Mad City - Assalto alla notizia

Un film di Constantin Costa-Gavras. Con Dustin Hoffman, Alan Alda, Mia Kirshner, John Travolta, Bill Nunn.
continua»
Titolo originale Mad City. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - USA 1997. MYMONETRO Mad City - Assalto alla notizia * * * - - valutazione media: 3,42 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,42/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Dustin Hoffman
Dustin Hoffman (81 anni) 8 Agosto 1937 Interpreta Max Brackett
Alan Alda
Alan Alda (82 anni) 28 Gennaio 1936 Interpreta Kevin Hollander
Mia Kirshner
Mia Kirshner (43 anni) 25 Gennaio 1975 Interpreta Laurie Callahan
John Travolta
John Travolta (64 anni) 18 Febbraio 1954 Interpreta Sam Baily
Bill Nunn Raymond J. Barry
Max Brackett (Hoffman), giornalista televisivo bravo e spregiudicato, relegato in provincia e in perenne attesa dello scoop che lo riporterà in auge, ...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Max Brackett (Hoffman), giornalista televisivo bravo e spregiudicato, relegato in provincia e in perenne attesa dello scoop che lo riporterà in auge, si trova in un museo proprio mentre Sam (Travolta), un guardiano licenziato, si barrica dentro con una scolaresca. Ha un fucile e della dinamite, rivuole il suo posto di lavoro. Sam non è un criminale, né un violento, è solo alterato e sprovveduto, e abusa di pillole di caffeina. Incidentalmente gli parte un colpo e ferisce un'altra guardia (che poi morirà), fuori dal museo. Max prende l'occasione al volo, organizza una diretta, intervista l'uomo, ne fa un personaggio. Pilota l'opinione pubblica, prima favorevole al poveretto poi sfavorevole. Fuori naturalmente c'è il finimondo. FBI, polizia, network. Arriva anche il grande anchor man (Alda) da New York, che stravolge di nuovo tutto. Anche Max alla fine è travolto: il meccanismo è sfuggito anche a lui che lo aveva messo in piedi. E Sam si suicida, non prima di aver detto "la televisione è bella". Costa Gavras porta i suoi ragionamenti sul ruolo abnorme e terribile dei media. Non esiste la verità: la tv può manipolare come vuole, e la gente le crede. La tesi era straconosciuta, fin dai tempi dell' Asso nella manica di Wilder, 1951, che aveva lo stesso impianto (là c'era l'uomo imprigionato nel cuore della montagna). Tutto già visto e conosciuto, ma Gavras merita sempre credito.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
MAD CITY - ASSALTO ALLA NOTIZIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Premi e nomination Mad City - Assalto alla notizia MYmovies
* * * * -

Un continuo alternarsi di punti di vista

mercoledì 5 ottobre 2011 di Gianni Lucini

Dustin Hoffman, entusiasta di tornare a vestire i panni di un giornalista, dopo Tutti gli uomini dei Presidente, si prepara con la consueta metodica cura. Per giorni e giorni guarda centinaia di servizi televisivi recuperati su sua richiesta dalla produzione presso vari network. A differenza di altre volte questo lavoro di ricerca e perfezionamento non è un esercizio solitario. Con Costa Gavras c’è uno scambio continuo di opinioni, un affinamento progressivo dei dettagli che continua »

* * - - -

La motivazione è valida ma la realizzazione no

lunedì 26 agosto 2013 di Filippo Catani

Un giornalista "retrocesso" a una amittente locale si reca ad un museo per realizzare un pezzo sul licenziamento di alcuni dipendenti. Mentre si trova in bagno, una ex guardia giurata prende in ostaggio la direttrice e una scolaresca per protestare contro il suo licenziamento. Lo scopo di Costa Gravas è alto e nobile: mostrare come al giorno d'oggi il potere dei mass media sia straripante. I giornalisti d'assalto non si fermano davanti a nessun genere di dramma anzi più continua »

Max Brackett (Dustin Hoffman)
"...la vedi tutte quella gente? Be', quella è la pubblica opinione..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Max
"Il limite non va spostato. O viene oltrepassato o no!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Mad City - Assalto alla notizia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | filippo catani
  2° | gianni lucini
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità