The Night Flier

Film 1997 | Horror 97 min.

Titolo originaleStephen King's The Night Flier
Anno1997
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata97 minuti
Regia diMark Pavia
AttoriDan Monahan, Miguel Ferrer, Julie Entwisle, Michael H. Moss, John Bennes, Beverly Skinner Rob Wilds, Richard K. Olsen, Elizabeth McCormick.
MYmonetro 2,59 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mark Pavia. Un film con Dan Monahan, Miguel Ferrer, Julie Entwisle, Michael H. Moss, John Bennes, Beverly Skinner. Cast completo Titolo originale: Stephen King's The Night Flier. Genere Horror - USA, 1997, durata 97 minuti. - MYmonetro 2,59 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Night Flier tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Richard Dees scrive su un giornale di cronaca pulp. Incontra un curioso pilota di aerei che porta il suo Chessna da un piccolo aeroporto all'altro facendovi scalo giusto il tempo per ammazzare qualcuno.

Consigliato nì!
2,59/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,59
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Favola vampiresca poco convincente tratta da un bel racconto di King.

Richard Dees scrive su un giornale di cronaca pulp. Incontra un curioso pilota di aerei che porta il suo Chessna da un piccolo aeroporto all'altro facendovi scalo giusto il tempo per ammazzare qualcuno. Il giornalista riuscirà a smascherarlo, ma si vedrà sottoporre a una violenta filippica contro la stampa. Il racconto di King a cui il film si ispira lo supera di gran lunga.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Richard Dees, scafato cronista dell' Inside View , settimanale sensazionalistico, rincorre un vampiro con brevetto di pilota che va in giro di notte a bordo di un Cessna Skymaster, atterra in piccoli aeroporti di provincia, fa il pieno di benzina e sangue e riparte. Da un racconto di Stephen King ( in Incubi e deliri ) una favola vampiresca che può essere letta sia come una metafora sul contagio del Male sia come una denuncia del giornalismo di sensazione. Come altri film del gruppo, inalbera il nome del suo autore nel titolo.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 2 luglio 2010
chriss

" Mai credere alle cose che scrivi...mai scrivere alle cose in cui credi! " The Night Flier, tratto da un racconto del grande Stephen King, è un film horror che avrebbe meritato di più, sia dal punto di vista della critica cinematografica, sia dal punto di vista del suo sviluppo. Le basi c' erano tutte: un mostro spaventoso che terrorizza e dissangua le sue vittime, [...] Vai alla recensione »

domenica 4 novembre 2012
gianleo67

Cinico e spregiudicato cronista di un giornale scandalistico si mette sulla tracce di un imprendibile aviatore che, nottetempo, atterra in piccoli e sperduti aeroporti della provincia americana e vampirizza i malcapitati che trova sul suo cammino. Il suo sarà un viaggio di sola andata verso l'orrore e la dannazione. Versione, riveduta e corretta, del "Phantom der nacht' sotto le [...] Vai alla recensione »

domenica 28 marzo 2021
elgatoloco

"STephen King's the Night Flier"(Mark Pavia, anche sceneggiatore insieme con Jack O'DOnnell, ovviamente a partire dal racconto lungo di Stephen King, 1997)parla di un giornalista d'assalto, dotato del brevetto di pilota, che segue la vicenda di un pliota pazzo.vampiro che sembra vampirizzare molte persone... Si reca sul posto o meglio segue il probabile responsabile(con cui molto [...] Vai alla recensione »

domenica 28 marzo 2021
elgatoloco

"STephen King's the Night Flier"(Mark Pavia, anche sceneggiatore insieme con Jack O'DOnnell, ovviamente a partire dal racconto lungo di Stephen King, 1997)parla di un giornalista d'assalto, dotato del brevetto di pilota, che segue la vicenda di un pliota pazzo.vampiro che sembra vampirizzare molte persone... Si reca sul posto o meglio segue il probabile responsabile(con cui molto [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 luglio 2009
dian71cinema

FILM CHE PARTE INTERESSANTE CRESCE CATTURA L'ATTENZIONE DELLO SPETTATORE CREA TENSIONE MA MISURATA. UN HORROR CHE NON SEMBRA A TRATTI UN HORROR MA UNA STORIA FINE ANNI 60 REALMENTE ACCADUTA E RACCONTATA DAI DUE GIORNALISTI PROTAGONISTI.. FORSE UNICA NOTA DOLENTE DEL FILM.. IL PROTAGONISTA IN PARTICOLAE CHE MAGISTRALMENTE FA IL DURO NELLA PRIMA PARTE PERDE CONVINZIONE VERSO IL TERMINE DEL FILM.

domenica 19 gennaio 2020
Onufrio

Un misterioso aviatore notturno miete vittime attraverso spietate e sanguinose carneficine. Un giornalista senza scrupoli, Richard Dees, si mette sulle sue tracce alla ricerca dello Scoop giornalistico, insidiato dalla nuova arrivata, Katherine Blair. Le indagini porteranno ad una sorpresa sconvolgente. Un piacevole horror tratto da un racconto di Stephen King e dunque supportato da una sceneggiatura [...] Vai alla recensione »

martedì 29 novembre 2016
toty bottalla

Una serie di strani omicidi, assassino che si muove a bordo di un aereo nero, un reporter cerca lo scoop ma trova la morte e anche la beffa...Un racconto progressivo sterile che appassiona poco, una storia vampiresca che non ha il fascino di carrozze nella nebbia senza il cocchiere e castelli spettrali, qui, il mostro viaggia in aereo come il suo inseguitore che però non uccide per farci arrivare [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 agosto 2011
lillac_wine

Proprio ieri sera ho rivisto questo film (credo che l'ultima volta sia stato piu di 10 anni fa) e ancora una volta sono rimasto affascinato. Non condivido le critiche che qualcuno a rivolto al film (banale e prevedibile).Ritengo invece che questa sia una delle storie di King meglio riprodotte su pellicola. Il finale è sicuramente la ciliegina sulla torta.

Frasi
"Suppongo che fosse inevitabile. È una vita che mi cerchi. Negli obitori, nei cimiteri, nelle facce dei morti e dei moribondi. La tua stessa esistenza è una ricerca di me. Bene, eccomi qua amico mio. Non sono come avevi sempre pensato? Non sono come avevi sempre sperato che sarei stato?"
Una frase di Dwight Renfield (Michael H. Moss)
dal film The Night Flier - a cura di Francesco 82
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati