Marcia nuziale

Film 1966 | Commedia 82 min.

Regia di Marco Ferreri. Un film con Ugo Tognazzi, Gaia Germani, Alexandra Stewart, Shirley Anne Field, Tecla Scarano. Cast completo Genere Commedia - Italia, Francia, 1966, durata 82 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Marcia nuziale tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Quattro episodi sul tema della crisi del matrimonio....

Marcia nuziale è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Marco Ferreri al suo nono film prova a misurarsi con la struttura ad episodi.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Il film è suddiviso in quattro episodi.
Prime nozze. Due coppie alto borghesi fanno 'sposare' i loro bassotti con tanto di atto firmato dal notaio e 'celebrazione' da parte del veterinario.
Il dovere coniugale. Lui vorrebbe fare l'amore con la moglie ma lei non solo si nega ma cerca di disincentivarlo.
Igiene coniugale. New York.Frank è stimolato dalla consorte a partecipare a incontri con altre coppie che cercano un risveglio della loro sessualità.
La famiglia felice. In un futuro non troppo lontano i problemi delle coppie sposate dovrebbero essere ormai risolti: basta avere come partner un manichino antropomorfo.
Marco Ferreri al suo nono film prova a misurarsi con la struttura ad episodi. L'esperimento permette a lui e agli spettatori di accorgersi che il lungometraggio costituisce la giusta dimensione in cui scatenare la propria corrosiva genialità. Perché la breve durata ne imbriglia la creatività considerato poi che, nello specifico, a scrivere la sceneggiatura sono due diavoli (lo stesso Ferreri e Rafael Azcona) e l'acqua santa (Diego Fabbri autore teatrale e sceneggiatore di area cattolica seppur progressista). Dei quattro episodi il più riuscito è il secondo (anche se la sulfurea ironia ferreriana viene in qualche misura applicata anche alle nozze canine).
Perché nel rapporto di coppia, ormai spentosi nella routine tra canottiera, pancera e suocera fuori da camera da letto, si legge tutta l'amarezza che pervade quella istituzione (il matrimonio) che dovrebbe invece costituire l'esaltazione della condivisione nonché quello che i cattolici più retrivi definivano il "remedium concupiscentiae".
Se il terzo episodio si rivela sfilacciato e troncato bruscamente (quasi non si sapesse come poter proseguire) l'ultimo conserva il pregio di rivelare il desiderio del regista di pensare al futuro con sguardo disincantato.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Quattro apologhi sulla degradazione del matrimonio: "Prime nozze", "Il dovere coniugale", "Igiene coniugale", "La famiglia felice". Si parte da uno scherzo per arrivare a una beffarda anticipazione avveniristica. Quasi un compendio del primo Ferreri, sceneggiato con Diego Fabbri e Rafael Azcona, intento a descrivere con feroce precisione le aberrazioni causate dall'uso rituale e strumentale di un istituto, come il matrimonio, di cui non si sanno più perseguire i fini. Ridotto alla durata attuale dalla censura che impose 8 minuti di tagli.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Attraverso quattro episodi ("Prime nozze", "Il dovere coniugale", "Igiene coniugale", "La famiglia felice") Marco Ferreri riflette sulla crisi dell'istituto matrimoniale e, più in generale, sulle contraddizioni di una cultura sterile nella società presente e futura. Con intento provocatorio e caustico umorismo, il regista racconta le preoccupazioni e le ansie dei proprietari di due cani scelti per l'accoppiamento, la noia di una moglie che respinge il marito, la pianificazione scientificamente calcolata del rapporto sessuale fra due coniugi, la maniera di fare all'amore in una civiltà futura. In quest'ultima storia si prefigura un'umanità inaridita nei sentimenti e nei desideri che vive una sessualità meccanica scegliendo i compagni in partner artificiali che il sofisticatissimo sviluppo tecnologico permette ormai di produrre secondo le esigenze di ciascuno.
Parlare di fantascienza a proposito di un film di Ferreri (ne parliamo anche per Il seme dell'uomo) non deve sembrare riduttivo né irriverente nei confronti dell'impegno dell'"autore", del suo provocatorio anarchismo, della sua concezione lucidamente concreta e pessimistica della vita. Di fatto, un genere cinematografico non implica necessariamente la banalizzazione di un "discorso" o di un "talento": non sono poche le occasioni nelle quali la fantascienza si è rivelata campo fertile, innovativo e stimolante per una riflessione sulla natura e sul destino dell'uomo. "Cinema d'autore" e "buon cinema" sono - a nostro avviso - etichette interscambiabili.©

MARCIA NUZIALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Adelio Ferrero
Cinema Nuovo

In ogni suo film, al di là dei risultati più o meno discutibili, Marco Ferreri muove dall'idea che il matrimonio, in una società permeata di pregiudizi. ancor più che di educazione cattolica, si risolve spesso non in un riconoscimento, ma nella negazione o distorsione del rapporto che dovrebbe esserne alla base. Estremizzando questo discorso nei modi del paradosso e del grottesco, che gli sono congeniali, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati