La pazza gioia

Acquista su Ibs.it   Dvd La pazza gioia   Blu-Ray La pazza gioia  
Un film di Paolo Virzì. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Bob Messini.
continua»
Commedia drammatica, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - Italia 2016. - 01 Distribution uscita martedì 17 maggio 2016. MYMONETRO La pazza gioia * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 130 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

INNO ALLA GIOIA (E ALLA LIBERTA') Valutazione 4 stelle su cinque

di accettoilcaos


Feedback: 310 | altri commenti e recensioni di accettoilcaos
venerdì 14 aprile 2017

 
Beatrice Morandini Valdirana, magistralmente interpretata da Valeria Bruno Tedeschi, è un personaggio che parossisticamente somiglia a Woody Allen, con la sua dialettica concitata, assimilabile per lo più ad un monologo interiore. Paziente della Villa Biondi, è un'attrice lei stessa, presa nella recita della sua vita, che tenta in ogni modo di scrivere il copione che più la faccia sentire al sicuro. E' egosintonica, perfettamente a suo agio con i suoi sintomi, crede di essere vittima di un sistema che trama contro di lei. La sua vita è un triste teatro ma pur sempre più accettabile della realtà. La madre (Marisa Borini, madre anche nella realtà della Bruni) è una donna che si augura che la figlia muoia, totalmente indifferente alle urla silenziose che quest'ultima lascia disperatamente. L'ex marito è forse innamorato ancora di lei, ma non al punto da poterla aiutare in modo umano e affettuoso. Il sesso, anche piuttosto squallido e grottesco, è l'unica maniera che ha per starle vicino.
Donatella Morelli arriva alla Villa in un secondo momento. E' una donna che non teme di mostrare la sua fragilità. D'altra parte, come potrebbe essere diversamente? La sua vita costellata di grandi dolori e delusioni parla da sé. E' una donna che, anni prima, era arrivata a compiere un gesto estremo pur di liberare se stessa e suo figlio. Luogo testimone di questo avvenimento, è lo splendente panorama del lungomare del Romito (e chi è abituato a viaggiare con il treno verso Livorno lo sa bene) che appare in tutta la sua immensità e rimanda subito a un grande senso di libertà, come se fosse possibile inspirare tutta l'aria del mondo con i propri polmoni. Fare un tuffo, date queste premesse, sembrerebbe la scelta più adatta, quasi l'unica possibile. Il mare è ciò che stava per dividere per sempre madre e figlio ed è grazie ad esso se i due riusciranno a ritrovarsi, anche se per poco, nello spazio di un attimo che vale l'eternità. D'altronde, è così: la corrente porta le cose dove queste devono stare. Virzì riesce a dipingere il tentato omicidio-suicidio come un atto di tenera disperazione; getta su questo uno sguardo benevolo, non di rimprovero né di giudizio morale. 
Le due donne diventano inevitabilmente amiche. Inevitabilmente perché sono due esseri complementari, due anime gemelle, come quelle che riempiono i romanzi sentimentali. Il loro profondo legame le porta a consapevolezze molto simili: entrambe capiscono che è necessario curare la propria anima, ciò che conta è farlo insieme, mano nella mano, ridendo a crepapelle quando più fa voglia. Molto intenso lo sguardo che le due si rivolgono quando Donatella ritorna alla clinica, dopo aver rivisto suo figlio ed essersi resa conto che, impegnandosi per riscattare il proprio passato segnato dalla deprivazione, probabilmente avrà la possibilità di rivederlo questo bambino. 
Virzì riesce a proiettare lo spettatore all'interno di un universo sanguinante, doloroso e incomprensibile ai più, forse anche inaccettabile e, nonostante questo, lo fa in maniera dolce, come se accarezzasse i personaggi. Non è un giudice delle loro azioni, non li condanna, come invece farebbe chiunque. E' come un padre, un padre commosso nel vedere i loro passi nel mondo, alla ricerca della consapevolezza necessaria per guarire. Passi stentati, sbilenchi, che, se fatti in due, diventano più sicuri e decisi. Passi alla ricerca della libertà, quella vera.
Questo film è per chi, fondamentalmente, ha un cuore e non ha paura di usarlo. E' un film per chi vuole essere libero, e lo vuole essere a tutti i costi. 

[+] lascia un commento a accettoilcaos »
Sei d'accordo con la recensione di accettoilcaos?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
87%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di accettoilcaos:

La pazza gioia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | vanessa zarastro
  3° | evak.
  4° | riccardo tavani
  5° | sergio dal maso
  6° | nanni
  7° | accettoilcaos
  8° | stefano capasso
  9° | yarince
10° | alberto
11° | onufrio
12° | genny63
13° | laugix
14° | andrea1974
15° | shingo tamai
16° | javispagnolo
17° | lucky italian movies
18° | antrace
19° | fabio
20° | rob8
21° | rinorigodanzo
22° | valterchiappa
23° | stefanomaria
24° | luca scialo
25° | eugenio
26° | luis23
27° | zarar
28° | flaw54
29° | mauridal
30° | giuliog02
31° | pintaz
32° | alex2044
33° | franky108
34° | flyanto
35° |
36° | vincenzo ambriola
37° | carlosantoni
38° |
39° | iiiiii
40° | great steven
41° | alexs80
42° | filippo catani
43° | lorifu
44° | howlingfantod
45° | mauro2067
46° |
47° | iuriv
48° | afficarlo
49° | carlosantoni
50° | tuko benedicto
51° | m. katherine
52° | paola d. g. 81
53° | maumauroma
54° | angelo umana
55° | uppercut
56° | enzo70
57° | no_data
58° | sofialenzerini
59° | gioggi.88
60° | giulio vivoli
61° | alessandro
62° | lbavassano
63° | robert eroica
64° | marce84
65° | jujitsu
66° | maurizio meres
67° | mario nitti
68° | robroma66
69° | soleilmoon
70° | raffele
71° | pettirosso
72° | gaecup
73° | dhany coraucci
74° | giannies
75° | dinoroar
76° |
77° | fabry08
78° | francesca50
79° | luanaa
80° | garfy
Nastri d'Argento (16)
European Film Awards (1)
David di Donatello (22)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
martedì 17 maggio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Genesis 2.0
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
martedì 9 marzo
Waiting for the Barbarians
Tuttinsieme
martedì 23 febbraio
Le sorelle Macaluso
La volta buona
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità