Cloverfield

Acquista su Ibs.it   Dvd Cloverfield   Blu-Ray Cloverfield  
Un film di Matt Reeves. Con Lizzy Caplan, Jessica Lucas, T.J. Miller, Michael Stahl-David, Mike Vogel.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 85 min. - USA 2008. - Universal Pictures uscita venerdì 1 febbraio 2008. MYMONETRO Cloverfield * * 1/2 - - valutazione media: 2,82 su 768 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Solo tanta nausea Valutazione 1 stelle su cinque

di MaryLuu


Feedback: 0
lunedì 11 febbraio 2008

Devo dire che sono anni che non vedevo un film talmente brutto. Un mio amico mi taccia di vedere sempre il lato positivo di ogni film che recensisco ma qui proprio di lati positivi non ne vedo. Innanzitutto la trama: assente. Uscita dalla sala mi chiedo: da dove esce fuori questo mostro? Com'è approdato a Central Park e soprattutto che poteri distruttivi ha? Capisco che è una mina vagante che distrugge tutto ma gli altri esseri ( credo suoi figli)che ruolo hanno? Hanno morso Marlena e dopo un pò le è scoppiato il cervello. Perchè? Insomma una trama poggiata sul nulla. C'è un mostro. La distruzione di New York. La banale storiella d'amore neanche ben descritta durante la festa e un mal di testa da far paura. I primi dieci minuti poi sono infernali. Capisco la bellezza di una piccola dose di scossoni dati dalla presa diretta ma in quel modo eccessivo sembrava di stare su una montagna russa "rotta". Sottolineo inoltre l'incapacità recitativa di alcuni attori, visibilmente alle prime armi. In primis Jessica Lucas nel ruolo di Lily. Morto il fidanzato non ha fatto vedere la tragicità del momento. E anche la drammaticità del contesto. Era " tranquilla" in mezzo a un inferno. L'unico aspetto positivo sono gli effetti speciali e la distruzione della statua della libertà, ma l'apprezzamento crolla di fronte alle vertigini della presa diretta. Il risultato? Un film senza trama, con attori scadenti, un mostro banale e patetico e nauseante nel vero senso della parola. Non vale i soldi del biglietto! Sconsigliatissimo.

[+] lascia un commento a maryluu »
Sei d'accordo con la recensione di MaryLuu?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
45%
No
55%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
ricktab lunedì 11 febbraio 2008
complimenti
23%
No
77%

Condivido in pieno ogni parola. Non mi è mai successo di avere la nausea sulle montagne russe e non mi aspettavo di averla uscendo da un cinema ! Per chi vuole ancora vederlo dopo la Tua azzeccatissima recensione, consiglio pastiglie per il mal di mare.

[+] lascia un commento a ricktab »
d'accordo?
pecorello lunedì 11 febbraio 2008
assolutamente daccordo!
35%
No
65%

Va bè! sono stato male tanto da quasi quasi vomitare la mia zuppa di pesce ma almeno la storia ne valeva la pena....ma nemmeno quello!!! Trama veramente senza senso! Se vogliamo fare per forza della dietrologia e vedere il terrorismo nel mostro o missili terra-terra nei mostriciattoli facciamo pure ma...sto film è un cesso! Se proprio vi avanzano soldi per andare a vederlo passate prima in farmacia a comperare un pacchetto di travelgum...e portatevi dietro la PSP!!!

[+] lascia un commento a pecorello »
d'accordo?
andrea lunedì 11 febbraio 2008
per maryluu
89%
No
11%

Ciao maryluu, ti ricordi di me? Sono quello con cui hai fatto quella discussione riguardo al cinema e ai libri. Hai ragione per quanto hai detto degli attori e delle reazioni inverosimili rispetto alla morte di persone care. Ora ti dico cosa non condivido della tua recensione: la mancanza di una spiegazione all'origine del mostro non è un difetto, ma è dovuta dalla soggettività del punto di vista dei protagonisti. Qual è il vantaggio? Il vantaggio è che, a differenza dei soliti Monster-Movie americani, non abbiamo dei personaggi-eroi che salvano il mondo dal mostro. Qui i personaggi sono vittime di ciò che accade, e di conseguenza non sanno né da dove venga il mostro, né perché. Un altro pregio di questo film è la mancanza di un finale forzatamente consolatorio (come era quello di "Io sono leggenda"). [+]

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
maryluu lunedì 11 febbraio 2008
x andrea
20%
No
80%

Andrea non potrei mai dimenticarmi di te. :)Capisco che forse sono un pò prevenuta per il fatto di non amare eccessivamente i film in soggettiva ma concorderai con me che questo e "io sono leggnda" non sono affatto paragonabili. Anche solo per il fatto che non c'è Will Smith a tenere alto il livello.Qui non c'è trama, non c'è talento recitativo, infondo neanche tanta suspance. In compenso c'è tanto, tanto mal di testa e di stomaco.Se queste sono esigenze di rappresentazioni in soggettiva io ne faccio volentieri a meno.Non è proprio il mio genere. :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu lunedì 11 febbraio 2008
x ricktab
20%
No
80%

Grazie per il commento. Consiglio una dose doppia di pastiglie. :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu lunedì 11 febbraio 2008
x andrea 2
15%
No
85%

Concordo con le tue considerazioni sul finale e apprezzo i personaggi non -eroi ma ciò non basta per alzare il livello di questo film, a mio avviso, molto deludente. :) :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
dream runner martedì 12 febbraio 2008
domande inutili!
76%
No
24%

Non bisogna essere degli svitati per farsela addosso in quella situazione nn pensando ad una sola di quelle domande.La storiella che definisci "banale"è un offesa a tutti coloro che di fronte ad un grande pericolo, soprattutto dopo le condizioni create dalla festa(ke io reputo molto verosimile), penserebbero prima all'amore che alla famiglia.Non sono inoltre d'accordo con la tua opinione sulle reazioni "finte".Una situazione del genere è tanto surreale quanto devastante,la nostra reazione non avrebbe mai preso la direzione prevedibile in un contesto comune.Secondo me ed alcuni altri il film è psicologicamente realistico(ricorda scena metropolitana).Io continuo ad asserire che se fosse accaduto realmente,nessuno t avrebbe potuto cmq dare risposte e avresti pregato che i TG mostrassero la versione integrale del filmato ke ora sarebbe gia su internet. [+]

[+] lascia un commento a dream runner »
d'accordo?
andrea martedì 12 febbraio 2008
ancora per maryluu
79%
No
21%

Mi fa piacere che ti ricordi della nostra discussione! Intorno a pagina 7 trovi la mia recensione su questo film, e le mie considerazioni riguardo all'importanza della finzione rispetto alla caccia alla realtà degli ultimi tempi. "Io sono leggenda" ha in più la bravura di Smith (anche se pure lui ha dei momenti forzatucci in quel film), una scenografia più bella, e una trama innanzitutto. "Cloverfield" appartiene al genere del falso documentario, di conseguenza privo di trama. Io che amo il cinema sognante, quello che crea mondi immaginari, ovviamente non lo considero il mio tipo di film ideale, ma devo riconoscere che va apprezzato per le diversità che ti ho detto. Come "esperimento" può andar bene, l'importante è che d'ora in poi non facciano sempre pellicole di questo tipo.

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
reiver martedì 12 febbraio 2008
ciao rambina...
10%
No
90%

...lo sapevo che "Cloverfield" non ti sarebbe piaciuto.Io non lo vedrò sicuramente,i film che come controindicazione hanno quella di "generare nausea e vomito" non mi piacciono.Per essere sinceri,un film per essere definito tale non dovrebbe stimolare solo le parti del corpo dallo sterno in giù...in quel caso è solo una "pellicola impressionata".E poi i film di "mostri" devono contenere un pò di ironia o patetismo:Godzilla,King Kong,Arnold Schwarzenegger hanno avuto successo per questo.Comunque sei sempre brava Rambina.Io ho recensito un film "vecchiotto","Lolita".

[+] lascia un commento a reiver »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
x dream runner
29%
No
71%

Continuo a pensare all'estrema banalità della storia. Forse lontanamente potrei capire Rob che cerca di salvare la sua ex ma che tutti gli amici gli corrono dietro è davvero assurdo. Soprattutto Marlena che afferma durante la festa di aver visto Rob solo 2 volte quando per giunta era ubriaca. Devi ammettere che il tutto era troppo forzato. Anche Hud che in un momento del genere pensa a filmare piuttosto che a salvarsi la vita è molto inverosimile. In un momento del genere l'istinto primitivo di ogni essere vivente, compreso l'uomo è sopravvivere. Tutto il resto è una pura esigenza di copione.Inoltre capisco che essendo un finto documentario non avrei mai potuto avere risposte ma a mio avviso in una storia impossibile come il sopravvenire di un mostro a New York qualche spiegazioncina in più sarebbe stata anche plausibile. [+]

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
x dream runner 2
29%
No
71%

è davvero troppo. Accetto le tue critiche ma non le condivido.

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
x andrea
33%
No
67%

Concordo che come "esperimento" può andar bene, anche se a mio avviso si poteva far meglio. VADo subito a leggere la tua recensione. :) :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
x reiver
22%
No
78%

Ciao rambino caro. Citavo te in questa recensione che mi tacci sempre di vedere il lato positivo dei film. Qui giuro non ne ho trovato. Solo tanta nausea e mal di testa. Molta gente andava via alla fine del primo tempo. Io sono arrivata alla fine solo perchè ho lo stomaco resistente. :) :) Ora vado a leggere la tua recensione. Ciaoo

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
ho recensito anche
33%
No
67%

Il falsario - Operazione Bernhard, espiazione, frida. Se volete dare un'occhiata! Ciao

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
sara martedì 12 febbraio 2008
non sono d'accordo!!
79%
No
21%

a me ha tenuta incollata alla sedia tutto il tempo, credo che un film così nn abbia bisogno di spiegare niente (da dove arriva il mostro, che poteri ha, la storia tra i due... ecc)è riuscito nell'intento di creare tensione e non farti prendere un attimo di respiro, se poi non so vita morte e miracoli del mostro e dei personaggi pace, non ho bisogno di avere la pappa pronta posso anche usare la fantasia!!!

[+] lascia un commento a sara »
d'accordo?
andrea martedì 12 febbraio 2008
ho recensito...
50%
No
50%

"Paura e delirio a Las Vegas", per chi voglia leggere quello che ho scritto.

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
maryluu martedì 12 febbraio 2008
x sara
17%
No
83%

Sara se a te piacciono questi film vuoti, senza trama, senza senso e con emozioni forzate che inoltre io non ho neanche provato ben venga. Io continuo a restare della mia opinione.

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
dream runner giovedì 14 febbraio 2008
l'ultima a maryluu
100%
No
0%

Beh ke dire, Marlena, nelle condizioni in cui stava non penso avesse piena facoltà...in effetti i ragazzi potevano scappare, ma a parte Hud, se non ricordo male, nessuno sapeva della presenza di quei cosetti maledetti...in fondo probabilmente l'avrei seguito.Ma sono effettivamente inutili congietture difficili da discutere anke se x me cmq plausibili.La telecamera è in effetti un punto debole del film,anche se posso difendere questo punto all'apparenza banale con la nota cultura americana per il filmare e con la fascetta che rende l'handycam inseparabile senza l'uso dell'altra mano.Comunque t ringrazio delle risposte accurate(il che vuol dire che nel bene o nel male il film ti è entrato :D )e dell'attenzione e ti premio dicendoti che su un sito italiano di cui nn ricordo bene il nome :D (splatter qualcosa)ci sono tutti i dettagli ufficiali e non della storia in background che tanto volevi sapere. [+]

[+] lascia un commento a dream runner »
d'accordo?
dream runner giovedì 14 febbraio 2008
x andrea
100%
No
0%

In larghissime righe sono daccordo con te ;-), ed anche se è il mio genere preferito, a differenza tua, t appoggio la paura che questa diventi una moda, o che questo film faccia un seguito analogo...la cosa mi fa tremare,secondo me deve rimanere isolato...Spaccare la critica è ok,ma cadere nel banale come il 70Þi film più costosi farebbe solo del male ad un genere che 2 sett fa è rinato abbastanza violentemente direi.

[+] lascia un commento a dream runner »
d'accordo?
dream runner giovedì 14 febbraio 2008
x tutti ;-)
100%
No
0%

Infine visto ke di opinioni si tratta e non si vince nulla, vi invito a leggere le recensioni nella sezione rassegna stampa se non lo avete già fatto(difficile) e di leggere la recensione di dodo,un aspetto interessante del film che facciamo difficoltà a menzionare.Il film è una pellicola indipendente, è costato 30 milioni di dollari e l'idea è nata ancor prima della caduta delle Torri Gemelle.

[+] lascia un commento a dream runner »
d'accordo?
reiver giovedì 14 febbraio 2008
x dorian gray
75%
No
25%

Classico:si offende chi ha un'opinione diversa da noi.Bisognerebbe avere maggior rispetto delle idee altrui,discutere non vuol dire insultare.Specialmente se si parla con una ragazza,per di più intelligente e sensibile come Maryluu.

[+] lascia un commento a reiver »
d'accordo?
maryluu lunedì 18 febbraio 2008
x dream runner
58%
No
42%

Io non ero alla ricerca di dettagli sull'origine del mostro o chissacchè, volevo solo sottolinare la mancanza di un senso logico, in un film senza trama e a mio avviso senza un qualcosa da trasmettere. Dopo la visione ho messo una bella pietra su questo film che spero di non ricordare più ne menzionare per tantissimo tempo. Ti ringrazio per aver alleggerito i toni della discussione. Questo è un forum dove appassionati di cinema si scambiano idee che accrescono il bagaglio culturale l'uno dell'altro. E' un confronto costruttivo e dobbiamo mettere in conto che le opinione sono diverse perchè nella vita, per fortuna, siamo tutti diversi. Quindi io apprezzo i tuoi interventi, li faccio miei, anche se continuo a non condividerli! Ciao :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu lunedì 18 febbraio 2008
x reiver
80%
No
20%

Grazie rambino per quello che scrivi su di me. Sei davvero molto gentile. :) E grazie di seguire tutte le mie recensioni. :) Alla prox. :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu lunedì 18 febbraio 2008
x roby69
33%
No
67%

Ovviamente concordo. :)

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
maryluu lunedì 18 febbraio 2008
vi aspetto
50%
No
50%

Ho recensito: Parlami d'amore di Muccino, American Gangster, the illusionist, il falsario, espiazione, ps i love you, across the universe. VI ASPETTO!

[+] lascia un commento a maryluu »
d'accordo?
allan woody sabato 23 febbraio 2008
non sono d'accordo per niente!!!!!!!
69%
No
31%

Penso che questo film abbia invece una carica espressivca che raramente si trova in altri catastrofic movie, è la prima volta che qualche regista con le palle si cimenti in modi nuovi di fare film , e il pubblico ignorante critica il suo operato! per quanto riguarda la trama avrà forse un sequel che spiegherà l'accaduto oppure è una scelta registica : sarà la nostra immaginazione a dare una trama più che sufficiente

[+] lascia un commento a allan woody »
d'accordo?
ferste lunedì 3 marzo 2008
uno dei peggiori film che mi ricordi
55%
No
45%

sono d'accordo con chi dice che la mancanza di spiegazioni sul mostro sia dovuta all'impronta soggettiva dei personaggi, però mi sembra sia soltanto una gabula che nasconda le carenze di sceneggiatura..Come fare infatti a giustificare un mostro enorme che sbuca dal nulla a New York?Sono appena tornato dal cinema e ho visto rec, dove l'impronta in soggettiva è la stessa ma riesce comunque a dare una spiegazione all' accadersi dei fatti con un finale senza respiro.. Inoltre c'è chi diceva che ammirava la mancanza di eroi in cloverfield, ma primo non mi sembra una cosa così innovativa, secondo ditemi voi se uno che attraversa una città sotto attacco solo per salvare una'amica non provi a fare l'eroe. [+]

[+] lascia un commento a ferste »
d'accordo?
taz sabato 22 marzo 2008
sono le cose che non si conoscono che fanno paura
90%
No
10%

Perchè dovrebbe essere svelato qualcosa?il film è coerente con la linea "reality" intrapresa ed è proprio lo scoprire poco e male che rende il film veramente coinvolgente, per quanto mi riguarda il mostro non doveva nemmeno conparire. Credo che sia il film più coinvolgente che abbia mai visto e tra i più rivoluzionari nella storia del cinema.

[+] lascia un commento a taz »
d'accordo?
jack sabato 12 aprile 2008
l'immaginazione di certe persone è davvero scarsa!
70%
No
30%

Evidentemente le persone che hanno giudicato male questo film hanno una poca elasticità di immaginazione: a mio avviso la scelta artistica di lasciare avvolta nel mistero gran parte della trama del film è eccezionale.Secondo te(maryluu) come avrebbero potuto dare una risposta sull'origine del mostro , dei suoi figli (ecc..) senza cadere nella banalità che spesso soffoca questi film di fantascienza dove sono presenti alieni

[+] lascia un commento a jack »
d'accordo?
h is for giovedì 17 aprile 2008
mah
92%
No
8%

Secondo me il film è molto bello.Parli di trama...che trama dovrebbero mostrare? serve un narratore che spieghi come avvengono i fatti?Il fattore della ripresa con la camera digitale rende bene l'idea....immagina di essere là...ad esempio quello che tiene la camera...si chiede da dove viene il mostro e tutto il resto, proprio come fai tu che guardi il film (o immagina semplicemente di trovare questa camera..non ci sono spiegazioni su un presunto "documento reale"); non bisogna spiegare nulla...è questo il punto di forza del film.

[+] lascia un commento a h is for »
d'accordo?
mario domenica 11 maggio 2008
mostro in copertina?!?!?
29%
No
71%

forse te cerchi solo il classicofilm distruttivo come è stato goddzilla,senza vedere che è un film innovativo dal punto di vista gai della camera,ma sia anche dalla libera fantasia creata dal regista x quasi tutto il film cheti lasciava intravedere ma mai chiaramente cosa avevi di fronte e cosa causasse,,,,facile avere trama,mostro visibile,deblezze,virtù,...quin invece è la reale presa di coscienzadi chi puo trovarcisi nel film...che non sa nulla ed in balia degli avvenimenti,è molto particolare,questo si,ma apre molte porte all'immaginazione su come si possa fare un film del genere

[+] lascia un commento a mario »
d'accordo?
luca lunedì 12 maggio 2008
ogni tanto è il caso di prendere le cose come veng
100%
No
0%

...

[+] lascia un commento a luca »
d'accordo?
professore di lettere martedì 20 maggio 2008
funzionaaaaaaaa
100%
No
0%

favorisce la tolleranza: "ho visto di peggio" (raramente"

[+] lascia un commento a professore di lettere »
d'accordo?
matt martedì 20 maggio 2008
"perchè?"
100%
No
0%

Perché Abrams ha piazzato i ragni? I protagonisti devono avere un nemico da combattere direttamente, un nemico alla loro portata. E visto che il mostro è allo stesso tempo sì a sua volta protagonista, ma allo stesso tempo puro contorno, ecco che il regista è ricorso ai ragni.

[+] lascia un commento a matt »
d'accordo?
rinaieskj mercoledì 21 maggio 2008
banale
50%
No
50%

Quanto sei banale... tu, non il film. Hai bisogno di conoscere i perché delle cose per apprezzarle? E se non capisci perché sei banale non lo capiresti nemmeno leggendo un lungo elenco di motivazioni...

[+] lascia un commento a rinaieskj »
d'accordo?
ddx giovedì 5 giugno 2008
non andare al cinema tanto non ne capisci nulla
60%
No
40%

la trama c'è eccome, mi sembra palese il potere distruttivo del mostro. Ti fai troppe domande: per come è impostato il film ti chiedi troppo. Accettane la sperimentazione e la novità. Hai avuto paura? Io si molta. Questo è l'effetto che deve avere un film come questo. se poi sei abituata a chiederti sempre tutto e ad avere sempre risposte, bè con questo e altri film sei del tutto fuori strada. A volte basterebbe goderseli guardandoli e basta. Chi scrive cose come le tue è solo molto molto snob.

[+] lascia un commento a ddx »
d'accordo?
anakin giovedì 12 giugno 2008
crederò di non aver sentito!!!!!!!!!!!!!!!!
63%
No
38%

mariluu!!!! la cavolata che hai detto supera ogni umana comprensione, questo è un grandissimo film nella sua originalità!!!! Guarda i tuoi capolavori neorealisti del cavolo!!!!!

[+] lascia un commento a anakin »
d'accordo?
buuh lunedì 11 agosto 2008
x maryluu
50%
No
50%

se era solo un esperimento non doveva essere mandato al cinema. Io la considero una truffa pagare 7 euro per divertirsi e poi uscire dal cinema schifati e col mal di testa. gli esperimenti li facessero in tv

[+] lascia un commento a buuh »
d'accordo?
buuh lunedì 11 agosto 2008
x ddx
38%
No
63%

beato te che hai avuto paura. questo film mi ha fatto ridere dalla stupidità

[+] lascia un commento a buuh »
d'accordo?
marco.g domenica 30 agosto 2009
perchè non si capisce
89%
No
11%

Non ho letto tutti i commenti, quindi forse ripeto...Il motivo per cui non capiamo quasi nulla è perchè i protagonisti stessi non lo sanno. Credi che i poveracci morti nell'11 settembre sapessero qualcosa di quel che succedeva? Questo è l'intento del film: buttarti dentro in modo realistico, il che presuppone anche che non capisci niente di quel che accade. Questo ne fa un'esperienza "realistica", che è un'alternativa lecita alle altre possibili.

[+] lascia un commento a marco.g »
d'accordo?
blade runner venerdì 24 giugno 2011
commento frettoloso
100%
No
0%

Il film non è certamente un capolavoro, ma ha il pregio, per il genere, della novità e del realismo. Interessante e corretto il punto di vista soggettivo il che rende assolutamente ignari, su quello che sta succedendo, i protagonisti, che si trovano coinvolti loro malgrado in una situazione inaspettata e incomprensibile fino a che non è troppo tardi.Ottima la suspence e la reazione dei personaggi di fronte all'ignoto; forse il punto debole del film sono i "parassiti", quei mostriciattoli granchiformi ed aggressivi che appaiano qua e là e dei quali non vi era assolutamente necessità.Imperdibile per chi ama il cinema, per le immagini forti e ben costruite e per il ritmo appropriato, intelligente la mancanza di supporto musicale.

[+] lascia un commento a blade runner »
d'accordo?
aleste85 venerdì 15 luglio 2011
tutto errato
25%
No
75%

la tua recensione denota il fatto che non sei saputa andare oltre la normale rigità degli schemi di valutazione.l'hai valutato come fosse un film alla Independence Day, ma così non è.qui si vuole laasciare molto all'immaginazione dello spettatore, inoltre questo genere di ripresa crea certamente della nausa, ma catapulta completamente lo spettatore all'interno del film.inotre mi ha creato ansia ed agitazione, senza mai risultare prevedibile. mi aspettavo la comparsa del mostro in momenti in cui non è avvenuta e viceversa.mi ha quasi ricordato un videogioco più che un film, in ogni caso è sicuramente qualcosa di innovativo che merita rispetto

[+] lascia un commento a aleste85 »
d'accordo?
fenrir891 venerdì 5 settembre 2014
mah!
0%
No
0%

Ehm poteri distruttivi?guarda che non è dragon ball! Il film è in stile falso documentario,la trama serve come un calzino bucato dal momento che la ripresa è amatoriale,lo scopo è l'immersività. La trama difatti è spiegata mediante marketing virale per rendere il tutto più realistico. Piuttosto di te che non vi piace il genere falso documentario allora è un altro discorso. Non ci vuole un genio per capire che a quella donna le è scoppiato il cervello è perchè i mostri lasciano dei parassiti..e comunque il senso della pellicola è creare mistero e inquietudine non spiegare una trama nel dettaglio. ma io boh non lo so ma andatevi a vedere godzilla.

[+] lascia un commento a fenrir891 »
d'accordo?
Cloverfield | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 1 febbraio 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità