The Million Dollar Hotel

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Million Dollar Hotel   Dvd The Million Dollar Hotel  
Un film di Wim Wenders. Con Mel Gibson, Jimmy Smits, Milla Jovovich, Jeremy Davies, Peter Stormare.
continua»
Drammatico, durata 121 min. - Germania, USA 2000. MYMONETRO The Million Dollar Hotel * * * 1/2 - valutazione media: 3,60 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,60/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Trailer The Million Dollar Hotel
Il film: The Million Dollar Hotel
Anno produzione: 2000
   
   
   
Il "Million Dollar", è un albergo con un passato prestigioso, adesso è frequentato da strani, vagabondi pazzoidi. Uno di questi, Izzy (Davies) si butta dal tetto senza un'apparente ragione.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film disordinato e complesso, ma pur sempre diretto da Wenders
Pino Farinotti     * * * - -

Il "Million Dollar", è un albergo con un passato prestigioso, adesso è frequentato da strani, vagabondi pazzoidi. Uno di questi, Izzy (Davies) si butta dal tetto senza un'apparente ragione. A indagare arriva il detective Skinner (Gibson). Naturalmente, con sospettati come quelli, l'indagine non può procedere secondo la normale logica. Inoltre l'agente si innamora della stranissima Eloise (Jovovic), una complicazione in più. Purtroppo la regola è diventata ferrea, Wenders (che continuiamo a ritenere uno dei massimi autori contemporanei) fa seguire un film brutto a uno bello. Buena vista social club era un capolavoro, questo è un accumulo di disordine fastidioso che ha neppure un residuo di creatività alla Wenders: solo un grigio intrecciarsi di storie e linguaggio astrusi col sapore (pessimo) della sperimentazione. Ribadiamo, il Wenders migliore è quello del rigore e dell'essenza, quando deborda vuol dire che non ha le idee chiare. E come poteva averle chiare se il suo consigliere era Bono, cantante che ha certamente una sua particolare ispirazione ma di certo non in sintonia con quella di Wenders. Tuttavia è storicamente impossibile non dare a Wenders la sufficienza. È la sola ragione del numero delle stelle.

Premi e nomination The Million Dollar Hotel MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
19%
No
81%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination The Million Dollar Hotel

premi
nomination
Festival di Berlino
1
0
* * * * -

The first time

sabato 28 aprile 2001 di Fenikottero

Come recita la canzone degli U2, la prima volta (importante) dell'attore Davies lo innalza al ruolo di interprete sensibile e stralunato come pochi. E' un folletto che striscia nei meandri dell'albergo cercando la sua fata, l'enigmatica Eloise. Un affascinante film di Wenders in cui risaltano i personaggi fuori dal tempo di un albergo in bilico sul mondo. Una curiosità: ma il ragazzo che si suicida è Tim Roth? Nei credits non c'è. continua »

* - - - -

Pensiamoci su..

sabato 12 febbraio 2011 di pjmix

L'idea è splendida, ma il film sembra una barzelletta; con un Mel Gibson (che dovrebbe essere il perno del film) continuamente ridicolizzato non si può andare avanti. La storia si concentra troppo sui pazzi all'interno dell'Hotel e sulle loro magagne, portandoci in un mondo incomprensibile; il problema è che tutto ciò rende si curioso lo spettatore, ma lo disorienta e lo annoia quando le cose vanno troppo per le lunghe. Solo il finale si salva un po': frase ad effetto e collegamento alla parte iniziale continua »

* * * * -

Amore e morte a million dollar hotel

sabato 14 gennaio 2012 di fedeleto

In una New York oscura,si trova un Hotel chiamato MILLION DOLLAR HOTEL,e in questo posto si trovano tutte persone disadattate e un ragazzo ritardato chiamato Tom Tom che ama una ragazza, anch'ella con problemi mentali.Ma il giorno in cui c'e' un omicidio (anche se si vorrebbe farlo passare per suicidio),un miliardario decide di fare indagare un poliziotto bizzarro che sembra un cyborg sul caso.Ne uscira' fuori che in realta' Tom tom e' l'assassino e nonostante ora continua »

* - - - -

Bono e wenders, la strana coppia.

domenica 30 novembre 2014 di ultimoboyscout

Un giovane, tossico marcio, si getta dal tetto di un albergo malfamato (ma con un grande passato alle spalle) della downtown di Los Angeles. E' figlio di un ricco editore ebreo e un agente dell'FBI viene costretto ad indagare sul caso e a trovare un colpevole. L'idea di partenza è di Bono che assieme agli U2 firma anche la colonna sonora, contribuendo con la canzone "The ground beneath her feet", forse la cosa più bella del film. L'indagine è solo un pretesto per raccontare una storia d'amore pregna continua »

Tom Tom (Jeremy Davies)
L'amore non potrà mai essere decsritto alla maniera del cielo o del mare o di un altro qualsiasi mistero: è l'occhio col quale vediamo, è il trasgressore nel santo, è la luce all'interno del colore.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Dixie (Peter Stormare)
Sapete, tutto sta nel credere, e se noi crediamo fermamente in una cosa, allora quella cosa è vera, e se tanti altri credono nella stessa cosa, allora quella, è la realtà!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La verità è la versione dei fatti che la maggior parte della gente vuole.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | The Million Dollar Hotel

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 7 marzo 2000

Cover CD The Million Dollar Hotel A partire da martedì 7 marzo 2000 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film The Million Dollar Hotel del regista. Wim Wenders Distribuita da Island, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale. Su internet il cd The Million Dollar Hotel è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 19,90 €
Prezzo di listino: 22,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film The Million Dollar Hotel

di Lietta Tornabuoni La Stampa

La musica bellissima degli U2 e di Sonny Bono che ha pure ideato il film. Un albergo nella Los Angeles peggiore, lussuoso in passato, nel presente rifugio di gente sbandata. Il figlio d'un miliardario tycoon dei media muore precipitando dall'alto. Mel Gibson,agente del Fbi incaricato di indagare sul possibile delitto, è squilibrato da una vecchia mutilazione. Poeticismi, filosofemi, immagini mitizzanti, gusto esasperato dei simboli, delle metafore (se l'hotel è immagine della città che lo ospita, Los Angeles, la città è metafora della sregolatezza generale). »

di Paolo Boschi Scanner

Siamo nella cupa Los Angeles del 2001, una frenetica metropoli che ogni mattina si riaccende di vita ufficiale, mentre di notte diventa una terra di nessuno frequentata da tossici e pusher, mattoidi e freaks, prostitute e protettori, falliti generalizzati: il loro punto di incontro e di ritrovo, vera città a parte imbrigliata nelle maglie della megalopoli urbana, è uno sgangherato palazzo che di nome fa MIllion Dollar Hotel - ogni concessione alla ricchezza da parte dello stabile si ferma inevitabilmente al nome magniloquente -. »

The Million Dollar Hotel | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | fenikottero
  2° | fedeleto
  3° | ultimoboyscout
  4° | pjmix
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità