La destinazione

Film 2003 | Drammatico 124 min.

Regia di Piero Sanna. Un film con Roberto Magnani, Elisabetta Balia, Salvatore Mele, Giovanni Carroni. Genere Drammatico - Italia, 2003, durata 124 minuti.

Condividi

Aggiungi La destinazione tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 9 dicembre 2021

Emilio è un giovane romagnolo che decide di arruolarsi nell'Arma dei Carabinieri per mancanza di un lavoro stabile. Durante il periodo di formazione a Roma stringe amicizia con un ragazzo taciturno e severo di origine sarda. Il film ha ottenuto 1 candidatura a David di Donatello,

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Carabiniere romagnolo al primo incarico viene spedito in Sardegna..

Emilio è un giovane romagnolo che decide di arruolarsi nell'Arma dei Carabinieri per mancanza di un lavoro stabile. Durante il periodo di formazione a Roma stringe amicizia con un ragazzo taciturno e severo di origine sarda. Per uno scherzo del destino. Al termine del corso, Emilio viene assegnato ad un comando in Sardegna, in un paese della Barbagia.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Emilio, giovane romagnolo disoccupato, si arruola nei Carabinieri. Dopo l'addestramento a Roma, è inviato nell'entroterra sardo dove conosce le forme arcaiche della società barbaricina: l'abigeato, l'ostilità diffidente verso l'autorità e i "continentali". Anomalo esordio del sardo P. Sanna, brigadiere dei CC, che dopo un ventennio di esperienze nel documentario fa il suo esordio con un lungometraggio narrativo (scritto con Franco Fraternale ed Ezio Alberione) mettendo a frutto la sua conoscenza della natia Barbagia e dell'Arma, ma anche la lezione di Olmi. Gli indugi didattici all'inizio e la prolissità della parte centrale sono largamente riscattati dalla fertile secchezza della narrazione, dall'onestà dello sguardo, dalla scelta delle facce, dalla competente attenzione ai particolari, dall'amarezza del finale.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 10 marzo 2011
Conte di Bismantova

espressività dei volti, attori dilettanti, dramma ed impotenza dei buoni di vincere il male. Il finale nelle lacrime di Emilio è la rassegnazione ad una Sardegna tanto bella quanto desolata e primitiva, cui non si adatta la regola della giustizia "continentale". Colpa del sistema? della gente? del crimine? Sanna non giudica ma narra, in una sorta di neorealismo post-moderno che ci lascia di sale di [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mauro Gervasini
Film TV

La destinazione di ‚ Emilia, giovane carabiniere romagnola, è Coloras, nel cuore di una Sardegna western e arcaica. Qui ci si ammazza per una pecora o per un metro di terra, e l’Arma applica le stesse tecniche di guerriglia dei briganti, per braccarli. Il regista Piero Sanna racconta cose che sa: è sardo e carabiniere in servizio effettivo. Tra i suoi fari illuminanti, altre al generale Dalla Chiesa [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati