Advertisement
Valeria Golino, doppia femminilità

Attrice e regista di talento, interpreta un doppio ruolo nella fiaba nera di Nicolangelo Gelormini Fortuna. Da giovedì 27 maggio al cinema.
di Fabio Secchi Frau

Fortuna

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Valeria Golino (55 anni) 22 ottobre 1965, Napoli (Italia) - Bilancia. Interpreta Rita / Gina nel film di Nicolangelo Gelormini Fortuna. Al cinema da giovedì 27 maggio 2021.
martedì 18 maggio 2021 - Celebrities

Torna al cinema con Fortuna di Nicolangelo Gelormini - in sala dal 27 maggio con I Wonder PicturesValeria Golino, tra le attrici italiane più conosciute e amate all'estero.

Interprete cinematografica - e regista - che si è divisa nella lunga carriera fra l'Italia, l'America e la Francia, Golino è una delle più apprezzate interpreti italiane negli USA, soprattutto per via di quella sua voce roca, quel corpo sinuoso e quello sguardo in cui brillano due occhi stupendi.

Secondogenita di un germanista italiano e di una pittrice greca, Valeria nasce e cresce a Napoli, all'interno dell'hotel "Bella Napoli", gestito dal nonno e all'interno del quale viveva tutta la sua famiglia, compreso il fratello musicista. Quando però i suoi genitori si separarono, la Golino fu costretta a vivere la sua adolescenza facendo la spola fra Napoli e Atene, a questo si erano aggiunti anche i viaggi che faceva per lavoro, dato che svolgeva fin dall'età di 15 anni il mestiere di fotomodella. Proprio a causa di questo lavoro, si trasferisce a Roma, dallo zio giornalista Enzo Golino che la inserirà nel belmondo cinematografico. Ed è proprio durante un party che conosce la regista Lina Wertmüller, la quale rimarrà profondamente colpita dalla bellezza mediterranea di Valeria, proponendole di partecipare a un film.

Il suo primo ruolo è quello della figlia di Ugo Tognazzi in Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada (1983), all'interno del quale avrà occasione di lavorare anche con Renzo Montagnani, la grande Piera Degli EspostiGastone MoschinEnzo JannacciLivia CeriniRoberto HerlitzkaMassimo WertmüllerSergio Solli e Rodolfo Laganà. In quel preciso momento, balza nella mente della Golino la possibilità per quanto remota che quello dell'attrice possa essere non solo un'esperienza, ma un lavoro. E così lascia il liceo (nonché il sogno di diventare cardiologa) e comincia a buttarsi anima e corpo nella recitazione. Un'altra occasione gliela darà la Wertmüller con il film Sotto... sotto... strapazzato da anomala passione (1984), ma la vera consacrazione avverrà con la Coppa Volpi come miglior attrice al Festival di Venezia per Storia d'amore (1986).

VAI ALLA BIOGRAFIA COMPLETA


FORTUNA: SCOPRI IL FILM
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati