Pearl Jam Twenty

Film 2011 | Documentario

Regia di Cameron Crowe. Un film con Eddie Vedder, Chris Cornell, Layne Staley, Stone Gossard, Jeff Ament. Cast completo Genere Documentario - USA, 2011, Uscita cinema martedì 20 settembre 2011 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Pearl Jam Twenty tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Partendo da oltre 1200 ore di materiale di repertorio e da oltre 24 ore di riprese, Cameron Crowe ha confezionato un lungo e dettagliato documentario sulla storica band di Seattle. Al Box Office Usa Pearl Jam Twenty ha incassato 370 mila dollari .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un omaggio potente, a metà tra il ritratto affettuoso e il classico documentario.
Recensione di Marco Chiani
mercoledì 21 settembre 2011
Recensione di Marco Chiani
mercoledì 21 settembre 2011

Nascita e gloria dei Pearl Jam, rock band tra le più influenti degli anni Novanta che, insieme a Nirvana, Soundgarden e Alice in Chains, contribuì alla nascita del fenomeno grunge. Dalle ceneri dei Mother Love Bone, di cui facevano parte il chitarrista ritmico Stone Gossard e il bassista Jeff Ament, all'incontro con il solista Mike McCready e poi con il cantante Eddie Vedder, il documentario analizza i momenti salienti della costituzione del gruppo, il successo planetario dell'album Ten, le lotte per allontanare la popolarità attraverso venti anni di storia, nove album in studio e 60 milioni di copie vendute.
Passando in rassegna più di un migliaio d'ore di filmati e nuove interviste rilasciate ad hoc, Cameron Crowe plasma un potente omaggio a metà tra ritratto affettuoso e classica impostazione documentaria. Il set up nella brulicante scena musicale di Seattle, a cavallo tra gli Ottanta e i Novanta, è l'immancabile prologo di un racconto tutto sommato svincolato dall'abusato meccanismo cronologico, che preferisce miscelare ieri e oggi, privato e pubblico dei singoli membri, così come il rapporto con altri musicisti (specialmente Chris Cornell dei Soundgarden). Le molte esibizioni dal vivo incluse testimoniano la crescita anche anagrafica della band - con i primi concerti in cui Vedder si arrampicava sulle impalcature a quelli più compassati, ma altrettanto energici della maturità -, segnando periodi, evoluzioni, successi e riavvii, compreso quello drammatico del 2000 in seguito alla tragedia del Roskilde Festival in cui nove persone tra il pubblico furono schiacciate dalla folla che si avvicinava al palco. Da sempre legato ai Pearl Jam, il cui cameo nel suo secondo lungometraggio Singles - L'amore è un gioco (1992) ne aiutò la distribuzione in sala, il regista si avvicina al privato di ogni componente, finendo col dotare ciascuno di una precisa e riconoscibile identità. Della famigerata lotta contro gli esosi prezzi dei biglietti imposti da Ticketmaster rimane una divertente sequenza in tribunale in cui il motivo del boicottaggio è spiegato da Ament e Gossard, che in una recente intervista immagina i dirigenti del colosso americano sovrapponibili agli oscuri personaggi di una fantasia lynchana. Come ogni celebrazione, questa dedicata al ventennale della band di Seattle può sembrare ad una prima occhiata lievemente mortuaria, sebbene sia sufficiente guardare un po' meglio per scorgere una rincuorante storia americana sull'importanza del cambiamento cui consegue la smitizzazione della rockstar destinata ad una vita breve.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Non meraviglia che, dopo un'intensa attività nel cinema di fiction, Crowe abbia fatto un documentario sui Pearl Jam. È sempre stato fin da ragazzo un appassionato, poi un esperto di rock. Band di successo mondiale, nata 20 anni fa dalle ceneri dei Mother Love Bone e dei Green River, oggi rappresenta con il suo neoclassicismo il rock americano più tradizionale. Non a caso in Singles - L'amore è un gioco (1992) di Crowe, il gruppo di Eddie Vedder interpreta i Citizen Dick, che sono al centro dell'azione di quel film. Qui ne ripercorre la storia attraverso materiali di repertorio, scelti con cura e montati in modo funzionale. Da notare la lunga e obbligatoria citazione del defunto Layne Staley.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

PEARL JAM TWENTY disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€20,50 €20,50
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giuseppe Videtti
La Repubblica

Distribuito in trenta sale italiane, Pearl Jam –Twenty, il documentario sui vent'anni di carriera della band di Seattle, è stato quasi ovunque sold out. Cameron Crowe, registra premio Oscar di Almost famous ed ex giornalista rock, ha sempre avuto una speciale empatia per la scena grunge. Il ritmo è serrato come quello delle musiche di "Ten", "Vs." e "Vitalogy" – i tre dischi dei Pearl Jam che hanno [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati