Il poliziotto è marcio

Film 1974 | Drammatico 91 min.

Regia di Fernando Di Leo. Un film con Luc Merenda, Vittorio Caprioli, Richard Conte, Raymond Pellegrin, Delia Boccardo. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1974, durata 91 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 7 recensioni.

Condividi

Aggiungi Il poliziotto è marcio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un film controcorrente - rimasto introvabile per più di trent'anni - che racconta le vicende di un poliziotto corrotto.

Passaggio in TV
domenica 20 ottobre 2019 ore 5,05 su SKYCINEMAACTION

Il poliziotto è marcio è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Un film di genere che tiene conto della società dell'epoca.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Il commissario Malacarne è un brillante funzionario della questura milanese. Nessuno sa che è però colluso con gli ambienti della malavita da cui riceve ingenti somme di denaro. Quando suo padre, maresciallo dei carabinieri, viene a conoscenza della sua doppia vita lo allontana da sé. Malacarne è però sempre più coinvolto in traffici illegali e la sua vita è in pericolo. A meno che il genitore non gli consegni un prezioso documento.
Siamo dinanzi a un film di cui si erano perse le tracce e che solo a trent'anni dalla sua sparizione è possibile tornare a vedere. L'interesse di questa rivisitazione sta soprattutto nella contestualizzazione del film. Luc Merenda all'epoca era uno degli esponenti della prima fase di quello che sarebbe stato definito il "poliziottesco all'italiana" e che avrebbe visto in Maurizio Merli il suo vessillo.
Merenda aveva, tra gli altri, lavorato a un film che già nel titolo dava voce alle ansie di quella 'maggioranza silenziosa' che vedeva nella contestazione del '68 e nelle sue conseguenze sul piano sociale e del costume un pericolo da combattere con tutti i mezzi. Il film di cui sopra era Milano trema: la polizia vuole giustizia in cui il commissario Caneparo, dai metodi spicci, cercava vendetta per la morte di un collega. Ora Merenda, sostenuto da un titolo altrettanto esplicito, si colloca sul versante opposto. Il suo Malacarne è ambiguo e corrotto, ogni principio morale per lui è morto. Non sono lontani i tempi di Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto e Di Leo non solo ne mutua due grandi interpreti come Salvo Randone e Gianni Santuccio ma fa dire al suo commissario che nessuno potrebbe dubitare di lui. La vicenda è innervata da una consapevolezza precisa del contesto dell'epoca. Al questore viene fatto elogiare il ripristinato 'fermo di polizia' e quando si parla di retate a effetto i 'capelloni' non possono mancare tra i fermati. Per chi ama l'azione poi (oltre alle sparatorie) ci sono due spettacolari sequenze di inseguimento in auto di cui chi conosce la zona dei Navigli potrà ancor più apprezzare le acrobatiche evoluzioni. Se il confronto tra padre e figlio a tratti assume gli accenti della sceneggiata alla Mario Merola ad ammorbidire i toni ci pensa Vittorio Caprioli (lui sì napoletano doc) nel ruolo di un meridionale che ama più il suo gatto che quella Milano 'incivile'.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Un film controcorrente - rimasto introvabile per più di trent'anni - che racconta le vicende di un poliziotto corrotto.

Malacarne è un commissario corrotto che fa i soldi grazie alle connivenze con i delinquenti. Quando questi ultimi esagerano, tenta di ribellarsi ma gli uccidono la ragazza. Dopo un ultimo sussulto di onestà, anche Malacarne rimane vittima di un agguato mortale.

IL POLIZIOTTO È MARCIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 3 gennaio 2013
Dandy

Si narra che DiLeo avesse in mente ben altra cosa.Una co-regia nientemeno che con....Melville,con attori del calibro di Anthony Quinn e Lino Ventura.E Melville parve accettare la proposta......ma purtroppo morì prima che si potesse iniziare.E si ripiegò su questo.L'idea di sganciarsi dai clichè ormai rodati dei poliziotteschi con Maurizio Merli creando un protagonista [...] Vai alla recensione »

martedì 24 febbraio 2015
elgatoloco

Fernando di Leo è da rivalutare tout court, non fosse che(invero anche per altri, ma mi limito a questo film, parlandone ora; di questo autore italiano mi sono occupato poco, cosa che invece ho fatto per Fulci e Freda, soprattutto)per questo film. Ritmo implacabile, montaggio"nevrotico", degno della migliore cinematografia.  Da vedere e consigliare, anche perché, con "nonch [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 5 dicembre 2012
 

Un film di cui si erano perse le tracce ma che ha segnato un vero e proprio cambiamento nel cinema italiano. Il poliziesco all'italiana degli Anni Settanta raccontava le avventure di poliziotti tutti d'un pezzo, puri e assetati di giustizia.

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
MULTIMEDIA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati