Linfa

Film 2018 | Documentario, Musicale 52 min.

Titolo originaleLinfa
Anno2018
GenereDocumentario, Musicale
ProduzioneItalia
Durata52 minuti
Regia diCarlotta Cerquetti
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Carlotta Cerquetti. Un film Titolo originale: Linfa. Genere Documentario, Musicale - Italia, 2018, durata 52 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Linfa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La scena underground femminile in un documentario musicale ambientato nei quartieri di Roma dove si è combattuta la Resistenza.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Un documentario che segue le amazzoni dell'underground, un inno per credere ancora allo spirito punk.
Recensione di Andreina Di Sanzo
lunedì 29 aprile 2019
Recensione di Andreina Di Sanzo
lunedì 29 aprile 2019

Resistere per creare, creare per resistere. La parola resistenza torna più volte nel documentario di Carlotta Cerquetti, Linfa. La scena musicale romana underground pulsa e lotta nel quartiere del Pigneto dove si concentrano le artiste e performer protagoniste di questo lavoro. Il Pigneto è il centro nevralgico di questo nuovo flusso creativo che dà speranza a una scena alternativa che ha ancora voglia di comunicare qualcosa in un panorama culturale che va sempre più verso l’omologazione e l’appiattimento.

Gli stravaganti spettacoli della transgender Lola Kola, i viaggi no-wave di Lady Maru, le sonorità balcaniche miste all’elettronica del duo “Opa Opa” aka “Le invasioni balcaniche”, gli inni provocatori di Federica Tuzi, la calda oscurità di Maria Violenza e poi ancora Lilith Primavera con i suoi nudi post-situazionisti, Erika Z. Galli e Martina Ruggeri.

Tutte donne che hanno deciso di usare la propria arte, il proprio corpo come veicoli per un discorso non solo culturale ma soprattutto politico. Perché si fa politica non solo attraverso l’impegno civile, come ricorda l’attrice Silvia Calderoni intervistata nel documentario, ma anche con il proprio corpo che ne incarna il messaggio.

Carlotta Cerquetti letteralmente si immerge in questa Roma underground, cercando di scoprire meglio le motivazioni e parte delle vite di queste eroine, seguendole nei club, primo fra tutti il Fanfulla che da anni ormai offre la possibilità ad artisti di questo tipo di esprimersi in piena libertà, ne conosce gli eccessi, le debolezze, i sogni. Nelle notti romane le amazzoni dell’underground si muovono tra i neon e il brusio della capitale, risvegliando incubi e desideri di quella città che non vuole addormentarsi.

Nonostante i generi diversi, le differenti modalità di esprimere la propria arte, quello che accomuna queste donne è il desiderio e la forza di voler fare ciò che davvero vogliono, di avere la piena libertà di esprimersi, non scendendo a patti con nessuno. Ognuno con le proprie vite, lavoro, orientamento sessuale, scelte, la linfa che alimenta questa nuovo movimento (forse tra qualche anno lo chiameremo così) è il desiderio di essere libere.
Per poter sopravvivere, artisticamente parlando, bisogna innanzitutto essere sé stessi. Banale forse, ma tutte queste donne lo ribadiscono quotidianamente in quello che fanno.

Linfa ci mostra una militanza di corpi, una speranza che vibra ancora e che non si piega e la musica è il collante e lo strumento principale attraverso cui trasmettere questo bisogno.
Linfa è un inno a credere ancora a quello spirito punk che nei decenni si è affievolito, creare per lottare e lottare per creare, indipendente e indipendentemente da tutto e tutti, ancora.

Sei d'accordo con Andreina Di Sanzo?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 15 dicembre 2018
Silvia Alibert

Un piccolo film indipendente, ipnotico e liberatorio, che racconta la scena underground romana attraverso alcune delle sue rappresentanti. Queste artiste utilizzano lo spazio creativo per fare quello che desiderano, per mettere in scena la loro libertà, la loro musica, il loro pensiero politico, il loro corpo. Lo fanno a dispetto delle difficoltà, perché quello che fanno da linfa [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati