Il primo Re

Acquista su Ibs.it   Dvd Il primo Re   Blu-Ray Il primo Re  
Un film di Matteo Rovere. Con Alessandro Borghi, Alessio Lapice, Fabrizio Rongione, Massimiliano Rossi, Tania Garribba.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - Italia, Belgio 2019. - 01 Distribution uscita giovedì 31 gennaio 2019. MYMONETRO Il primo Re * * * 1/2 - valutazione media: 3,62 su 75 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
mik venerdì 8 maggio 2020
la storia ha inizio! Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Il Primo Re è un film che non ha concorrenza, unico nel suo genere. Guardando questo film entri nell'atmosfera dell'ambiente raccontato, è anche fatto in latino quindi che volere di più. Film più che all'altezza del cinema Italiano. è con questi film di questo calibro che l'Italia ha il suo valore artistico e culturale.

[+] lascia un commento a mik »
d'accordo?
hegotgame lunedì 13 aprile 2020
bene ma non benissimo Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Film che fa bene al cinema italiano in quanto propone qualcosa di diverso, ma che manca totalmente di climax non riuscendo a creare empatia per nessun personaggio. La leggenda di Romolo e Remo la conosciamo tutti, serviva qualcosa di piu per tenerci incollati allo schermo.

[+] lascia un commento a hegotgame »
d'accordo?
franzone domenica 24 novembre 2019
già visto Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Copia e incolla di film americani. Una noia mortale

[+] lascia un commento a franzone »
d'accordo?
paul reds sabato 9 novembre 2019
il potere e il sacro una combinazione vincente Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Film epico e brutale sulla nascita di Roma in lingua proto-latina (idea copiata dai film di Mel Gibson- la passione di Cristo ed Apocalypto).Il film parla fondamentalmente del potere e di come mantenerlo nel tempo creando alleanze e credendo ad una idea superiore.
Remo alla fine viene sconfitto ed ucciso dal più debole Romolo che al contrario di lui credeva in un dio superiore. [+]

[+] lascia un commento a paul reds »
d'accordo?
elgatoloco giovedì 17 ottobre 2019
da accogliere com'è Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

In questo"IL primo re"(2019, Matteo Rovere)troviamo elementi tipici di una cultura e di forme espressive(intendendo non solo e neppure primariamente la lingua, ma gestualità, mimica, prossemica)che si basano fortemente sulla ritualità, sulla sacralità .dove vale la frase posta come incipit di Somerset Maugham secondo la quale"Un dio che può essere compreso non è tale", ma aggiungerei anche il"mysterium tremendum et ineffabile"di Rudolf Otto, grande storico delle religioni), in un tempo(753 a.C., secundum traditionem), nel quale questi elementi, tra i quali è ancora invalsa la violenza rituale fino all'omicidio rituale(Romolo e Remo, un patto problematico ma comunque concluso-"sancito"come tale), dove valgono naturalmente le interpretazioni classiche e in qualche modo "inamovibili" del tribalismo e del totemismo di Freud e di Leo Frobenius, senza che vi si possa aggiungere molto. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
felicity mercoledì 25 settembre 2019
grande parabola della condizione umana Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

"Il primo re" non è un film storico dagli intenti didascalici sotto le spoglie di un kolossal in costume.
Il regista scomoda il passato per ripensare al presente, usa temi archetipici aggiornandone l’adattabilità a ogni tempo storico.
Romolo e Remo non incarnano solo lo stato in cui versa ciascun migrante quando è costretto dalle avversità a lasciare la propria terra per cercarne un'altra che li accolga. 
E' un’esperienza immersiva che, tramite l’uso della tecnologia odierna, mira a restituire un contatto sensorialmente tangibile di un’epoca perduta.
L’insidia della lettura politica, dell’utilizzo delle interpretazioni, viene in parte disinnescato dall’approccio essenziale del film, dalla sublimazione del racconto in un dualismo di attitudini e morali che servono l’un l’altra alla ricerca di una fondamentale complementarietà.

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
emme domenica 28 luglio 2019
se romolo fosse morto remo avrebbe fondato rema? Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%


[+] lascia un commento a emme »
d'accordo?
fabio lunedì 15 luglio 2019
film coraggioso ed ambizioso però... Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Lodevole il tentativo di provare a fare un cinema diverso dal solito cinema italiano.
Attori, regia, fotografia ecc. si capisce che tutti danno il massimo e le scelte sono scelte, senza compromessi.
Tuttavia l'impressione insistente è quella di volersi accostare un po' troppo al cinema americano (Mel Gibson, Snyder, Emmerich) ma l'accostamento finisce per svilire il risultato. Gli americani in questo genere sono più abili (scene d'azione, ritmo e tensione narrativa).
Il film è una riflessione sul potere e i dialoghi sono la cosa migliore.
Vedetelo se siete curiosi di esplorare. 

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
diabolik domenica 9 giugno 2019
tanto fango tanto sangue poca emozione Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

il film ricostruuisce bene la stroria della genesi di roma a partire dal rapporto dei leggendari fratelli
la ricostruzione appare tuttavia eccessivamente fangosa e con trionfo di sangue violenza e lotte continue
certamente le vicende e le relazioni dell'epoca avevano una modalità e una mediazione diversa da oggi, ma mi è parsa improbabile la presa del potere
deboli i contesti abitativi e e gli usi e costumi, poteva essere amplificata la quotidianità e il reale rapporto e ruolo delle divinità, dall'anima dei personaggi e non dai simboli, il fuoco il sangue ecc.

[+] lascia un commento a diabolik »
d'accordo?
renzo67 martedì 28 maggio 2019
un film già dimenticato. giusto così. Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Racconto fragile per un film che attinge da film migliori ma già datati. Livello tecnico mediocre a fronte di una grosso impegno economico. Personaggi che non toccano mai il cuore intrappolati in un meccanicismo da finto blockbuster americano. Non siete americani, fatevene una ragione. La fotografia di Daniele Ciprì funziona a tratti, altre volte appare scolastica. Mel Gibson è lontano anni luce anche se personalmente non amo molto i suoi film, che per lo meno possiedono una maestria riconoscibile. Non ci siamo.

[+] lascia un commento a renzo67 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 »
Il primo Re | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (11)
David di Donatello (18)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Link esterni
Facebook
#IlPrimoRe
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 31 gennaio 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità