Advertisement
Pochi spettatori e meno film ma il coronavirus non ferma il cinema internazionale

L'Italia è vittima del contagio mentre nel resto del mondo si continua ad andare in sala.
di Andrea Chirichelli

The Gentlemen

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Colin Farrell (43 anni) 31 maggio 1976, Dublino (Irlanda) - Gemelli. Nel film di Guy Ritchie The Gentlemen.
lunedì 9 marzo 2020 - Box Office

I mercati internazionali iniziano tutti, chi più chi meno, ad essere ostaggio del Coronavirus: incassi più bassi rispetto al solito, meno spettatori, meno film in uscita. Fortunatamente, non tutti sono messi male come Cina, Corea del Sud e, ahimè, Italia e le nuove uscite locali non mancano.

Iniziamo il nostro viaggio dal Messico dove debutta con oltre 600mila dollari la commedia Rebelión de los Godínez, diretta da Carlos Morett con Gustavo Egelhaaf, Alejandro Suárez, Bárbara de Regil, Mauricio Argüelles. In top ten resiste anche Las Pildoras De Mi Novio, arrivato a oltre 3 milioni di dollari.

In Brasile continua la marcia trionfale di My Mom is a Character 3, che ha abbondantemente superato i 40 milioni di dollari, anche se è l'unico film locale in mezzo a tanti titoli americani.

Spostandoci in Europa, in Germania riscontra grande successo la commedia Nightlife, di Simon Verhoeven, con Elyas M'Barek, Frederick Lau, Julian Looman, Cristina do Rego, Caro Cult, che dopo un paio di settimane sul podio riesce a salire al primo posto assoluto con un incasso complessivo di oltre 8 milioni di dollari. Ottime cifre anche per Lassie Come Home, che ha superato i 2 milioni di dollari.

In Spagna Hasta que la boda nos separe supera i due milioni di dollari, mentre volta Adu, di Salvador Calvo, Luis Tosar, Álvaro Cervantes, Anna Castillo, Moustapha Oumarou, Miquel Fernández, che passa i 6 milioni di dollari complessivi.

In Russia termina il dominio di Ice 2, che scende al secondo posto, scalzato dall'americano The Gentlemen, ma che ha già raccolto oltre 20 milioni di dollari. Entra in top ten, con oltre 700mila dollari, Baba Yaga: Terror of the Dark Forest, un film horror soprannaturale diretto da Svyatoslav Podgaevsky, basato sul racconto slavo di Baba Yaga e interpretato da Oleg Chugunov, Glafira Golubeva, Artyom Zhigulin, Svetlana Ustinova, Maryana Spivak e Aleksey Rozin. Esce finalmente dalla top ten il fenomeno Kholop, che chiude con 48 milioni di dollari.


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati