Advertisement
Gilliam, Ferrara e Turturro a Napoli

Gilliam dirige la Capotondi e Connolly nel corto The Wholly family.
di Fiorella Taddeo

Terry Gilliam è a Napoli a girare The Wholly family.
Terry Gilliam (Terence Vance Gilliam) (79 anni) 22 novembre 1940, Minneapolis (Minnesota - USA) - Scorpione.

giovedì 13 gennaio 2011 - News

Una giovane coppia di americani è a Napoli in vacanza. Si addentra tra le vie del centro storico della città, tra chiese e strade di presepi. Ma all'improvviso un Pulcinella senza scrupoli rapisce il figlioletto della coppia. Parte da questa idea il viaggio cinematografico di Terry Gilliam tra le bellezze e le contraddizioni della città partenopea, location di un nuovo lavoro del regista di Parnassus dai sicuri risvolti sorprendenti. L'ex fondatore dei Monty Python è a Napoli, infatti, in questi giorni per ultimare le riprese del cortometraggio The Wholly family, quindici minuti voluti e prodotti dal Pastificio Garofalo che, dopo Pappi Corsicato e Valeria Golino, ha voluto il geniale autore di Brazil per firmare un nuovo omaggio alla città. Protagonisti del cortometraggio la nostrana Cristiana Capotondi e l'attore americano Nicholas Connolly. Direttore della fotografia è, invece, Nicola Pecorini, ormai spalla fissa di Gilliam, mentre ai costumi lavora il premio Oscar Gabriella Pescucci. Le riprese hanno toccato e toccheranno vari punti e scorci della città: da via San Gregorio Armeno, ai Decumani, fino alla zona flegrea, in particolare Cuma dove si trova l'Antro della Sibilla Cumana, scelto come location di alcune scene del film.

Napoli vista dai registi americani
Ancora una volta, dunque, ed in breve tempo, lo sguardo di un regista americano cade su Napoli, segno che la città, nonostante crisi di rifiuti e annose problematiche di vario genere, riesce ancora ad affascinare e a far parlare di sé. Terry Gilliam è, infatti, l'ultimo in ordine di tempo a voler offrire una sua visione artistica di Neapolis. Prima di lui ci avevano pensato John Turturro con Passione, una dichiarazione di amore in immagini per la musica partenopea, e Abel Ferrara con il documentario Napoli Napoli Napoli. Tre registi, tre punti di vista diversi, una sola protagonista, la città, che non si nasconde come mera scenografia di una storia o di un'idea, ma si impone come l'unica eroina, decadente e caotica, sorprendente ed appassionata, dei diversi lavori.

Ferrara ha in cantiere un altro film
E il fermento di questi anni non sembra dover scemare. Si cercano, infatti, i fondi per l'ultimo progetto di Abel Ferrara che vorrebbe ritornare all'ombra del Vesuvio per girare il nuovo film, in fase di elaborazione e ancora senza titolo. La certezza riguarda, però, il protagonista della storia che sarà Abele Ferrara, nonno del regista italo – americano, che dalla Campania emigrò a New York. Il film sarà prodotto dallo stesso Ferrara con Figli del Bronx, piccola ma vivacissima società partenopea che ideò e sostenne anche il precedente documentario del cineasta americano, Napoli Napoli Napoli.

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati