà vu.
Recensione di Fiaba Di Martino
Recensione di Fiaba Di Martino

"... e naufragar m'è dolce in questo mare". Sarebbe bello poter far aderire la citazione leopardiana a quella che si presenta come una favola malinconica ove si narra di un amore travagliato, vissuto tra tramonti e flutti, love story fra due esseri stranieri per il posto in cui vivono e la gente che li evita, per chiunque eccetto l'uno per l'altra, e poi per l'acqua: il mare, liquido amniotico da dove un giorno lui arriva e al quale inevitabilmente dovrà tornare.
Eppure la poesia è ciò che di più lontano dal film si possa trovare (e che la realizzazione seriosa e velleitaria desidererebbe al contrario spacciare per tale). Perché Lo straniero che venne dal mare altro non è che un polpettone in salsa (insipida) di mare, con una sceneggiatura stiracchiata e umida di dejà vu, composto da scene che vorrebbero essere d'effetto e che invece sono spesso pompose e ancor più spesso retoriche.
Protagonisti di questo melodrammone stanco e stancante sono Vincent Perez, inespressivo e con un look a metà fra Raz Degan e il Jordi Mollà di Son de mar (guarda un po') e l'Ian McKellen che di lì a poco si sarebbe riscattato come estremamente buono (il Gandalf del Signore degli anelli) ed estremamente cattivo (il Magneto di X-Men) e che qui prende su di sé un ruolo ambiguo, forse il più interessante della vicenda, ma poco approfondito e che perciò rimane in superficie, soltanto un po' burbero e inebetito, con un'interpretazione a pelo d'acqua che non rimane impressa.
Last but not least l'eroina della storia, la controparte femminile: Rachel Weisz. L'attrice premio oscar è l'eccezione che conferma la regola (della bruttezza) di questo filmetto: sempre e comunque brava, creatura del cielo leggiadra e come al di sopra di tutto il resto, riesce a immergersi in una storia melensa e banale senza annegarvi dentro, e i suoi occhi soavi sono l'unico elemento che alla fine si ricorda (e che vale la pena ricordare), tanto sono intensi. E profondi, più profondi di tutte quelle onde che vediamo infrangersi infinite volte sulla scogliera, perfetta sintesi della ripetitività di un film altrettanto piatto, altrettanto blue (nel senso inglese del termine, cioè depresso) e dalla noia altrettanto trasparente e chiara fin dalle prime battute.

Sei d'accordo con Fiaba Di Martino?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 15 giugno 2017
nigatto

Un naufragio, un solo sopravvissuto, una donna considerata squinternata, la generosità che si contrappone alla malvagità, sono questi gli ingredienti di un film narrato con grande abilità. Una storia d’amore profonda condita da sguardi intensi e scene toccanti sottolineati da un linguaggio musicale fantastico. Recitazione ottima.

Frasi
Io sarò la tua casa e tu sarai la mia.
Dialogo tra Yanko Gooral (Vincent Perez) - Amy Foster (Rachel Weisz)
dal film Lo straniero che venne dal mare - a cura di ALEH
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati